Ronzio e fischi orecchio acufene sintomi e cura



Ronzio e fischi all’orecchio? Quale è la causa? perchè ogni tanto sentiamo dei ronzi e dei fischi alle nostre orecchie? Cosa succede al nostro orecchio? Perchè percepiamo un suono improvviso ? Questo disturbo prende il nome di acufene.

orecchio

L’acufene è il suono, frizzante, scoppiettante, o sibilo sentito all’interno di una o entrambe le orecchie. Chi soffre di acufene può sperimentare una grande varietà di rumore, la cui gravità varia da lieve fastidio a un dolore molto debilitante.

Cosa causa l’acufene?
L’Acufene può essere causato da allergie, pressione sanguigna alta o bassa (problemi di circolazione del sangue), un tumore, il diabete, problemi alla tiroide, lesioni alla testa o al collo, così come una varietà di farmaci tra cui farmaci anti-infiammatori, antibiotici, sedativi, antidepressivi e l’aspirina. Raffreddori e influenza, ambienti rumorosi, e l’allergia possono aumentarne l’intensità. L’elevato apporto di sale, zucchero, dolcificanti artificiali, alcol, vari farmaci, tabacco e caffeina anche loro ne sono responsabili. Ma anche tappi di cerume possono causare acufeni, e alcune infezioni all’orecchio.

Quanto è comune l’acufene?
Almeno una volta nella vita, quasi ogni persona ha sperimentato l’acufene all’orecchio.

Come curare l’acufene?
Ogni malato di acufene ha una esperienza personale con la sua condizione. Cosa porta sollievo per una persona potrebbe non funzionare per un altra. Ci sono tantissimi trattamenti naturali disponibili, ma chi soffre di acufene dovrebbe prima parlarne con il proprio medico e fare le valutazioni del caso per scoprire quale sia la causa scatenante.

Terapie alternative
L’agopuntura, la terapia cranio-sacrale, la terapia del magnete, l’ossigeno iperbarico, e l’ipnosi sono tra i trattamenti alternativi che i guaritori olistici impiegano per gestire il disagio e il dolore associato con l’acufene. Anche se alcuni malati di acufene hanno trovato utili questi trattamenti, la ricerca sull’efficacia di questi trattamenti è inconcludente.

Aromaterapia
Si raccomandano quattro oli essenziali: rosmarino, cipresso, limone, e rosa. l’olio può essere somministrato con un massaggio alla testa, un vaporizzatore, o un diffusore di aromaterapia.

Erbe
Ginkgo Biloba
, Cimicifuga, Biancospino, Melatonina. Secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti presso l’Università del Massachusetts, l’estratto di foglie di ginkgo può essere efficace per il trattamento degli acufeni. L’estratto di Ginkgo è ampiamente prescritto dai guaritori olistici come trattamento per una serie di problemi di salute tra cui problemi di memoria e di concentrazione, confusione, depressione, ansia, vertigini, acufeni e cefalea. L’Enciclopedia delle piante medicinali categorizza l’acufene come una condizione critica del nervo. Inoltre, suggerisce cohosh nero come un rimedio a base di erbe per la congestione del sangue o della pressione nella testa. Si suggerisce anche il biancospino come rimedio per l’acufene grazie per essere riconosciuto come tonico per il sistema circolatorio.

Omeopatia
I rimedi omeopatici naturali per l’acufene proposto da parte dei medici omeopatici sono Calcarea carbonica, Cimicifuga, Coffea cruda, Graphites, Kali carbonicum, Lycopodium, Natrum salicylicum e salicylicum. Tuttavia, la ricerca medica non ha dimostrato l’efficacia dell’omeopatia per alleviare l’acufene.

Terapie di rilassamento
Massoterapia, Meditazione, Yoga. Le terapie di rilassamento sono utili per alleviare il disagio e il dolore dell’acufene. Inoltre il massaggio applicato alla testa, al collo e al torace è molto indicato.

Terapia del suono La terapia del sonno si avvale di un ottimo alleato ma è indicato solo per nascondere i rumori fastidiosi che possono scatenare gli acufeni. Di solito si usa, l’audio con il suono dell’oceano, della natura, della pioggia e del vento. Ma alcune persone potrebbero trovare un suono particolarmente gradito in grado di aiutarle.

Vitamine e minerali Tra le vitamine si consigliano, la vitamina c, il beta-carotene, una buona integrazione di vitamine del gruppo B e molta vitamina D (Prendere il sole è consigliato). Tra i minerali il potassio, il magnesio e il ferro e una buona dose di manganese, quest’ultima abbondante nei semi di girasole assolutamente non salati. Articolo sui semi di girasole

2 thoughts on “Ronzio e fischi orecchio acufene sintomi e cura

  1. Ottimi i vostri articoli!Avete rimedi per il prurito,l’orticaria,le allergie?Sarebbe utile in questo periodo dell’anno.Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>