Proprietà e benefici Mais dolce



Proprietà e benefici Mais dolce: Il mais dolce è una varietà speciale di granturco dove i chicchi vengono mangiati come verdura. Botanicamente parlando appartiene alla famiglia della Graminacee il suo nome scientifico è Zea mays. Si pensa che il mais sia originario delle zone calde del centro america sopratutto Messico dove viene coltivato da moltissimi secoli. Nel tempo la sua diffusione ne ha permesso la coltivazione in gran parte del mondo.

Proprietà mais dolce

Il Mais dolce cresce molto velocemente e può arrivare fino all’impressionante altezza di 10 metri. Si espande rapidamente in un terreno soleggiato, fertile e ben drenato integrato con buone condizioni di umidità. Ogni pianta produce circa 6 pannocchie. L’impollinazione è essenziale per lo sviluppo del mais completo. I tempi di raccolta del mais variano secondo le esigenze locali e regionali. A seconda del tipo di coltivazione, il raccolto può essere pronto in 70 o al massimo 90 giorni. Il mais offre molti benefici per la nostra salute che andremo a conoscere qui di seguito:

I famosi chicchi di mais dolci sono moderatamente ricchi di calorie se confrontati con altre verdure. Tuttavia, hanno molto meno calorie rispetto ad altri cereali come il grano, il riso ecc. Le loro calorie provengono principalmente da carboidrati semplici, come glucosio e saccarosio proveniente da zuccheri complessi come l’amilosio e l’amilopectina. Il Mais  dolce è privo di glutine e può essere utilizzato in modo sicuro proprio come il riso e la quinoa nei soggetti celiaci.

Mais dolce piccolo

Il mais è molto ricco di fibre, vitamine e antiossidanti, oltre ad avere proporzioni moderate di minerali. 100 g di chicchi forniscono ben 2 g di fibra alimentare molto utile per combattere la stitichezza e per diminuire il livello di assorbimento del colesterolo LDL cattivo nell’intestino.

Marius PicTabella nutrizionale Mais

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale del “Mais dolce” relativa a 100 grammi di prodotto. Il mais è una buona fonte di antiossidanti fenolici flavonoidi, tra cui l’acido ferulico. Diverse ricerche suggeriscono che l’acido ferulico gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione del cancro, l’invecchiamento e l’infiammazione. Presenta livelli significativi di flavonoidi fenolici come beta-caroteni antiossidanti, luteina, xanthina e criptoxantina con un buon apporto anche di vitamina A. Questi importanti complessi lavorano sinergicamente per mantenere sane le mucose e la pelle nonché, mantengono un ottima visione e proteggono da diverse malattie della retina maculare. Il consumo di alimenti naturalmente ricchi di flavonoidi aiutano nella prevenzione di tumori polmonari e del cavo orale. Importante anche la presenza di vitamina C una delle vitamine più importanti per il nostro organismo. La vitamina C favorisce la produzione di collagene nel corpo, aumenta la risposta immunitaria contro le infezioni, è un ottima spazzina dei tanto temuti radicali liberi e protegge in modo significativo dall’invecchiamento precoce.

Contiene anche molte vitamine essenziali del gruppo B come la tiamina, la niacina, l’acido pantotenico, l’acido folico la riboflavina e la piridossina. Molte di queste vitamine favoriscono il metabolismo. Inoltre, contiene quantità abbastanza accettabili di alcuni minerali molto importanti, come lo zinco, il magnesio, il rame, il ferro e il manganese. Per una mappa completa di vitamine e minerali, cliccate su questa pagina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>