Proprietà e benefici Zafferano

Proprietà e benefici Zafferano: Lo zafferano è una delle spezie più pregiate note fin dall’antichità per il suo colore, il suo sapore e le sue proprietà medicinali. Non sarebbe altro che la parte secca del pistillo proveniente dal fiore della pianta Crocus sativus. Botanicamente parlando la pianta dispone di una radice bulbosa perenne ed appartiene alla famiglia delle Iridaceae. Genere Crocus. Nome Scientifico: Crocus sativus.

Questa spezia esotica è nativa delle regioni africane del nord Marocco, Algeria, Egitto, Tunisia e oggi coltivata in tutto il mondo in molti paesi, in particolare Spagna, Italia, Francia, Grecia, Turchia e Iran e in alcuni stati dell’India.

Proprietà Zafferano

La pianta di Crocus sativus cresce fino a circa 20 cm di altezza ed è piena di fiori color lavanda. Ogni fiore ha un filetto di colore arancione intenso, che consiste in un gambo, noto come “stelo” connesso a tre pistilli al resto della pianta. Questi pistilli di colore giallo-arancio costituiscono lo “zafferano” vero e proprio, che è usato come spezia.

Per la produzione si richiede un clima secco con terreno ben drenato fertile e ricco di impianti di irrigazione. I fiori sono generalmente raccolti durante le prime ore del mattino, in un secondo momento vengono lasciati asciugare e imballati immediatamente per essere commercializzati.

Zafferano

Lo Zafferano ha un sapore abbastanza distinto a causa dei sui componenti chimici presenti tra cui, picrocrocina e safranale. Contiene anche un composto chimico naturale di carotenoidi crocina che dà allo zafferano, il suo tipico colore giallo oro.

Il piccolo pistillo del fiore è composto da molti oli essenziali volatili, ma il safranale è quello più importante che dà allo zafferano il suo caratteristico sapore ed è in grado di indurre secondo alcune ricerche scientifiche cito tossicità verso alcune cellule tumorali. Altri oli volatili presenti nello zafferano sono cineolo, phenethenolo, pinene, borneolo, geraniolo, limonene, p-cimene, linalolo, terpinen-4-olio.

Qui sopra, è possibile prendere visione della raccolta dello zafferano che avviene manualmente ed in modo molto meticoloso. La raccolta è difficile proprio perchè si deve evitare di calpestare il prezioso “pistillo”.

Contiene altri importanti carotenoidi, tra cui zea-xanthina, licopene, α-e β-caroteni. Questi carotenoidi sono importanti antiossidanti che aiutano a proteggere il corpo umano dall’azione ossidante indotte da stress, tumori, infezioni e agisce altrettanto come modulatore del sistema immunitario. I componenti attivi presenti nello zafferano vengono usati in molti farmaci tradizionali che hanno proprietà antisettiche, antidepressive, anti-ossidanti, digestive, anti-convulsivanti.

Tabella nutrizionale Zafferano

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di Zafferrano. Questa meravigliosa spezia è una buona fonte di minerali come rame, potassio, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco e magnesio. E’ ricca di molte vitamine, tra cui la vitamina A, l’acido folico, la riboflavina, la niacina, la vitamina C che è essenziale per la salute ottimale di un individuo. Sarebbe bene ricordarsi di usare sopratutto come spezia solamente i pistilli di zafferano e non la polvere che spesso e volentieri viene contraffatta e al posto dello zafferano potremmo trovare qualche spiacevole sorpresa.

Conclusioni: Controllate l’autenticità del prodotto e diffidate da chi vende zafferano a prezzi molto bassi e sopratutto in polvere. I prezzi si aggirano intorno ai 10 euro al grammo anche 15..sopratutto per quanto riguarda i pistilli. Un po cari vero? Ma se avete controllato la tabella nutrizionale e vi siete fatti più o meno un idea delle sue proprietà, credo che un motivo abbastanza serio ci sia. Si potrebbe anche coltivare..e non è difficile come ci vogliono far credere ma questa è un altra storia che racconterò in un altro articolo. La spezia viene usata in diversi piatti per aromatizzarli. Ogni tanto quando il buon vento mi dona dell’ottimo Zafferano, lo utilizzo in qualche mia ricetta salutistica.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*