Proprietà e benefici Bacche di Goji

Proprietà e benefici Bacche di Goji: Le meravigliose bacche di Goji hanno un impressionante forza antiossidante. Il loro potere antiossidante e tre volte maggiore del famoso melograno. Botanicamente parlando appartengono alla famiglia delle Solanaceae. Nome Scientifico: Lycium barbarum. Le bacche di Goji sono di colore rosso intenso, assomigliano molto ai pomodorini ciliegini e crescono spontaneamente nelle valli Himalayane della Mongolia, del Tibet e in alcune province della Cina.

Sono considerate un elemento di vitale importanza nella medicina popolare cinese. Ma questa umile bacca può essere considerata la fontana della giovinezza? E’ veramente un potente frutto anti invecchiamento? E’ veramente un “alimento miracoloso”, come si afferma spesso nelle famose riviste scientifiche? Può davvero prevenire il cancro? O è solo un altro caso di moda per alimentare l’intenso marketing? Andiamo a scoprirlo …

Proprietà bacche di goji

I Cinesi adorano sgranocchiare queste bacche da oltre 2000 anni. Tradizionalmente, la bacca di goji può essere utilizzata nelle zuppe. I Monaci tibetani per tradizione festeggiano per circa una settimana ogni anno questo frutto. Sembra essere un alimento miracoloso. I dati nutrizionali variano a seconda della loro provenienza. Come ogni frutto, molto dipende dalla qualità del suolo dove crescono. Presentano una percentuale di fitonutrienti impressionante tra i quali possiamo trovare Betaina, Beta-sitosterolo, Cyperone, Germanio, Solavetivone, Physalin, zeaxantina, Luteina. La lista è molto lunga ce ne sono oltre 200! Le bacche sono rivendicate da molti per avere una percentuale di vitamina C maggiore che nelle arance, più beta-carotene delle carote e più ferro di un intera bistecca, tutto questo a parità di peso. Stranamente però nel database governativo americano riguardante i valori nutrizionali di frutta e verdura le bacche di Goji non sono minimamente menzionate.

Goji

Perchè ? Io la risposta non la so, una dimenticanza? Esistono alcuni studi molto interessanti sui polisaccaridi contenuti nelle bacche di goji e molte osservazioni conclusive di questi studi suggeriscono che hanno elevate proprietà anti-cancro, inducendo nelle cellule malate l’apoptosi (morte cellulare programmata). Ippocrate, il padre della medicina ha dichiarato: “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.” Dalla mia personale ricerca, mi sento di dire che le bacche di Goji sono un ottimo cibo e un alimento molto nutriente. Se possiamo permettercele, non vedo alcun motivo per non aggiungerle alla nostra dieta di tanto in tanto. Mi chiederete sicuramente se sono meglio di altri frutti di bosco. Io non sono molto sicuro di questo. Il fatto che provenendo da luoghi in gran parte incontaminati come L’Himalaya e coltivati in terreni decisamente molto ricchi di preziose sostanze potrebbe spiegare il loro alto contenuto nutrizionale.

Tabella nutrizionale Bacche di Goji

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di bacche di Goji, ho cercato di essere molto preciso, prendendo informazioni di qua e di la, ho sfogliato oltre 30 libri di alimentazione, ho ricercato notizie su quotidiani scientifici ma le informazioni relative alle vitamine e tutte le sostanze nutritive presenti nelle bacche di Goji sono scarse, molto scarse e questo è un grande mistero. Diffidate particolarmente per quanto vi sia possibile dai siti di “Marketing” dove potrebbero esserci dati relativi alle bacche per niente veritieri. In linea di massima hanno un altissimo contenuto di vitamina C e Calcio, ma la loro forza è data particolarmente da questi miracolosi Polisaccaridi. C’è una quantità di Polisaccaridi veramente impressionante.

Conclusioni: E’ possibile anche coltivare le bacche di Goji direttamente a casa, credo di aver visto piantine in vendita in qualche vivaio più di una volta, ma non hanno attirato poi molto l’attenzione generale, e con il passare del tempo sono andate scomparendo, se siete fortunati magari potete anche trovarle. Bacche di Goji? Nel dubbio di ulteriori ricerche che ne confermino le miracolose proprietà io dico si a queste bacche. Si perchè se già oggi che siamo nel 2012 non si vogliono divulgare tutte le conoscenze su questo frutto, figuriamoci se le future ricerche confermino o meno le sue proprietà!




11 pensieri su “Proprietà e benefici Bacche di Goji

    • Ciao Lia, ho dovuto togliere il sito, se il produttore mi spedisce delle copie omaggio sarò lieto di inserire il link.
      Grazie della tua testimonianza

  1. uso le goji da molti anni con ottimi benefici.
    Una volta era complicato trovarle e costavano una assurdità. Adesso si trovano anche nei supermercati ma la qualità è pessima, davvero pessima.
    Diffidate da chi vi dice di bacche Himalaiane o Xing Dal, sono dei falsi!

    Ora da alcuni mesi io ed alcune amiche ci riforniamo presso un gruppo di acquisto che ce le procura a prezzi davvero vantaggiosi su [Link rimosso]
    Hanno delle bacche biologiche davvero sopra la media!
    ciao!

    • Ciao Elisabetta, sono felice che tu abbia trovato le bacche di Goji a prezzi vantaggiosi e di ottima qualità.
      A mio avviso la migliore qualità è quella che si vede crescere nel proprio orto. Infatti, da diversi anni è possibile trovare
      in commercio le varie piantine di Goji a prezzi veramente ottimi.
      Piantare le piantine di Goji nel proprio orto è una garanzia per il futuro.

  2. Ciao, visto che coltivi le tue piantine di goji, mi interessa sapere quanto sono grandi, abitando in un condominio ed avendo giusto un balcone.

    • Ciao Giorgio, ho acquistato tempo fa le mie piantine erano circa 30 centimetri, ora sono alte circa 1 metro.
      Sul balcone di casa vanno bene, esistono dei vasi più grandi ma non ci dovrebbe essere nessun tipo di problema.

  3. Resistono bene al vento?
    Altra cosa: dalle immagini le bacche “pronte all’uso” sono secche, diversamente da quelle sulla pianta. Vanno lasciate seccare una volta raccolte? Grazie in anticipo.

    • Ciao Giorgio, la pianta è abbastanza robusta. Io non ho avuto particolari problemi con il vento nonostante le mie piante sono “piantate” in mezzo al giardino. Le bacche si possono mangiare anche fresche senza nessun problema ma secche, hanno maggiori proprietà nutrizionali. Io, le lascio essiccare al naturalmente al sole, proprio come i fichi “secchi”.

  4. Ciao, cercando informazioni sulle goji ho trovato, oltre al tuo sito, anche questo (non so se posso mettere il link, in caso contrario rimuovilo). che ne pensi delle “critiche” e degli effetti collaterali (che mi sembrano esagerati)?

    • Salve Lorenzo, il punto di vista “critico” del sito si basa su alcuni fatti, come per esempio prodotti acquistati dal ricco mercato cinese. Come ben si sa, non tutte le bacche di goji sono identiche. Io stesso, consiglio di crescerle sul proprio terrazzo di casa oppure nel proprio giardino visto che, crescono molto bene nella nostra zona mediterranea. Certo a volte si esagera, ogni prodotto non è uguale e non bisogna senz’altro fare di tutta un erba un fascio. Altresì, non trovo vera l’affermazione che un “prodotto” secco abbia valori nutrizionali “inferiori” ad un prodotto “fresco”. Le prugne secche per esempio hanno uno tra i più alti valori ORAC (ORAC stabilisce il potere antiossidante degli alimenti) al mondo. Anche i fichi secchi che hanno il triplo dei minerali rispetto ai fichi freschi. Le bacche di goji disidratate o “essiccate” al sole avranno un valore ORAC molto più elevato rispetto al frutto fresco. Il frutto fresco avrà senz’altro più vitamine ma meno minerali e meno potere “antiossidante”. Non dimentichiamoci che le bacche di Goji sono ricche di “polisaccaridi”. I Polisaccaridi contenuti nella bacche di Goji possono ridurre il colesterolo, la pressione sanguigna, e stabilizzare lo zucchero nel sangue, ma anche “prevenire” la formazione di alcuni tuomori secondo alcuni studi scientifici. Gli effetti collaterali descritti nel sito che ho oscurato sono senz’altro di un esagerazione esasperata. Qualsiasi frutto mangiato in quantità “disumana” provoca qualche reazione collaterale non di certo 5 o 10 bacche di goji. Alla prossima!

  5. E’ un argomento molto interessante e siete riusciti a spiegarlo in modo semplice ma approfondito. chiedo però di informare il lettore sulle quantità di bacche che è conveniente assumere ogni giorno e in che momento della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*