Proprietà e benefici Semi di Fieno Greco

Proprietà e benefici Semi di Fieno Greco: I Famosi semi di fieno greco sono fortemente aromatici e fragranti. Sono importanti spezie popolari ampiamente riconosciuti nelle preparazioni culinarie e per le loro proprietà medicinali. Vengono utilizzati per curare i problemi digestivi e migliorare la secrezione del latte materno nelle donne che allattano. Botanicamente parlando, il fieno greco è una piccola pianta annuale delle leguminose appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Genere: Trigonella. Nome scientifico: Trigonella foenum-graecum.

Un altro nome comune usato non in italia ma all’estero è piede d’uccello. I semi sono un misto di colore tra il giallo e il marrone. Il fieno greco è nativo ed originario delle regioni sub-himalayane del subcontinente indiano, oggi è ampiamente diffuso in tutto il Mediterraneo. La pianta cresce fino ad un altezza di  circa 2 metri con foglie verdi a trifoglio e fiori bianchi.

Proprietà semi fieno grecoE’ ricca di baccelli di colore marrone contenenti circa una ventina di semi. I suoi semi sono piccoli, duri, e assomigliano a piccole, pietre sfaccettate. I semi crudi hanno un forte sapore amaro, ma il loro sapore diventa più accettabile, una volta che sono stati arrostiti sotto il calore del sole.

I semi di fieno greco offrono differenti benefici per la nostra salute. Sono una ricca fonte di minerali, vitamine e fitonutrienti e fibre solubili. 100 g di semi forniscono oltre il 65% di fibra. La fibra contenuta nei semi aiuta a ridurre la velocità di assorbimento del glucosio nell’intestino quindi controlla i livelli di zucchero nel sangue. I semi sono pertanto raccomandati nella dieta per le persone che soffrono di diabete.

Semi fieno greco

Sono famosi per essere particolarmente ricchi di saponineemi-cellulosamucillagini, tannini, e pectina. Questi composti contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo LDL (cattivo) nel sangue. I polisaccaridi contenuti aiutano a mantenere una digestione regolare e contribuiscono ad alleviare i sintomi di costipazione.

I semi contengono molti composti fitochimici come la colina, la trigonellina diosgenin, lo yamogenin, il gitogenin, il tigogenin e il neotigogens. Grazie a questi composti il fieno greco ha molte proprietà per uso medicinale.

Tabella nutrizionale Semi di Fieno Greco

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di semi di fieno greco. Quello che salta maggiormente all’occhio di qualsiasi visitatore è l’elevata presenza di Ferro. Questo significa che è un alimento indispensabile per combattere l’anemia visto che il ferro è indispensabile per la produzione di globuli rossi. Questa pregiata spezia è anche un ottima fonte di diversi minerali tra cui il rame, il potassio, il calcio, il selenio, lo zinco, il manganese e il magnesio.

Conclusioni: Presenta ottimi livelli di vitamine del gruppo b dove si nota la presenza di tiamina, piridossina, acido folico, riboflavina, niacina. E’ presente anche la vitamina A e la vitamina C in piccole quantità. I suoi semi sono stati utilizzati in molti farmaci tradizionali con funzione lassativa, digestiva, e come rimedio per tosse e bronchite. Se usato regolarmente, il fieno greco può aiutare a controllare il colesterolo i trigliceridi e l’elevata glicemia nei diabetici.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*