Dolore al braccio sinistro

Dolore al braccio sinistro: Il Dolore al braccio sinistro e il comune formicolio può essere allarmante per tutte quelle persone che lo sperimentano. Si pensa subito che si tratti di un probabile attacco di cuore. La probabilità che questo avvenga è molto remota (bassa). In generale gli attacchi di cuore di solito sono dotati di una varietà di molti altri sintomi, vale a dire, un dolore sordo al centro del petto, una sensazione di pressione o spremitura al centro del petto, dolore generale in tutta la zona dell’addome centrale, sudorazione e mancanza di respiro. Anche tutti questi sintomi descritti possono essere causati da moltissimi altri fattori.


Se si hanno dolori pressoché regolarmente o si è sofferto di dolori recenti, significa che i sintomi sono più cronici che acuti. Se c’era la remota possibilità di un attacco di cuore allora è probabile che sarebbe già stato indagato dal vostro medico adeguatamente.

Dolore Al Braccio Sinistro

A meno che non si stiano avendo piccoli attacchi di cuore associati a malattia coronarica o dolore cardiaco in generale, è pur sempre necessario consultare un medico che può diagnosticare le cause del dolore al braccio sinistro e del formicolio al braccio sinistro con maggiore precisione di quanto possiamo immaginare noi che stiamo seduti sulla nostra sedia o nel nostro letto a prendere informazioni in rete. Il medico molto probabilmente vi prescriverà certamente un esame fisico e un test denominato ECG (Elettrocardiogramma). In alternativa, se non siete soddisfatti delle analisi (positive) consiglio di ricorrere al consiglio di un cardiologo specializzato. Se si escludono da tutte le analisi problemi cardiaci, in genere esistono diverse altre possibili cause di dolore e formicolio al braccio sinistro.

In primo luogo si può avere una cattiva circolazione. Se il braccio è esposto frequentemente al freddo diventa facilmente insensibile, dunque è possibile che il sangue non arrivi sufficientemente in tutte le zone. La cattiva circolazione può essere ulteriormente causata e/o aggravata da farmaci. Quindi, quando assumete farmaci è sempre bene leggere il bugiardino e controllare tra gli effetti collaterali se questo potrebbe essere la causa del dolore al braccio sinistro. In alternativa, sotto supervisione del medico, forse sarà necessario assumere farmaci o cambiare totalmente l’alimentazione per migliorare la circolazione.

Dolore al braccio sinistro e formicolio può anche essere causato da un braccio addormentato. Tra le possibili cause c’è la mancanza di movimento. Tra i sintomi comuni si ha l’impressione come se il braccio sia diventato flaccido e pesante e poi comincia una volta che si fa movimento a ‘fremere’ con una strana sensazione di freddo e picchi di aghi. Accade generalmente quando ci addormentiamo con la testa sopra il nostro braccio e la circolazione potrebbe rimanere bloccata in quella zona per diverse ore. Allo stesso modo i crampi muscolari o i spasmi possono provocare sensazioni del tutto simili.

Il dolore al braccio sinistro e il formicolio può anche essere una causa del tutto psicosomatica, il che significa che è causato da processi psicologici di cui abbiamo poco controllo. Questo non significa che non possiamo fare niente, significa che si tratta di un legame tra mente e corpo. In caso di attacchi di panico o disturbi d’ansia, per esempio il dolore al braccio può essere il risultato di un accumulo di stress, come può esserlo anche il tipico dolore toracico. In caso di agitazione e stress i batti del cuore aumentano e i muscoli si irrigidiscono quasi istantaneamente. Ci sono molti trattamenti disponibili ad esempio le famose tecniche di rilassamento, di respirazione e di meditazione, dove si insegna a controllare la frequenza cardiaca e i livelli di stress.

E’ anche possibile avere un prolasso della valvola mitralica dove c’è una sporgenza della valvola mitrale all’interno dell’atrio sinistro durante la sistole (fase di contrattura). In questo caso le complicanze sono rare e il trattamento è a base di antibiotici. Anche se questo è del tutto improbabile senza il tipico dolore toracico.

Per concludere il dolore al braccio sinistro e il formicolio è certamente degno di attenzione da parte del vostro medico curante, ma nel 90% dei casi è improbabile che ci sia in corso un attacco di cuore. In assenza di dolore toracico associato non correte rischi per la vostra vita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>