Proprietà e benefici Malva

Proprietà e benefici Malva: La meravigliosa e umile malva cresce spontaneamente nei nostri giardini è una pianta ricca di proprietà e benefici per la nostra salute. Botanicamente parlando la malva è una pianta perenne della famiglia delle Malvaceae. Nome Scientifico: Malva sylvestris L, vulgaris Malva.

La malva è originaria del Mediterraneo orientale e del Nord Africa, ma ora è facilmente presente in molte parti del mondo. Può crescere fino ad un metro di altezza. Le foglie sono di colore verde scuro e i fiori sono rosa con venature più scure di colore viola. I fiori sono grandi circa 2-5 cm di larghezza e i petali sono 3-4 volte più lunghi. Una volta raggiunta la maturazione la pianta rilascia tantissimi piccoli semi.

Proprietà malva

La Malva sylvestris è stata usata tradizionalmente come un rimedio a base di erbe per trattare l’asma, la bronchite, la tosse, le infezioni della gola e l’enfisema. E’ stato utilizzata anche per curare ferite e infiammazioni della mucosa della bocca, gola, stomaco ed intestino (L’ho trovata molto efficace quando ho avuto anni fa problemi di gastrite). Altri usi comuni di questa pianta nella medicina tradizionale a base di erbe includono il trattamento di calcoli biliari, calcoli renali, infiammazione ai reni, mal di testa, costipazione, gastrite, mal di denti e insonnia.

Grazie alle sue innumerevoli proprietà astringenti, battericide e anti-infiammatore può essere utile per il trattamento di ferite esterne come: foruncoli, eruzioni cutanee, punture di insetto ed eczema. La Malva è stata anticamente utilizzata anche per il trattamento di problemi respiratori. Si ritiene, secondo la cultura popolare, che abbia proprietà curative in grado di lenire la mucosa del tratto respiratorio superiore. L’erba contiene molte sostanze mucose (mucillagini) che ricoprono efficacemente il tessuto infiammato formando uno strato protettivo. (Si nota moltissimo il suo effetto rilassante e anti acidità di stomaco nelle tisane a base di malva che sembrano molto spesso appiccicose).

Malva fiore colori

I Colori dei fiori di malva possono essere molto diversi a seconda della specie presente.

Un tisana preparata con le foglie o i fiori possono essere utilizzati come rimedio per la tosse, catarro e raucedine. Per preservare per intero le proprietà mediche della pianta, l’acqua bollente non dovrebbe essere utilizzata. I fiori e le foglie dovrebbe essere lasciata a bagno per alcune ore in acqua tiepida prima dell’uso. (Mai raccogliere i fiori di malva sugli angoli della strada o su giardini non di vostra proprietà. Non potrete mai sapere cosa ci hanno spruzzato sopra.) Si al biologico ma con estrema attenzione.
Oggi i fiori secchi e gli estratti sono utilizzati in molte miscele di tisane commerciali e in molti farmaci usati per alleviare i sintomi della tosse.

L’uso della malva in cucina è stato quasi del tutto dimenticato, ma merita sicuramente di fare ritorno sulle nostre tavole. (Ottima la radice e qualche foglia nelle insalate estive). Una particolarità molto simpatica nelle tisane a base di malva e la colorazione che assume l’acqua una volta che la bustina ne entra a contatto. L’acqua assumerà una colorazione blu intensa inizialmente (quasi magica) e subito dopo marrone.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*