15 Rimedi per le varici capillari

15 Rimedi per le varici capillari: In questo articolo cercherò di illustrare 15 rimedi naturali per prevenire e scongiurare le anti-estetiche varici capillari. Molte volte, questi capillari possono apparire sul naso, sulle guance, sulla fronte, sulle gambe, sull’addome. Si tratta quasi sicuramente di un problema di circolazione. Alcune persone le descrivono come vene a forma di *ragno* e cioè assomigliano proprio ad una ragnatela. Io stesso in passato ho sofferto di questo problema. Ho risolto facendo attenzione a tutti i 15 punti descritti in questo articolo.

1) Migliorare la circolazione: Il primo rimedio naturale e aumentare la circolazione. Fare una piccola passeggiata, magari portando il proprio cane a spasso migliorerà la circolazione nelle gambe. Ci si deve assicurare di non stare seduti per lunghi periodi di tempo.

Varicosi capillare

2) Dimagrire: Essere in sovrappeso aumenterà la pressione sulle gambe. Un ottima iniziativa e iniziare una dieta programmata e controllata con il vostro medico in grado di farvi perdere un po di peso.

3) Massaggi: Il massaggio quando è effettuato con diverse sedute è capace di migliorare la circolazione in tutto il corpo.

4) Dormire sulla schiena con le gambe sollevate: Mettendo un cuscino sotto le gambe, si aumenterà la circolazione e questo tenderà ad alleviare la pressione sulle gambe.

5) Più antiossidanti nella dieta: Assumere con la propria alimentazione più antiossidanti ci aiuterà a mantenere capillari sani e forti. Gli antiossidanti si trovano nella Frutta e nelle verdure in grandissime quantità. Per tabelle complete vi consiglio questi tre importanti link. FruttaVerdure, Spezie piante mediche.

6) Assumere bioflavonoidi dagli agrumi: I Bioflavonoidi degli agrumi contengono esperidina, rutina, diosmina queste sostanze contribuiscono a ridurre i capillari a forma di *ragnatela*. Dunque, si ad arance e sopratutto pompelmi.

Vene e capillari

7) Aceto di mele: Questo è un rimedio casalingo. E’ sufficiente strofinare un po di aceto di mele sulle zone dove sono presenti le vene varicose. Leggi l’articolo sull’aceto di mele.

8) Più spezie nella dieta: Se si includono differenti spezie nella nostra alimentazione come l’aglio, lo zenzero (Ginger) e il peperoncino rosso, potremo sia prevenire che migliorare le già presenti vene varicose.

9) Non bere alcolici:  L’alcol favorisce nel tempo la dilatazione dei vasi sanguigni. Non è difficile intravedere *capillari a forma di ragnatela* sul viso di persone che bevono molti alcolici. Si possono notare sul naso e sulle guance.

10) Gambe incrociate: Evitate di sedervi con le gambe incrociate per lungo tempo. Questo comportamento incide negativamente sulla circolazione generale.

11) Attenzione al sale: Assumere troppo sale nella dieta è una delle cause principali di questo disturbo.

12) Non fumare: Differenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che i fumatori hanno tre volte più probabilità di sviluppare vene a forma di ragnatela, sul viso, sul naso, sulle guance e sulle gambe.

13) Non indossare tacchi alti: Le donne che amano i tacchi alti dovrebbero fare attenzione. I tacchi sono responsabili di stress continui alle gambe perchè quest’ultime assumono una posizione innaturale.

14) Utilizzare una protezione solare: E’ bene proteggere le zone con vene a forma di ragnatela dai raggi solari per non peggiorare la situazione. Consiglio una protezione solare media.

15) Evitare ambienti caldi\freddi: L’esposizione da un ambiente estremamente caldo a un ambiente estremamente freddo può risultare dannoso e può favorire la comparsa sopratutto sul viso di capillari a forma di ragnatela. Esempio: In pieno inverno siete davanti al camino con la legna che vi infuoca il viso. Il postino suona per farvi firmare una raccomandata..voi scendete prendente aria ghiacciata in viso e voilà il gioco è fatto. La dilatazione e poi l’immediato restringimento dei vasi sanguigni, potrà provocare questo disturbo.

Note Finali: Ovviamente dietro questi disturbi, possono nascondersi insidie molto più pericolose. I miei consigli non vanno presi per oro colato perchè non sono un medico è tutto, si basa sulle mie esperienze personali. Rivolgetevi ad un medico per qualsiasi problema riguardante le varici capillari. Con questo mio articolo non intendo sostituire il parere di un medico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*