Proprietà e benefici Lagenaria

Proprietà e benefici Lagenaria: La famiglia delle zucche è veramente immensa. Una delle zucche più famose al mondo per la sua forma a “bottiglia” è sicuramente la Lagenaria. Botanicamente parlando appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae. Nome Scientifico: Lagenaria siceraria. E’ una zucca ricchissima di sostanze nutritive. Tra le comunità africane e asiatiche, è un ortaggio comunemente utilizzato in una vasta gamma di ricette culinarie.

Vista la sua forma “strana” può essere utilizzata come un contenitore o un utensile quando essa viene lasciata asciugare. I benefici per la salute della zucca Legenaria, se consumata in forma liquida o solida, sono veramente sorprendenti.

Proprietà Lagenaria

Questa zucca contiene una grande quantità di acqua (96%) nella sua composizione biologica. Deve essere mangiata esclusivamente cotta. Può contribuire ad aumentare i livelli di acqua nel corpo. Agisce come refrigerante e riduce il calore del corpo dall’interno.

Ha un alto contenuto di potassio e di sodio, quindi per coloro che soffrono di ipotensione e vogliono aumentare la loro assunzione di sale in modo totalmente sano, questo zucca è una manna dal cielo, meglio del sedano. Essendo ricca di fibre può essere mangiata per saziare l’appetito e ridurre il senso di fame. Questo la rende un alimento ideale per coloro che cercano di perdere peso. Il suo basso contenuto calorico e di grassi è adatto per diete dimagranti. E’ facilmente digeribile ed è in grado di combattere la costipazione, la diarrea, la flatulenza e in alcuni casi piccole indigestioni. Ha ottime proprietà diuretiche.

Lagenaria

1) Disintossicante: La lagenaria ripulisce adeguatamente il corpo dalle tossine. Alcune ricerche indicano che la zucca Lagenaria è utile per alleviare l’infiammazione del fegato. Il consumo frequente può rafforzare il sistema imminutario del corpo e aiutare in caso di numerose malattie. In africa veniva utilizzato molto tempo fa come antidoto per l’avvelenamento.

2) Dissetante: Il succo di questa zucca risulta essere un ottimo dissetante nelle calde giornate estive. Coloro che soffrono di insonnia, dovrebbe provare a bere del buon succo di zucca.

Le varietà a guscio sottile vanno mangiate giovani e sono molto apprezzate dai cinesi. In puglia per esempio, la Lagenaria lunga viene tagliata a dadini e mescolata alla pancetta da cui ne esce un ottimo contorno. In alcune parti del vietnam ancora oggi, i semi amari vengono utilizzati contro i parassiti intestinali. Infine il decotto di foglie è spesso utilizzato in caso di epatite per mitigare l’itterizia.

Conclusioni: Risulta essere un buon tonico per problemi cardiaci, bronchite, tosse e asma. PS: Essa, non va consumata cruda, ma esclusivamente cotta preferibilmente a vapore.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*