Consigli per non invecchiare parte 4

Consigli per non invecchiare parte 4: Probabilmente sapete già che mangiare più sano può aiutare sia a perdere peso sia a mantenere i livelli di colesterolo sotto controllo. Ma lo sapevate che scegliendo i cibi giusti potete aiutare la vostra pelle? Proprio come il calcio è fondamentale per la salute delle ossa, altri nutrienti svolgono un ruolo “cruciale” nella salute della pelle, dei capelli, delle unghie, e tali nutrienti aiutano a rimanere giovani a lungo. Le cellule della pelle hanno bisogno di determinate sostanze nutritive per ripararsi e rigenerarsi.

1) I potenti Antiossidanti: tra cui la vitamina C, vitamina E e vitamina A sono sostanze che proteggono contro la *rottura* delle cellule nel corpo, compresa la pelle. La migliore protezione è un mix di antiossidanti proveniente da frutta e verdura con colori molto vivaci. Aggiungere nella nostra alimentazione verdure a foglia verde, broccoli, mirtilli, melone, pompelmo rosa, peperoni rossi, carote, patate dolci, zucche, prugne, uva viola e sopratutto cocomero rosso.

Consigli per non invecchiare 4 2) La vitamina C: è essenziale per la formazione del collagene, il materiale spugnoso che mantiene la pelle grassa e “senza rughe”. È possibile trovare la vitamina C negli agrumi, nei peperoni, nelle verdure a foglia verde, nei pomodori, nelle fragole, nei kiwi e altissime quantità anche nel cocomero.
3) Il Beta Carotene: è fondamentale per la salute della pelle. Nel corpo, si converte in vitamina A. Questa vitamina è coinvolta nella crescita e nella riparazione delle cellule della pelle e può proteggere contro i danni del sole. Nota: integratori a base di vitamina A in dosi elevate possono risultare tossici. Dunque assumete la vitamina A (Beta carotene) da fonti naturali come le carote, la zucca, il mango, le albicocche, le patate dolci e altri alimenti di colore arancione.
4) La vitamina E: aiuta a proteggere le cellule e sono delle vere e proprie guardie contro i danni provocati dal sole. Noci, mandorle, semi di girasole risultano essere delle miniere naturali di vitamina E. Ci sono diverse ricerche che suggeriscono che la vitamina E insieme alla vitamina C donano sinergicamente una spinta in più per proteggere la pelle dai danni dell’invecchiamento. Un esempio di mix molto potente che spesso utilizzo? A colazione semi di girasole o mandorle con un frutto kiwi o cocomero. Nomino spesso il cocomero perchè è il mio frutto preferito ed anche perchè oltre alle invidiabili quantità di vitamina C, è ricco di licopene, un potentissimo antiossidante capace di eliminare i radicali liberi.
5) Gli Omega3: presenti nel salmone, nel tonno, nei semi di lino e nelle noci, aiutano a mantenere la pelle idratata dall’interno verso l’esterno.
6) Ostriche: sono una grande fonte di zinco che è coinvolto nella guarigione delle ferite e nella formazione di nuovo collagene.
7) Il selenio: è un buon minerale contenuto sopratutto nel tonno e può essere in grado di aiutare a ritardare l’invecchiamento, riducendo i danni provocati dal sole e proteggendo l’elasticità della pelle. Il selenio si trova in quantità elevate nelle noci brasiliane. Nomino spesso il tonno perchè è un altro alimento che apprezzo molto e la sua funzione è garantita.

Non invecchiare 4

Bere caffè: mostrerà i segni dell’invecchiamento sul vostro viso molto velocemente (Io non bevo caffè e non ho mai bevuto caffè). La pubblicità ne dice una, si sente spesso che il caffè fa bene ma se volete un consiglio, il mio consiglio è di evitarlo come la peste. L’eccesso di caffeina, può seccare e disidratare la pelle, privando le cellule di acqua necessaria, e provocando differenti linee sul viso (rughe) sempre più visibili. La chiave di tutto sarebbe evitare qualsiasi succo che si commercializza, qualsiasi bevanda che non sia acqua, qualsiasi energy drink, qualsiasi bibita gassata. Avete mai provato un succo veramente rigenerante? Ve ne consiglio uno e vedrete che in estate non farete altro che ringraziarmi. Di cosa si tratta? In estate adoro bere “spremute” di cocomero con l’aggiunta di un quarto di succo di limone e succo puro di carota. Non c’è bisogno dello zucchero. Dopo mezz’ora andate a vedere il vostro viso allo specchio e vedrete proprio che si illumina di un colore roseo vivace e puro.

Conclusioni: Un ultimo consiglio alimentare che vi posso dare e di evitare lo zucchero raffinato. Evitate merendine cibi strani contenenti zucchero artificioso. Insomma Porcherie! Prossimi consigli per non invecchiare a fine maggio! Rimanete sintonizzati che su vitamineproteine.com non si scherza!




2 pensieri su “Consigli per non invecchiare parte 4

  1. Complimenti per il sito, è molto utile.
    Sono d’accordissimo con i tuoi consigli però molto spesso si tralascia il concetto che sarebbe bene evitare o comunque limitare l’utilizzo di cibi carnei e derivati animali come latte e latticini, i quali molto spesso rallentano le funzioni digestive e sono portatori di batteri nocivi.

    • Ciao Sara, ti ringrazio per i complimenti.
      Io latte non ne bevo. ne ho parlato sui consigli per non invecchiare parte 1. Per quanto riguarda la carne, una minima parte è indispensabile per la nostra alimentazione. Non possiamo di certo assumere compresse di vitamina B12 a vita. I vegani purtroppo a differenza dei vegetariani invecchiano molto prima. Come detto precedentemente per il latte..io non ne bevo e non lo consiglierei a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*