Proprietà e benefici Mirabelle

Proprietà e benefici Mirabelle: Oggi, voglio parlare di qualcosa di meraviglioso si tratta della fantastiche e meravigliose “Mirabelle”. Hanno un bel nome, non è vero? Scommetto che molti di voi si stanno chiedendo a quale frutto mi riferisco. Assomigliano a delle piccole prugne in miniatura anche se, delle volte possono raggiungere e superare anche la loro grandezza grazie alla larga biodiversità. La maggior parte dei centenari europei mangiano in maniera regolare questi piccoli e abbondanti frutti.

I frutti sono di dimensioni piccole, rotondi e delle volte leggermente ovali. Hanno una buccia sottile commestibile di colore che può variare. Le mirabelle sono frutti molto “carnosi” al loro interno è presente un nocciolo duro che contiene un seme molto amaro di somiglianza all’albicocca ma di dimensioni ridotte. Il loro colore può variare dal giallo-oro a combinazioni di giallo e rosso ciliegia o rosso scuro e addirittura viola! Perché tutto questo è così sorprendente? Ogni colore in un frutto è indicativo di diverse sostanze naturali di grande beneficio per la salute del nostro organismo.

benefici mirabelle

Sono ricche di fibre ed è giusto ricordare che la fibra svolge un ruolo cruciale nel mantenere il nostro intestino in buona salute. Il verde nelle mirabelle è indicativo di vitamina C (antiossidante e anti-infiammatorio naturale molto potente). In alcune regioni delle Romania si usa tradizionalmente la mirabella per inacidire le zuppe.

Le Mirabelle di colore giallo-oro sono ricche di beta-carotene (un potente antiossidante naturale che ci protegge dai radicali liberi che degenerano e invecchiano il nostro corpo), zeaxantina e flavonoidi. Sono in grado di abbassare il colesterolo LDL (cattivo) riducendo la pressione sanguigna e il rischio di cancro.

Le varietà di colore rosso sono indicativi di nutrienti come il licopene (alcuni studi suggeriscono che le persone con alti livelli di licopene hanno meno probabilità di sviluppare alcune forme di cancro). Sono ricche di Quercetina (un flavonoide con benefici anti-virali e anti-infiammatori) e di acido ellagico (fitonutriente noto per purificare il sangue e proteggere il DNA). Ultimo ma non meno importante, le varietà di colore nero e viola sono ricche di resveratrolo noto per rallentare il processo di invecchiamento e migliorare la salute cardiovascolare.

Mirabelle piccola

Le Mirabelle sono un mix di potenti antiossidanti naturali, sostanze anti-infiammatorie e altre sostanze fitochimiche importanti per la salute del nostro organismo. Anche se questi meravigliosi frutti rustici non hanno ancora guadagnato l’attenzione di ricercatori specialisti, secondo il mio parere sono di grande beneficio per la nostra salute. Le mie affermazioni riguardanti le proprietà e i benefici per la salute derivante dal consumo di Mirabelle poggiano su conoscenze generali e deduzioni scientifiche e non si basano su prove scientifiche. Il modo migliore per convincere se stessi se qualcosa è buono per noi è quello di provare. Generalmente dopo aver mangiato le Mirabelle regolarmente per circa un mese a questa parte, sembra che la mia pelle è diventata più luminosa, mi sento più rilassato e ricco di energia con una sensazione di benessere generale che permane per molto tempo.

abella nutrizionale mirabelle

Ogni varietà di mirabelle ha un gusto differente l’un dall’altro e a volte si possono trovare frutti molto succosi e altre volte frutti un pochino “stoppacciosi” al palato. Inoltre, la maggior parte degli alberi da mirabelle producono frutti in quantità incredibili. Un solo albero nel proprio giardino può nutrire un intera famiglia per mesi.

Il loro nome deriva dalla parola latina ‘mirabilis‘, che significa ‘meraviglia’. Qui sopra possiamo osservare una tabella nutrizionale tratta da deduzioni e da informazioni che ho raccolto su varie riviste scientifiche. Non si trova ancora una tabella nutrizionale “Completa” e reale per quanto riguarda questo ignoto frutto.

Conclusioni finali: Molti centenari di mia conoscenza, mangiano regolarmente mirabelle. E’ strano molto strano scoprire che in nessun supermercato io abbia trovato questo frutto. La pianta di mirabelle non viene attaccata da malattie, non viene potata e nessun fungo attacca le sue foglie. Tutto questo ha dell’incredibile e ha dell’incredibile il suo adattamento e la sua forte resistenza. Mi sorge un dubbio, come mai questo frutto è stato “volutamente” dimenticato un po da tutti? Non sarà che il segreto dell’eterna giovinezza sia racchiuso in un piccolo frutto?. Voi carissimi lettori che opinioni avete a riguardo?




6 pensieri su “Proprietà e benefici Mirabelle

  1. Ciao Marius, sono un coltivatore diretto e sarei interessato a provare la mirabelle nella mia azienda. Sono diplomato in agrario già specializzato nella coltura dell’asparago, e ho appena piantato alcune file di ciliege, ex frutticoltore, mi e’ rimasto solo un ettaro di pere, mele kiwi. Sono alla ricerca di qualcosa di nuovo che sia interessante anche dal punto di vista nutrizionale e soprattutto nutraceutico. Seguo su Internet tutto su alimentazione, il mio interesse e’ partito come un colpo di fulmine leggendo : la scelta vegetariana, il tumore si previene anche a tavola di Umberto Veronesi. Attualmente mangio carne solo domenica dal suocero, per non offenderlo, ma durante settimana semi di tutti i tipi, pane integrale fatto con il fornetto in casa , associazioni pasta legumi, spezie a iosa ecc. Dopo Veronesi sono passato al dot Filippo Ongaro e ora al tuo blog molto sciolto e fantasioso come mole di informazioni. Se sei interessato proviamo a coltivare questo frutto, abito in provincia di Rovigo . Ciao

    • Ciao gentilissimo Francesco. La tua è un idea veramente incredibile e l’entusiasmo sicuramente ti farà andare avanti verso una strada ricca di novità. Io non vivo in Italia ma all’estero e trovo la tua idea eccezionale. Io ho nel mio orto alcune piante di mirabelle, sicuramente nella tua zona riuscirai a formare un “team” capace di aiutarti nella realizzazione del progetto. Ti auguro di riuscire a coltivare questo frutto anche perchè, è molto molto facile da coltivare.

  2. Ok, grazie Marius dell’incoraggiamento, iniziero’ la ricerca da qualche vivaista, e ti faro’ sapere le novita’. Casomai sarai il primo ad assaggiarle (gratis) presso la mia azienda. Complimenti per il sito, e’ talmente semplice la dialettica di comunicazione che associata alla propria umana esperienza su te stesso e al tosto e disincantato rigore scientifico ne fanno un “luogo” adatto alle persone di ogni cultura ed età. Questa si chiama ” informazione democratica” , solo chi ama la cultura ci tiene che sia capita da tutti. PS lunedì provo a cercare l’aloe che dici tu, anni fa ho provato quella fatta in casa della ricetta del sacerdote brasiliano: 500 gr di miele, 350 aloe arborescens, un bicchierino di grappa. Da qualche parte devo avere ancora il libro, si parlava addirittura con questa formula di recessione tumorale. Se sai qualcosa……grazie

    • Ciao Francesco. Dove abiti? Se lo coltivi potresti andarmene un po a mie spese? Io credo che io questa società i cibi che fanno bene a poco prezzo non si vogliano vendere!

  3. Titolo: DI CANCRO SI PUO’ GUARIRE di Padre Romano Zago (Ordine Frati Minori) ADLE Edizioni, Padova .
    La ricetta e’ stata usata con buon beneficio da conoscenti in chemioterapia, per mitigarne gli effetti negativi. Ciao Marius buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*