Proprietà e benefici Rhodiola

Proprietà e benefici Rhodiola: La splendida Rhodiola rosea è una pianta studiata per secoli. Alcune ricerche sembrano dimostrare la capacità di rafforzare il sistema nervoso, combattere la depressione, migliorare il nostro sistema immunitario. La Rodiola è conosciuta come un potente adattogeno. Gli adattogeni sono sostanze che aumentano la resistenza generale del corpo e aiutano a normalizzare tutte le funzioni corporee.

Quando si verifica una situazione stressante, consumando adattogeni come la Rhodiola rosea si genera all’interno del nostro organismo una “resistenza non specifica” che permette al nostro corpo di gestire la situazione stressante in modo sconosciuto e allo stesso tempo intraprendente. E’ una pianta perenne della famiglia delle Crassulaceae. Cresce nelle regioni fredde del mondo, tra cui gran parte dell’Artico e nelle montagne dell’Asia centrale.

Proprietà Rhodiola

Gli antichi vichinghi utilizzavano la rhodiola per migliorare la loro forza fisica e la loro resistenza nelle numerose battaglie. I famosi imperatori cinesi organizzavano spedizioni nelle terre Siberiane per riportare a casa la famosa “radice d’oro” per i mille preparati medicinali. Secondo la medicina tradizionale cinese il tè a base di Rhodiola rosea sembra essere un ottimo trattamento efficace per scongiurare raffreddore e influenza. La medicina tradizionale mongola sembra orientarsi su potenti effetti delle pianta capace di prevenire tubercolosi e cancro. La pianta è capace di stimolare il sistema nervoso, riduce la depressione ed elimina la stanchezza. Qui di seguito cercherò di sottolineare i maggiori benefici di questa fantastica pianta:

Rhodiola

1) Migliora la prontezza dei muscoli: In recenti studi scientifici la Rhodiola rosea ha dimostrato di ridurre il tempo di recupero dopo gli allenamenti prolungati. L’estratto di Rhodiola rosea aumenta il livello di enzimi, RNA e proteine importanti per il recupero muscolare dopo l’esercizio fisico esaustivo stimolando il glicogeno nei muscoli e nel fegato la sintesi proteica muscolare e le attività anabolizzanti.

2) Aumenta la memoria: atri studi dimostrano che la Rhodiola rosea migliora la memorizzazione di informazioni e la concentrazione per periodi prolungati. In poche parole aumenta l’attività bioelettrica del cervello.

3) Efficace contro i disturbi cardiaci: E’ stato dimostrato che la Rhodiola è efficace per curare alcuni problemi cardiaci causati o aggravati dallo stress quotidiano. Regola il battito cardiaco e neutralizza in modo naturale le aritmie cardiache. Grazie al suo potere calmante si pensa che sia efficace anche ad eliminare le famose “extrasistole“.

4) Attività anti-tumorale: La Rhodiola ha dimostrato di aumentare l’attività anti-tumorale, aumentando la resistenza dell’organismo alle tossine. Secondo alcune ricerche russe si è scoperto che la somministrazione orale di Rhodiola ha inibito  le crescite tumorali nei ratti del 39% e diminuito la metastasi del 50%. L’uso di estratti di Rhodiola Rosea ha comportato un significativo aumento del tasso di sopravvivenza.

5) Aumenta la resistenza del sistema immunitario: La Rhodiola stimola e protegge il sistema immunitario, ripristinando l’omeostasi (equilibrio metabolico) nel corpo. E’ capace di aumentare le cellule natural killer (NK) nello stomaco e nella milza. Le cellule Natural Killer o cellule NK o Linfociti NK sono cellule del sistema immunitario, particolarmente importanti nel riconoscimento e nella distruzione di cellule tumorali e cellule infette da virus.

6) Contro la depressione: Gli estratti di Rhodiola, sembrano essere capaci di migliorare il trasporto dei precursori della serotonina e del triptofano nel cervello. La Rhodiola da molto tempo è stata utilizzata in combinazione con antidepressivi per aumentare il benessere mentale.

Conclusione: In commercio sono disponibili differenti estratti di Rhodiola e sono considerati degli “integratori alimentari” ma vanno consumati sempre sotto stretta precauzione e consiglio del vostro medico curante. La pianta non è stata approvata dalla (FDA) US Food and Drug Administration per curare, trattare o prevenire alcuna malattia. Infatti, la FDA ha “stranamente” eliminato dal mercato alcuni prodotti contenenti Rhodiola rosea. Secondo l’FDA la Rhodiola non è capace di trattare il cancro, l’ansia, l’influenza, le infezioni batteriche e nemmeno raffreddori ed emicranie.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*