Proprietà e benefici Lapacho

Proprietà e benefici Lapacho: Oggi voglio portarvi a conoscenza di una “corteccia” della pianta Tabebuia impetiginosa originaria della foresta pluviale sudamericana che prende il nome di Lapacho ma è conosciuta anche con il nome di Taheebo. La corteccia dell’albero è a base di una miracolosa tisana. La corteccia di colore marrone e viola è stata utilizzata fin dai tempi antichi dalla tribù degli Inca. Sembra che la tisana sia stata utilizzata come un efficace trattamento delle più comuni infezioni, bronchiti, asma e disturbi digestivi.

La corteccia ha proprietà anti-infiammatorie note per stimolare il sistema immunitario. A detta degli abitanti delle Ande la tisana a base di lapacho sembra avere proprietà anti-cancro e sembra ostacolare la crescita di vari tipi di tumori nel corpo. La questione “cancro” non è supportata dalla scienza la quale, senza mezzi termini esclude che l’utilizzo di tisane a base di lapacho possano in qualche modo influenzare le cellule tumorali.

Proprietà lapacho

La bevanda è nota come il “Tè degli Inca,” ed è privo di caffeina. Contiene molte vitamine e molti minerali essenziali che possono contribuire alla salute generale del nostro organismo. Tra i minerali presenti possiamo trovare il ferro, il calcio, il magnesio, il manganese, lo iodio. Secondo numerose testimonianze la tisana di Lapacho è stata utilizzata come un antibiotico naturale e per combattere l’artrite.

Tra i principi attivi a base del Lapacho troviamo due composti denominati lapachol e beta-lapachon. Questi due principi attivi sembrano dimostrare secondo alcune ricerche scientifiche dell’Università del “Maryland Medical Center” attività anti-infiammatoria, antimalarica ed immunomodulante. Cosa è un immunomodulante? Un immunomodulante serve a regolare le complesse e ancora in parte ignote difese immunitarie in quanto regolano, ma non rafforzano, le difese. Alcuni test di laboratorio suggeriscono che hanno anche proprietà antimicrobiche e quindi possono aiutare a uccidere batteri, funghi, virus e parassiti. La tisana a base di lapacho dimostra anche una forte attività antiossidante e può aiutare a prevenire i danni dei temibili radicali liberi indotti alle cellule e al DNA.

Lapacho

La tisana di lapacho deve essere assolutamente evitata nelle donne in gravidanza. Al di la delle false informazioni che si potranno leggere su internet bisognerà prendere con le pinze alcune notizie riguardo le proprietà “benefiche” di tale tisana. La tisana di lapacho può anche avere effetti collaterali anche gravi.

Conclusioni: In commercio difficilmente troveremo tisane a base di lapacho al di la dell’utilizzo degli abitanti delle Ande. In grandi città alcuni produttori di prodotti biologici hanno nelle loro preziose anche questa tisana dove vengono descritte ed “esasperate” le sue proprietà. Se questa tisana facesse particolarmente bene e fosse in grado di guarire la maggior parte delle malattie per qui è “indicata”, gli ospedali, non dovrebbero esistere. I maggiori centenari del mondo non hanno mai assaggiato e sentito il nome di tale tisana eppure sono vissuti oltre un secolo. Al di la del marketing che sembra essere diventata la moda in un paese come l’Italia, meglio spingere sui prodotti “locali” naturali e biologici perché le nostre tisane sono non solo preformanti, ma anche le migliori del mondo. Non cerchiamo fuori quello che abbiamo dentro i nostri orti. In qualsiasi caso l’utilizzo della tisana a base di Lapacho deve essere fatta solamente dopo averne discusso con il proprio medico curante.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*