Proprietà e benefici Rambutan

Proprietà e benefici Rambutan: Il rambutan è un frutto esotico molto simile al famoso frutto del litchi. Si differenzia dal litichi perchè ha una buccia ricoperta di spessa peluria rossa. La polpa risulta essere traslucida e dolce, con un duro nocciolo centrale non commestibile. Il suo nome scientifico è Nephelium Laapaceum. Si pensa che il frutto del rambutan abbia avuto origine in Indonesia ed è ora diffuso nelle regioni del sud asiatico, negli Stati uniti e in Australia.

Il nome “Rambutan” deriva da un nome tipicamente indonesiano “Rambut” che significa capelli e con l’aggiunta di un suffisso si ottiene “rambutan”. L’albero del Rambutan appartiene ad un gruppo di alberi tropicali che portano frutti come il litchi, mamoncillo e il longan.

Proprietà rambutan

Il frutto del rambutan è disponibile in due colori, rosso e giallo. Dal suo nocciolo si estrae un olio usato tipicamente a livello industriale. Visibilmente, il frutto si presenta come un piccolo riccio di mare. All’interno, la sua polpa è veramente succosa e di colore bianca. Gli alberi di solito, sono molto apprezzati nel paesaggio del paese che li ospita perchè è un albero sempreverde. Diversi alberi sono ermafroditi. L’albero ermafrodito è il più pregiato. I fiori del rambutan hanno un profumo molto dolce e sono spesso utilizzati localmente nei mazzi di fiori. Il frutto del rambutan ha abbondanti quantità di carboidrati, grassi, proteine, fosforo, ferro, vitamina C e calcio. Qui di seguito ho intenzione di descrivere alcuni benefici derivanti dal consumo del frutto esotico rambutan:

rambutan

1) Il rambutan aumenta i livelli di energia: Il frutto del rambutan è ricco di carboidrati e proteine con un altissimo contenuto di acqua. L’acqua che si trova negli alimenti è di vitale importanza per il nostro organismo. I carboidrati hanno numerose funzioni biologiche all’interno del nostro organismo, tra cui quella di riserva energetica e trasporto dell’energia. Le proteine contenute nel rambutan fanno parte della categoria degli enzimi, la cui funzione è catalizzare le reazioni biochimiche vitali per il metabolismo dell’organismo.

2) Il rambutan rafforza le nostre ossa: Il secondo importante vantaggio derivante dal consumo di rambutan è quello di rafforzare le nostre ossa grazie alla presenza di importantissimi minerali come il calcio, il fosforo e il ferro.

3) Il rambutan è ricco di vitamina C: Il frutto del rambutan è una bomba ricca di vitamina C in grado di migliorare il nostro processo metabolico e di rafforzare il sistema immunitario. La presenza di vitamina C è di vitale importanza per la produzione di collagene. Voglio ricordare che il collagene, è la principale proteina del tessuto connettivo negli umani e rappresenta nell’uomo circa il 6% del suo peso corporeo.

4) Rambutan è prevenzione del cancro: Secondo alcune ricerche scientifiche il rambutan è ricco di antiossidanti conosciuti con il nome di “Flavonoidi”. Diversi tipi di flavonoidi sono al vaglio di intensi studi scientifici per quanto riguarda le loro proprietà anti-infiammatorie e in grado di prevenire il cancro. Uno dei molti composti presenti nel rambutan è l’acido gallico. L’acido gallico lotta contro la formazione dei radicali liberi all’interno del nostro organismo e aiuta a salvaguardare il corpo dal danno ossidativo.

5) Il rambutan è ricco di fibra: Anche se a prima vista non si direbbe il frutto del rambutan è capace di prevenire alcuni problemi intestinale come la stitichezza. Nella tradizionale medicina cinese il rambutan è stato usato anche per distruggere alcuni parassiti all’interno dell’intestino umano.

Conclusioni: Per preservare la maggior parte dei preziosi nutrienti del rambutan, è meglio mangiare i frutti crudi. La buccia va eliminata e va fatta particolarmente attenzione a non mangiare il seme amaro che si nasconde in mezzo alla gustosa polpa bianca. Il rambutan è ottimo se aggiunto è consumato insieme alle macedonie con frutta tradizionale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*