Proprietà e benefici Yerba Mate

Proprietà e benefici Yerba Mate: Sempre più spesso sentiamo parlare delle miracolose proprietà dell’antica erba mate. L’erba mate è una pianta originaria delle regioni Sud Americane. In Uruguay attualmente è diventata una bibita nazionale e si beve all’ordine del giorno. La pianta appartiene alla famiglia delle Aquifoliaceae. Genere: Ilex. Nome scientifico: Ilex paraguariensis.  Foglie e steli della pianta vengono macerate (La macerazione è un’operazione consistente nel trattare con acqua o altri solventi a temperatura ambiente alcune sostanze per estrarne determinati componenti).

Secondo la medicina tradizionale locale la yerba mate è uno stimolante del sistema nervoso centrale che contiene caffeina, antiossidanti, aminoacidi, polifenoli, vitamine e minerali.Tutto sommato la pianta non sembra essere del tutto esente da effetti collaterali. Se bevuta in eccesso ha molte controindicazioni. Il fatto di essere ricca di caffeina e teobromina non è sempre un bene perchè, può essere in grado di stimolare eccessivamente il sistema nervoso.

Proprietà yerba mateTra le vitamine contenute nella tisana di yerba mate troviamo la vitamina A, vitamina C, vitamina E, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3 e vitamina B5. La presenza di minerali nell’erba mate è abbastanza elevata e c’è traccia di calcio, manganese, ferro, selenio, potassio, magnesio, fosforo e zinco. Tra i composti aggiuntivi presenti nella pianta si trovano acidi grassi, clorofilla, flavonoli, polifenoli, ionsitolo, tannini e differenti aminoacidi.

Yerba mate

Esistono tutt’oggi in commercio differenti infusi a base di yerba mate con differenti proprietà per la nostra salute. Qui di seguito alcuni importanti benefici derivanti dall’assunzione di infuso di erba mate:

1) Yerba mate e antiossidanti: L’erba mate è ricchissima di antiossidanti. Alcune ricerche scientifiche lo danno addirittura vincente sul famoso tè verde. La ricca presenza di antiossidanti è capace di rallentare i segni dell’invecchiamento, disintossicare il sangue e prevenire molti tipi di cancro. Gli antiossidanti sono capaci di “distruggere” i radicali liberi all’interno del nostro organismo riportando una “tregua” momentanea.

2) Migliora l’energia fisica e mentale: Alcune persone testimoniano che l’assunzione di erba mate tramite “tisana” li aiuti a superare la stanchezza mentale poco prima di un esame o poco prima di una “prova fisica” senza gli effetti collaterali provocati dalla caffeina. I composti chimici e le sostanze nutritive contenuti nella yerba mate sembrano influenzare il metabolismo capace di lavorare in modo più efficiente.

3) Yerba mate contro disturbi digestivi: I popoli indigeni del Sud America hanno a lungo utilizzato l’erba mate come rimedio tradizionale contro i più comuni disturbi digestivi. L’erba mate secondo alcune ricerche è capace di aiutare la digestione stimolando una maggiore produzione di bile e di altri acidi gastrici.

4) Yerba mate e salute cardiovascolare: Gli antiossidanti e gli acidi grassi presenti nella yerba mate aiutano nel regolarizzare il flusso sanguigno in modo da evitare l’accumulo di sostanze nocive sulle pareti delle arterie. Secondo alcune ricerche scientifiche la yerba mate aiuta nella prevenzione dell’arteriosclerosi (indurimento delle arterie) impedendo la formazione di coaguli di sangue che possono causare infarto e ictus in alcuni individui sensibili.

Conclusione: La tisana a base di erba mate ha un gusto particolare che non a tutti potrebbe piacere. Ricordo a tutti la moderazione nel consumo di tale bevanda. Sui soliti siti di benessere italiani si leggeranno notizie fantasiose e si premerà sul fatto che l’erba mate è capace di farvi dimagrire. Notizie del tutto false e inesatte che prendono di mira i creduloni di turno. L’erba mate è si un erba “medicinale” come quasi tutte le altre erbe popolari ma questo non significa che sia un erba “magica” come molti produttori di pillole anti-dimagrimento vogliono far credere.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*