Proprietà e benefici Semi di Carrube

Proprietà e benefici Semi di Carrube: Rigogliosa, profumata e ricca di frutti unici nel loro genere: quella della carruba è una pianta che ci racconta ogni giorno la storia dell’umanità sin dai suoi albori, quando le popolazioni traevano dalla Natura e dalla fecondità della terra i mezzi necessari per il sostentamento. Un’alleata senza tempo: Si ritiene che la coltivazione delle carrube abbia avuto origine nell’antica Grecia e presso gli arabi che le esportarono sia in Marocco che in Spagna. Le carrube venivano largamente utilizzate non solo in cucina, ma anche come mangime per gli animali.

Le straordinarie proprietà benefiche di questa pianta e dei suoi miracolosi frutti, ben note, peraltro, ai nostri antenati, si sono perse nello scorrere inesorabile dei secoli, inabissandosi nella Storia. I ritmi frenetici sostenuti della vita moderna ci hanno portati sempre più a sviluppare delle pessime abitudini alimentari: si mangia sempre più veloci e sempre più male.  Un metodo particolarmente utile ed efficace per vivere bene restando in forma è quello di introdurre nella nostra dieta cibi a base di ingredienti naturali.

Proprietà semi di carrube Dalla pianta ai frutti: Le proprietà benefiche della carruba: Quella della carruba è una pianta estremamente poliedrica, versatile e ricchissima di nutrienti indispensabili non solo per il nostro benessere, ma anche per la prevenzione di svariate patologie. La carruba, difatti, è un concentrato di:

Semi di carrube1) Proteine
2) Zuccheri
3) Fibre

Sono presenti, inoltre, numerosi minerali, tra i quali: Potassio, calcio, fosforo, magnesio e ferro. I frutti di questa pianta, in particolar modo, sono naturalmente ricchi di: vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K.

Semi di carrube: Un alimento per tutti: Forse non tutti lo sanno, ma i semi della carruba sono talmente duri da non poter essere masticati. A causa della loro eccessiva durezza, tali semi vengono trattati e utilizzati sotto forma di:

1) Farina di segni di carruba: Solitamente usata come addensante, questa farina viene prodotta tramite la tostatura e la successiva macinazione dei semi di carrube
2) Sciroppo di carrube: Questo prodotto 100% naturale viene adoperato sia in cucina (per aromatizzare piatti e bevande) che nel settore cosmetico.

Nonostante la carruba abbia un sapore molto dolce gradevole, simile a quello del cioccolato, non è particolarmente controindicata nei casi di diabete e di celiachia essendo naturalmente priva di glutine nonché caratterizzata da un basso indice glicemico.

Semi di carrube: Quando il benessere è buono: Chi ha detto che i cibi sani sono necessariamente insipidi e poco appetitosi? I semi di carrube, deliziosi per natura e dal grande valore nutrizionale, apportano innumerevoli benefici al nostro organismo, svolgendo funzioni di tipo:

1) Dimagrante: Ricchi di fibre e poco caloriche, le carrube ci aiutano ogni giorno a rimanere in forma riducendo notevolmente il senso di fame provocato da una dieta dimagrante.
2) Antiossidante: Grazie all’acido gallico e ai flavonoidi, i semi di carrube sono alleati preziosi nella lotta contro i radicali liberi.
3) Antibatterica: Recenti studi in campo medico e scientifico hanno dimostrato che la carruba è in grado di contrastare efficacemente molteplici tipologie di intossicazioni alimentari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*