Proprietà e benefici Mesoterapia

Proprietà e benefici Mesoterapia: La mesoterapia è una tecnica nata da un idea del dottor Michel Pistor che consiste, nell’eliminare il ristagno di liquidi nei tessuti cutanei e sottocutanei dove si verifica una ritenzione idrica. La mesoterapia fa parte della medicina definita “alternativa”. Ad oggi, questo tipo di terapia, è molto richiesta per risolvere gli inestetismi provocati dalla cellulite oppure, in caso di rughe sul viso o in caso di occhiaie o macchie nere sotto gli occhi. Il suo obbiettivo principale è quello di disintossicare l’organismo dalle scorie in eccesso eliminando i liquidi in eccesso si tonifica e si elasticizza la pelle.

Il vantaggio di tale tecnica consiste nel inoculazione di principi attivi che persistono nel tempo. Sviluppata nel 1952 in Francia dal Dr. Michel Pistor questo tipo di terapia era originariamente utilizzata per il trattamento di malattie infettive e vascolari e il miglioramento della circolazione. La tecnica comporta l’iniezione di piccole quantità di vari farmaci nel “mesoderma”, (strato di grasso e tessuto connettivo sotto la pelle). La teoria è che quando queste piccole quantità di farmaci sono iniettati nel mesoderma, il grasso sottostante in eccesso viene fuso.

mesoterapia cura

Molti dei medici che utilizzano la mesoterapia devono essere “addestrati” in maniera professionale. I professionisti che vogliono imparare questo tipo di tecnica vanno in Francia per dei veri e propri “Master” di apprendistato. Alcuni pazienti sottoposti a mesoterapia riferiscono di vedere i risultati dopo solo il primo trattamento anche se sono efficienti da 5 a 10 sedute; il numero di iniezioni in ogni sessione varia. Le iniezioni sono date con un iniettore chimico o “meso-gun” (pistola per la mesoterapia) e viene utilizzato un ago molto piccolo. Il fastidio avvertito è paragonabile ad un morso di formica.

In Italia la mesoterapia è stata introdotta per la prima volta nel lontano 1975.

Il costo per ogni sessione varia e non è molto economico, ma nel lungo periodo, è notevolmente inferiore al prezzo della liposuzione. Il paziente viene curato con farmaci diluiti in soluzioni fisiologiche ed iniettati nell’area intradermica. Prima di effettuare l’iniezione, il medico (mesoterapa) si deve accertare che il paziente non sia allergico al farmaco usato, per evitare spiacevoli manifestazioni allergiche che vanno dal prurito al gonfiore. I farmaci utilizzati sono gli stessi che vengono utilizzati per via sistematica (analgesici, rivitalizzanti, multi-vitaminici, antiinfiammatori).

Mesoterapia

In Francia nel mese nel lontano aprire del 2011 ci fu un divieto nel praticare la mesoterapia come metodo per la rimozione di depositi di grasso. Questo divieto è stato annullato nel giugno 2011 dal Consiglio di Stato francese perché l’indagine ha dimostrato che questi effetti indesiderati non erano dovute alla mesoterapia in sé, ma per il fatto che era stata praticata in cattive condizioni e senza rispetto dei principi in materia di igiene. La mesoterapia è stata a lungo utilizzata in Europa e Sud America per una serie di altre condizioni mediche che vanno dalla perdita di capelli a herpes, la fibromialgia, distorsioni della caviglia, borsiti, sindrome del tunnel carpale etc.

La somministrazione intradermica appare molto più vantaggiosa rispetto a quella sistemica. La mesoterapia non necessita quindi di concentrazioni di farmaco elevate e la sua azione, è pressoché immediata. Essa non può essere applicata per ogni forma patologica e non può sostituire la somministrazione di farmaci o vitamine per via sistemica solamente perchè è praticabile soltanto in quelle patologie che rispondono al trattamento superficiale (sulla pelle).

Nel video qui sopra è possibile prendere visione di un trattamento “facciale” di mesoterapia. Da evitare assolutamente la mesoterapia fai da te, eseguita senza la presenza di un medico professionista. Chi crede di risolvere i problemi di inestetismi cutanei senza ricorrere all’aiuto professionale di un esperto è sulla strada sbagliata.
Quali sono i maggiori vantaggi della mesoterapia?

1) Procedura non invasiva.
2) Non richiede l’anestesia generale.
3) Può essere eseguita in ambito ambulatoriale.
4) Produce risultati quasi immediati nel giro di qualche ora.
5) Stimola una migliore circolazione nella zona trattata.
6) Può aiutare ad alleviare spasmi muscolari in alcune persone.
7) Offre risultati duraturi fino a quando la persona mantiene una dieta sana e uno stile di vita altrettanto sano.

Quali sono i possibile effetti collaterali della mesoterapia?

1) Sensazione di bruciore durante e dopo la procedura.
2) Rossore e gonfiore per diversi giorni dopo la procedura.
3) Il costo è diverso da ambulatorio ad ambulatorio, dunque è meglio chiedere e farsi un idea.
4) Reazione allergica ai prodotti chimici e ai composti iniettati.
5) Rischio di infezione nel sito di iniezione.
6) Possibilità di gonfiore permanente e grumi sotto la pelle con irritazione eccessiva e infiammazione della pelle e dei tessuti.

Conclusione: Gli effetti collaterali della mesoterapia sono da attribuire ad una scarsa conoscenza del medico della storia clinica del paziente. Il paziente prima di procedere a trattamenti di mesoterapia deve chiarire subito con il proprio medico senza peli sulla lingua tutti i suoi problemi di salute, le eventuali allergie e le intolleranze a farmaci e cibi. Le infezioni avvengono solamente dove non viene prestata attenzione ai principi in materia di igiene. Discutete apertamente con il vostro medico che saprà senz’altro consigliarvi il meglio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*