Proprietà e benefici Olio di sesamo

Proprietà e benefici Olio di sesamo: Il famoso olio di semi di sesamo è un olio vegetale commestibile derivato da semi di sesamo sia bianchi che neri. E’ spesso utilizzato nelle cucine di tutto il mondo come l’India, Cina, Giappone, Corea del sud, e sopratutto nella famosa cucina di Okinawa. Come ben si sa, i semi di sesamo sono preziosi semi ricchi di sostanze nutritive. Essi, hanno grandissime quantità di vitamine e minerali e sono altresì considerati un “cibo” popolare nella medicina alternativa. L’olio è molto popolare nelle regioni asiatiche ma a livello mondiale, il suo utilizzo è abbastanza limitato a causa del complesso procedimento per estrarre l’olio nonché la difficile raccolta manuale.

Alcuni antichi libri confermano che il popolo degli Assiri usava l’olio di sesamo come alimento, unguento, e nella preparazione di farmaci. Per chi non lo sapesse, i semi di sesamo, sono protetti da una capsula che scoppia solo quando i semi sono completamente maturi. Il tempo di maturazione tende a variare e questo, allunga il processo di preparazione del prodotto finale “olio”. L’ olio di sesamo può essere estratto con differenti metodi a seconda dei materiali e delle attrezzature disponibili, si avrà più o meno prodotto.

Proprietà olio di sesamoMolti utilizzano gli antichi metodi per la spremitura a mano tramite complessi presse ponti “spremitura a freddo” (La stessa che si utilizza per la spremitura delle olive e del famoso olio extra vergine). Sempre più spesso, su larga scala si tende a far prevalere la quantità sulla qualità e l’estrazione, è eseguita tramite solventi chimici. La spremitura a freddo è il metodo di estrazione più popolare tra i salutisti questo perché, si evita di esporre l’olio a solventi chimici o alte temperature durante l’estrazione che potrebbero compromettere drasticamente il complesso valore nutrizionale.

Olio di sesamo

Olio di sesamo è uno degli oli naturali più stabili. Lo stoccaggio deve avvenire in recipiente di vetro scuro che aiuta a ridurre al minimo l’esposizione alla luce. Il suo colore vria dal rossastro al giallo intenso a seconda del colore del seme che è stato lavorato. L’olio di semi di sesamo spremuto a freddo che troviamo in Italia ha un colore giallo paglierino, mentre l’olio di sesamo dell’Asia orientale ha un colore marrone scuro. Questo colore scuro è derivato dai semi di sesamo tostati. Il nutriente essenzile con un contenuto significato nell’olio di sesamo è la famosa vitamina K che fornisce su 100 grammi di prodotto il 17% dell’RDA giornaliera di quest’ultimo. I grassi contenuti nell’olio di sesamo sono approssimativamente identici ai monoinsaturi (acido oleico) e polinsaturi (acido linoleico). Esso è altresì adatto per “friggere” ma se ne consiglia un uso a “crudo”. I centenari dell’isola di Okinawa lo utilizzano spesso nella preparazione del famoso piatto denominato Goya. Quali sono i maggiori benefici derivanti dal consumo di olio di semi di sesamo spremuto a freddo?

1) Ottimo per il nostro cuore: L’olio di semi di sesamo è una ricca fonte di grassi sani. Al suo interno è presente un composto antiossidante e anti-infiammatorio denominato “Sesamol” ben noto per le sue proprietà “anti-aterogene” (contro la formazione del colesterolo).

2) Previene la carie: Secondo la medicina tradizionale cinese alcune gocce di olio di semi di sesamo possono essere capaci di prevenire la carie, l’alitosi e rafforzare le gengive.

3) Diminuisce la pressione sanguigna: Le proprietà anti-ipertensive dell’olio di sesamo può essere attribuito al suo contenuto di magnesio. Secondo uno studio del 2006, la sostituzione di olio da cucina regolare (semi di girasole) con olio di sesamo è stato visto per abbassare i livelli di pressione arteriosa alta.

4) Ottimo per la pelle: I nutrienti essenziali, come lo zinco, rame, magnesio, manganese, e calcio, presenti nell’olio di sesamo rendono la nostra pelle sana e luminosa. Il famoso composto “Sesamol” migliora la circolazione sanguigna e mantiene la pelle morbida.

5) Promuove la crescita dei capelli: Grazie ai suoi nutrienti l’olio di semi di sesamo è capace di promuovere la crescita dei capelli. Basta applicare sui capelli dell’olio di semi di sesamo per vedere quest’ultimi forti e resistenti. In India è una pratica molto utilizzata questo di “spalmarsi” l’olio sui capelli.

Conclusioni: Come per numerosi alimenti l’olio di sesamo può produrre una reazione allergica, anche se l’incidenza di questo effetto è rara circa lo 0,1% della popolazione mondiale ne è affetta. Le allergie ai semi di sesamo sono in crescita nei paesi industrializzati. Prima di consumare l’olio di semi di sesamo assicuratevi di non essere allergici.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*