iHealth

iHealth: Con iHealth MyVitals potremo monitorare i nostri parametri vitali più importanti e gestirne i risultati attraverso il nostro iPhone o smartphone Android. Visualizzeremo i nostri andamenti e gli eventuali cambiamenti nel tempo attraverso chiari grafici sempre facili da leggere e comprendere. L’applicazione infatti garantisce un accesso immediato alle nostre misurazioni e ci permette di controllare i risultati in relazione ai nostri obiettivi di salute e alle linee guida mediche per parametri vitali quali la pressione sanguigna.

Per una maggiore chiarezza, ad ogni misurazione potremo anche aggiungere delle note per meglio ricordarci il contesto in cui questa è stata effettuata come ad esempio il nostro umore o il tipo di attività fisica svolta in quel determinato momento, il tutto mediante una serie di icone e bottoni semplici ed intuitivi. Con un semplice tocco potremo condividere i dati raccolti via email, twitter o facebook con il nostro medico o badante, tenendoli in tal modo sempre aggiornati in maniera immediata sul nostro stato e progresso di salute.

App iHealth
Tali dati oltre a venire automaticamente memorizzati nell’app potranno essere salvati per di più nel sicuro sistema cloud di iHealth, così da non aver bisogno di backup e avere sempre tutto prontamente disponibile. Grazie alla piena compatibilità con Health Kit e l’app Salute di Apple, iHealth MyVitals offre così la possibilità di interagire con altri applicativi simili leggendo e comunicando i dati raccolti che riguardano la nostra salute. Sarà quindi possibile inviare qualsiasi tipo di dato rilevato dai vari dispositivi di iHealth anche ad applicazioni per il benessere ed il fitness di terze parti.

A trarne beneficio sarà tutta la nostra famiglia. Infatti all’interno dell’applicazione sarà possibile memorizzare più profili utente anche adoperando lo stesso iPhone o iPad, semplicemente selezionando prima di ogni misurazione il nome della persona che sta per effettuarla. Qui di seguito nello specifico vediamo tutte le funzionalità di questa fantastica applicazione:

iHealth

1) Visualizza tutti i tuoi dati sanitari iHealth in un singolo posto.
2) Avvia le misurazioni dei dispositivi per il controllo della pressione sanguigna e il battito cardiaco iHealth e invia aggiornamenti automatici dei valori.
3) Monitora i nostri progressi in relazione ai nostri obiettivi di salute.
4) Con un solo bottone è possibile condividere facilmente le nostre informazioni con i nostri cari e medici.
5) Profili multipli in modo da monitorare con un unico dispositivo tutta la famiglia.
6) Visualizza tutti i dati del dispositivo e gli andamenti in una singola chiara schermata.
7) Supporta pienamente l’Healthkit e l’app Salute di Apple.
8) Ci permette di interpretare i nostri dati con spiegazioni dettagliate per ogni risultato.

La grande linea di prodotti sviluppati iHealth Lab, tutti di tangibile gran qualità costruttiva, include misuratori di glucosio nel sangue, bilance per l’analisi del corpo, pulsossimetri e sopratutto dei validissimi misuratori di pressione. Tutti questi prodotti si sincronizzano in maniera incredibilmente semplice e immediata con l’applicazione (iHealth) permettendoci il rilevamento, il monitoraggio e la condivisione dei dati sanitari in maniera davvero facilissima.

Fra questi quello che ha ottenuto un maggior numero di apprezzamenti è sicuramente il “Misuratore di pressione da braccio wireless iHealth“. Completamente automatico, il dispositivo misura la pressione sanguigna e il battito cardiaco direttamente dai nostri smartphone o tablet. Il misuratore può registrare la pressione sanguigna sistolica/diastolica, la frequenza cardiaca e l’impulso d’onda per più utilizzatori e con memoria praticamente illimitata. Può effettuare la misurazione della pressione anche in assenza del telefono semplicemente applicandolo al braccio e premendo il tasto Start posto sul lato. Tale misurazione verrà comunque salvata successivamente sullo smartphone o tablet non appena effettueremo il primo collegamento tramite bluetooth con l’applicazione iHealth MyVitals.

Grazie al suo peso ridottissimo ma robusto nella consistenza, risulta davvero pratico e compatto da portare in giro, anche grazie alla sua utile è altrettanto leggera custodia per il trasporto inclusa nella confezione. Chi soffre di problemi pressori e ha bisogno di avere un misuratore sempre con se a portata di mano, lo troverà davvero prezioso e comodo da tenere in borsa senza alcun fastidio. La qualità dei materiali appare davvero di altissimo livello così come la cura per i dettagli e la bellezza del design in puro stile Apple. Ottima l’autonomia della batteria. In media, con un utilizzo di 3 volte al giorno, una carica completa può garantire il funzionamento del misuratore fino a due settimane. Utilizzandolo una sola volta al giorno la batteria può durare anche un intero mese. La procedura di ricarica è affidata ad un pratico cavetto usb e risulta molto rapida da portare a termine.

La batteria ha una durata più che soddisfacente (qualche misurazione a settimana, la batteria dura diverse settimane). Si carica tramite qualsiasi USB. Lo strumento si attiva da solo quando lo si indossa e si collega via bluetooth all’ultimo device usato (io uso iPhone e iPad), al lancio dell’app si può far partire la misura in un paio di secondi.

La dotazione standard prevede, oltre al misuratore di pressione da braccio, un manuale d’istruzioni completamente in italiano, una guida all’avvio rapida, un cavo per la ricarica della batteria e una praticissima e molto utile borsa per il trasporto.
Il misuratore di pressione wireless è disponibile anche in versione da polso. Più piccolo ed economico rispetto al fratello maggiore con collegamento al braccio, lo sfigmomanometro iHealth wireless da polso BP7 è anch’esso sviluppato per funzionare in perfetta simbiosi con l’app iHealth MyVitals.

Compatibile con i iPhone, iPad e iPod touch dotati di iOS 7 o superiore potete scaricare l’applicazione iHealth MyVitals gratuitamente dall’Apple App Store. L’applicazione è tuttavia disponibile anche per dispositivi Android e a quanto pare, sarà presto compatibile anche con dispositivi mobili Windows.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*