Proprietà e benefici Corbezzolo

Proprietà e benefici Corbezzolo: Un altro dei tantissimi frutti dimenticati. Oggi parliamo del fenomenale corbezzolo. Un frutto dimenticato dal sapore e dalle proprietà eccezionali. Le sue intense colorazioni sembrano quasi del tutto “magiche”. Il corbezzolo nasce nel bacino del mediterraneo. Botanicamente parlando, il frutto del corbezzolo, appartiene alla famiglia delle Ericaceae. Genere: Arbutus. Nome scientifico: Arbutus unedo. Il corbezzolo è uno dei tanti frutti della nostra penisola dimenticati. Chi di voi ha un albero di corbezzolo? Sicuramente pochi, molti non sapranno nemmeno di cosa si tratta. Proprio come il meraviglioso “Giuggiolo” anche il corbezzolo è ricco di proprietà e lo segue a ruota nei “frutti dimenticati”.

I frutti di corbezzolo maturano nel mese di ottobre. Qui è possibile prendere visione della stagionalità di Ottobre. Il maestoso albero di corbezzolo appare come un arbusto sempreverde ma molto ramificato. I rami più giovani hanno una colorazione rossastra. La sua altezza varia a seconda dell’età della pianta da un metro fino ad un massimo di 10 metri. I suoi fiori sono a grappolo e assomigliano a dei campanellini. Dai fiori di corbezzolo si ricava l’ultimo pregiato miele della stagione. Il miele di corbezzolo (prodotto dalle api) ha un sapore amarognolo ma molto aromatico.

Proprietà corbezzolo

Questo tipo di miele oltre che raro, ha un costo superiore ad altri tipi di miele proprio perchè, le api per pochissimo tempo sono ancora attive al momento della fioritura e dunque, non è possibile produrlo ogni anno. Se si è fortunati e si hanno autunni più miti (caldi), si potrà produrre senza particolari problemi. Qui sotto è possibile prendere visione di un bellissimo video sul corbezzolo dove “Carlo Pagani” ci da un ottima lezione.

Il legno della pianta del corbezzolo è spesso utilizzato per il riscaldamento casalingo. Come è possibile tagliare una pianta così nobile per riscaldarsi? I frutti del corbezzolo sono grandi circa 2 centimetri ed hanno una consistenza “succosa” e “carnosa“. I frutti molto maturi hanno un sapore molto dolce e delicato al palato. Non è difficile preparare deliziose marmellate di corbezzolo e sciroppi. Il corbezzolo ricorda lontanamente il frutto del litchi.

Corbezzolo

Meglio non esagerare nel mangiare corbezzoli anche se questi, hanno proprietà nutrizionali molto buone. E’ molto difficile dopo il primo frutto riuscirne a mangiarne altri anche perchè, riempiono molto facilmente. Nella medicina tradizionale cinese venivano utilizzati per le loro proprietà contro la “diarrea”. Dalle verdi foglie di corbezzolo si preparano anche deliziosi infusi. Le foglie sono ricche di “tannini”. Ma quali sono le proprietà del frutto di corbezzolo?

1) Ricco di vitamina C: Il frutto del corbezzolo è ricco di vitamina C. La vitamina C è un importante vitamina capace di accelerare la guarigione delle ferite e aumenta al contempo la produzione di collagene nella pelle. Il collagene è capace di riempire le rughe sul nostro viso facendoci apparire con una pelle più sana e giovane dal colorito rosa intenso.

2) Ricco di tannini: Sia le foglie di corbezzolo che il frutto stesso, sono ricchi di tannini. I tannini hanno un forte potere antiossidante e agiscono sinergicamente con la vitamina C. Essi, sono in grado di abbassare la pressione arteriosa e riducono l’aggregazione piastrinica. Inoltre, possono aiutare a ridurre i rischi di danni alle coronarie e sono secondo alcune ricerche scientifiche, antivirali e antibatterici. La tisana a base di foglie e frutto di corbezzolo lascerà in bocca una sensazione “ruvida” o “bocca stoppacciosa” per la presenza di tannini. Insomma, la stessa sensazione che si ha quando si beve il famoso tè verde anche esso, ricchissimo di tannini.

3) Antibiotico naturale: Proprio come l’aglio, alcune ricerche scientifiche parlano di attività anti-microbica del corbezzolo. Il corbezzolo può essere considerato un antibiotico naturale. Questi effetti sono attribuiti principalmente alla capacità antiossidante dei polifenoli trovati nella bacche di corbezzolo. Quasi tutte le parti della pianta contengono gallato etilico, una sostanza che ha una forte attività antibiotica contro i Mycobacterium.

4) Miele di corbezzolo: Il miele di corbezzolo è un ottimo miele lenitivo della gola. Una tisana a base di foglie verdi di corbezzolo e miele di corbezzolo, ci aiuterà contro i malanni di stagione. Il miele di corbezzolo per esperienza personale è un ottimo “espettorante” ed aiuta ad eliminare il catarro in eccesso.

Conclusione: Il corbezzolo è un frutto dimenticato ma dalle “proprietà magiche”. Oltre alle ottime tisane, al meraviglioso miele, al fenomenale frutto ricco di vitamina c l’albero del corbezzolo, lascia un armonia intensa all’interno del nostro giardino. Vederlo con tutti i suoi rami sempre-verdi da un enorme gioia al cuore. E’ di vitale importanza per preservare la nostra cultura ripopolare i nostri giardini di piante di giuggiolo e di corbezzolo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*