Proprietà e benefici Inulina

Proprietà e benefici Inulina: L’inulina è una sostanza pressoché sconosciuta alla maggior parte delle persone. Si tratta di un oligosaccaride tipico delle Asteracee, formato da lunghe catene di fruttosio: queste piante lo sintetizzano come carboidrato di riserva al posto dell’amido, che non sono in grado di produrre. A differenza di vari altri carboidrati, l’inulina ha un sapore fondamentalmente neutro (è decisamente meno dolce del saccarosio) e può essere usata come un additivo in grado di incrementare la massa e il volume di un alimento senza alterarne il sapore.

Infatti la si può rintracciare nel campo della gelateria, in pasticceria (particolarmente per quanto riguarda i prodotti salati) e in molte altre preparazioni alimentari. A volte la si usa per dare più consistenza al prodotto oppure per evitare l’affioramento del burro di cacao in alimenti come i cioccolatini, specialmente nei mesi più caldi.

Proprietà inulina

L’inulina risulta indigeribile per l’uomo, tuttavia è in grado di produrre effetti molto interessanti sulla nostra salute; viene considerata un alimento prebiotico e ne analizzeremo le proprietà fra poco. L’estrazione dell’inulina avviene principalmente dalla radice di cicoria, ma in alcuni casi anche dal tartufo bianco o dai tuberi di dalia. Occorre fare un cenno riguardo alle quantità di inulina che possono essere assunte, essendo un alimento particolare: si tratta di una dose di non oltre 5/10 grammi al giorno. Trattandosi di un oligosaccaride molto diffuso nelle verdure, la dieta dei vegetariani potrebbe fornirne una quantità sufficiente da non richiedere il ricorso ad integratori alimentari.

Integratori che invece sono ideali per le persone che seguono diete povere di frutta e verdura, hanno disordini gastrointestinali o devono recuperarsi dopo una terapia a base di antibiotici. Occorre tenere comunque presente che l’assunzione di una dose elevata di inulina, oltre i circa 10 grammi al giorno, potrebbe arrivare a causare alcuni lievi disturbi intestinali come flatulenza, diarrea o meteorismo. Ma quali sono i potenziali effetti positivi dell’inulina sul nostro organismo? Vediamone brevemente alcuni:

Inulina

1) Potente fibra: L’inulina si comporta a tutti gli effetti come una fibra: ciò significa che, con l’aggiunta di acqua, è un ottimo stimolatore per garantire la regolarità intestinale. Quindi la si può utilizzare per trattare disturbi come la stitichezza cronica. Si presta bene come integratore di fibre con lo scopo di aumentare il potere saziante durante le diete ipocaloriche.

2) Potente prebiotico: L’inulina, com’è stato dimostrato da alcuni studi, è l’unica fibra alimentare in grado di riportare a livelli normali la flora batterica intestinale, spesso stravolta dagli stessi disturbi già menzionati più in alto, come la stipsi e le diarree infettive ma anche dai chemioterapici. E’ bene ricorda che si definisce prebiotico, da non confondere con il probiotico, ogni sostanza che, presente nel cibo, non viene assorbita dall’organismo ma è utilizzata dalla flora intestinale come nel nostro caso l’inulina.

3) Potente metabolico: L’inulina ha proprietà metaboliche positive, dato che controlla l’assorbimento di alcuni nutrienti da parte del nostro intestino, come colesterolo e glucosio. In questo modo si può ridurre il carico glicemico del pasto e l’apporto lipidico, favorendo contemporaneamente l’assorbimento di sostanze benefiche come oligoelementi e vitamine indispensabili al nostro organismo.

4) Depurativo: L’inulina può essere un ottimo coadiuvante nel trattamento dei disturbi relativi al diabete; inoltre ha degli interessanti effetti depurativi e drenanti per il nostro sangue, favorendo l’eliminazione delle tossine.

Conclusioni: il modo più semplice per assumere inulina è quello di aumentare il carico di frutta e verdura nei nostri pasti. Va comunque ribadita la raccomandazione riguardante i dosaggi: una somministrazione giornaliera di 2/10 grammi al giorno, unita ad abbondante acqua, è di solito efficace nel garantire e migliorare il transito intestinale; superando la dose consigliata, è probabile incorrere in dolori addominali e diarrea, ma anche in un minore assorbimento dei principi attivi di alcuni medicinali. Ricordate di consultare sempre il vostro medico curante prima di iniziare l’assunzione di un integratore a base di inulina, così come occorrerebbe fare con qualsiasi altro rimedio naturale e non.




2 pensieri su “Proprietà e benefici Inulina

    • Perdere peso bella domanda. L’inulina da “sola” non è ingrado di far perdere peso. Non esiste un singolo alimento o “tecnica” che sia capace da sola a farci perdere peso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*