10 Benefici Portulaca

10 Benefici Portulaca: Molto tempo fa ho parlato in questo blog di un interessante pianta denominata nel mondo scientifico “Portulaca oleracea”. Quest’umile pianta appartiene alla famiglia delle Portulacaceae e la possiamo trovare in moltissime zone d’Italia. Essa, viene riconosciuta in ambito popolare con differenti nomi a seconda della regione in qui ci si trova. La Portulaca è stata utilizzata da secoli come fonte vegetale di acidi grassi omega-3 ad alto contenuto di vitamine e minerali.

Possiede alcune sostanze che svolgono una potente attività antiossidante. (Anche se molto tempo fa non si conoscevano gli omega 3 le persone la utilizzavano per i benefici che la pianta aveva sulla salute generale dell’individuo). La pianta di portulaca “cresce” nel periodo estivo. Ha bisogno di molto caldo per poter germogliare e spesso diventa “infestante” da giugno a settembre. Insomma, nei mesi più caldi dell’anno.

portulaca benefici

Come ho detto precedentemente la portulaca vanta i più alti contenuti di Omega-3 nel regno vegetale, che lo rende un ottimo sostituto per chi non consuma pesce, anche se quest’ultimo, ha proprietà maggiori scientificamente dimostrate. La pianta della portulaca contiene una generosa quantità di vitamine A e C, e quindi contribuisce a mantenere una pelle sana, le mucose sane, nonché una buona vista e una perfetta immunità. E’ altresì ricca di minerali essenziali, in particolare ferro, magnesio, rame, potassio e manganese. Inserire un paio di steli di portulaca con foglie nella vostra insalata non solo aggiunge consistenza e sapore ad essa, ma aiuta anche a soddisfare le vostre esigenze nutrizionali quotidiane.

Che cosa è la Portulaca? Portulaca si riferisce ad un impianto con succose foglie e steli verdi commestibili e fiori colorati di grande semplicità e bellezza. La pianta è originaria del subcontinente indiano, ma si può trovare in tutte le regioni calde del mondo. La portulaca ha diversi nomi comuni che cambiano a seconda della regione o del paese in qui ci si trova:

1) Porcellana (Sicilia e Liguria).
2) Purchiaca (Calabria).
3) Pucchiacchella (Nel dialetto Napoletano).
4) Vera vasciulella (Nel dialetto Napoletano e significa che “cresce rasoterra”).
5) Prchiazza (Puglia).
6) Spurchizza (Sava: Puglia).
7) Proceddana (Cagliari – Sardegna).
8) Brucacchia (Lecce e provincia).
9) Purcacchia o purcacc (Lazio).
10) Porcacchia (Marche).
11) Precacchia (Abruzzo).

Benefici portulaca

Gode di molto la compagnia della pianta di pomodoro. Non è difficile trovarla sopratutto a rasoterra vicino alle radici dei pomodori, in qualche modo la pianta, “ama” sicuramente l’acqua che viene fornita con cadenza giornaliera ai pomodori dove viene arricchito di sostanze nutritive da quest’ultimi. Essa è classificata come pianta infestante.
Che gusto ha la portulaca? La Portulaca ha un gusto delicato, foglie e steli succosi, in qualche modo simile nella struttura ai funghi. (Leggi anche Proprietà e benefici portulaca).

La pianta contiene “ossalati” proprio come i spinaci e dunque, se ne consiglia di mangiarla “cucinata” a vapore o cmq in padella piuttosto che crudo. Tuttavia, riscaldandola in una padella è succifiente a ridurre in modo significativo il contenuti degli ossalati. Cosa sono gli ossalati? L’acido ossalico è un fattore antinutrizionale presente in numerosi alimenti, fra cui spinaci, rabarbaro, cereali integrali, cavoli e nel nostro caso “portulaca”. La pianta di portulaca contiene nichel? La risposta è Si. Gli intolleranti al nichel devono prestare attenzione. Qui di seguito 10 Benefici proveniente dal consumo di portulaca & Bonus:

portulaca perchè fa bene

1) Estremamente a basso contenuto di calorie: Con solo 16 kcal / 100 g steli e foglie, la portulaca è ideale per mantenere il peso sotto controllo. Contiene il 93% di acqua in modo che vi sazierà meglio di molti alimenti.

2) Ricca di acidi grassi Omega-3: La Portulaca è una delle migliori fonti vegetali di Omega-3. Come forse già sapete che l’omega-3 è un acido grasso, per essere più esatti, un “grasso sano”. E’ stato dimostrato di avere un effetto antiossidante sulle nostre arterie. Una generosa assunzione di Omega-3 è stata collegata ad una ridotta rigidità in chi soffre di artrite reumatoide. Naturalmente, l’Omega-3 da fonti di pesce come il merluzzo, sardine, sgombro, tonno o salmone è più sano. Se si sta conducendo uno stile di vita vegetariano o vegano sono ben accetti oltre alla portulaca, i semi di girasole, semi di lino, semi di zucca, noci. (Potete trovare tutte le altre fonti nella principale mappa degli alimenti suddivisa in categorie).

3) Tutela la salute cardiovascolare: Come risultato del suo generoso contenuto di Omega-3, la portulaca aiuta le pareti delle arterie nella prevenzione dell’accumulo di placca. Inoltre, aiuta a ridurre il colesterolo LDL (cattivo) e migliorare i livelli di HDL (buono). (Scopri tutte le differenze tra colesterolo HDL e colesterolo LDL).

4) Ricca di potassio e magnesio: In aggiunta a questo, la portulaca è una buona fonte di potassio (10,5%) e magnesio (17%), due minerali che regolano efficacemente i fluidi corporei, riducono la pressione alta (ipertensione) e mantengono la salute del nostro cuore.




5) Sviluppo di cellule sane: Ancora una volta, l’Omega-3 presente nella portulaca è responsabile per gli effetti benefici sulla salute delle cellule, contribuendo allo sviluppo delle cellule sane.

6) Proprietà antiossidanti: A parte le vitamine A e C e minerali come rame e manganese, tutti con eccellenti proprietà antiossidanti la portulaca, contiene potenti carotenoidi come il beta-carotene il quale, da la caccia e distrugge i radicali liberi che possono danneggiare le cellule presenti nel nostro organismo.

7) Proprietà antitumorali: Studi in vitro indicano la portulaca come un naturale antimutageno in grado di riparare danni al DNA e indurre la morte cellulare programmata nelle cellule tumorali. Tuttavia, ulteriori studi devono essere realizzati in modo da attestare ufficialmente la portulaca (o qualsiasi altro cibo) come un possibile futuro trattamento “non convenzionale” per il cancro. Fino a questo punto, una dieta corretta e variata, così come le abitudini di vita sane sono visti come i migliori metodi di prevenzione dei danni cellulari.

8) Pelle luminosa: La Portulaca contiene generosa quantità di vitamina A e vitamina C. La vitamina A mantiene le mucose sane a livello del naso, bocca, gola, polmoni e stomaco. La vitamina C aumenta la produzione di collagene all’interno del nostro organismo e sinergicamente alla vitamina A, rende la pelle più sana e luminosa. (Leggi anche la tabella completa delle vitamine e dei minerali).

9) Forza del sistema immunitario: Naso, bocca, gola e polmoni sono le parti del nostro corpo direttamente esposte a virus e batteri. La vitamina C aumenta l’aggressività dei nostri globuli bianchi in modo che quando il nostro corpo entra in contatto con i virus forti, è meglio attrezzato per combattere contro di loro. La vitamina A, si concentra a rendere la pelle e le mucose più resistenti alla presenza di funghi, virus e batteri.

10) Proprietà anti-invecchiamento: La Portulaca deve le sue proprietà anti-invecchiamento alla vitamina C, al rame e al manganese, potenti antiossidanti che stimolano la produzione di collagene. Il collagene è l’ultimo rimedio anti-rughe che previene l’incanutimento prematuro così come lo scolorimento dell’iride dell’occhio.




Un pensiero su “10 Benefici Portulaca

  1. Anche questa pianta cosi minuta ma ricca di omega 3 e di tante vitamine che producono collagene è davvero interessante. In città dove si può trovare forse nelle erboristerie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*