Proprietà e benefici Ganoderma Lucidum

Proprietà e benefici Ganoderma Lucidum: Ben conosciuto nell’ambito della medicina naturale e sotto alcuni aspetti controverso, il Ganoderma Lucidum (noto anche con il più semplice nome di Reishi) è un fungo il cui utilizzo risale all’antichità e si può ritrovare nelle più remote pratiche della medicina tradizionale cinese. In Italia ha iniziato ad avere una certa popolarità solo negli ultimi anni, quando il fungo ha iniziato ad essere importato verso il nostro paese. In Cina e Giappone, ovvero i paesi dove il Ganoderma Lucidum è più conosciuto, esso è considerato come un vero e proprio rimedio con effetti equiparabili a quelli di un farmaco vero.

Secondo la tradizione locale, le sue proprietà lo renderebbero un prodotto in grado di indurre una condizione di benessere ed equilibrio nell’organismo umano, anche a livello psicologico. Ora vedremo alcune delle qualità, presunte o dimostrate, di questo fungo. Alcuni effetti sembrerebbero essere piuttosto marcati, di conseguenza ricordiamoci di controllare le eventuali controindicazioni e, se possibile, rivolgiamoci ad uno specialista di rimedi naturali prima di iniziare ad assumere questo prodotto.

Proprietà Ganoderma lucidumUltimo ma non meno importante, ricordiamo di procurarcelo solo nei migliori negozi specializzati e assicuriamoci che sia di ottima qualità; in Italia il fungo Reishi è diffuso principalmente sotto forma di polvere pronta all’utilizzo.

Purtroppo il particolarissimo fungo Ganoderma lucidum non ha solo benefici ed effetti positivi, anzi: occorre molta attenzione se volete assumerlo. Ovviamente, dovete evitarne assolutamente l’assunzione se avete presentato qualche tipo di sintomo allergico nei confronti dei funghi, anche molto tempo fa. Inoltre, se state soffrendo di molte patologie, magari anche particolari, meglio evitare il fungo Reishi per non incorrere in effetti inaspettati. La capacità del fungo di fluidificare e rendere più liquido il sangue inoltre, può essere molto positiva per alcune persone ma estremamente dannosa per altre.

Tengo a precisare che se un sangue troppo poco fluido può portare alla formazione di trombosi o altri fenomeni pericolosi, altrettanto pericoloso è un sangue non in grado di coagulare. Come ultime raccomandazioni, è consigliabile evitare di assumere il Ganoderma insieme ad altri rimedi o medicinali dagli effetti anticoagulanti, mirati al controllo dei livelli di colesterolo oppure a base di cortisone; evitate infine di farne uso se siete in fase di gravidanza oppure di allattamento.

Ganoderma lucidum1) Potente antidolorifico: Il Ganoderma lucidum, possedendo principi attivi con effetti cortisonici, sembra adatto a trattare infiammazioni di ogni genere, con effetti positivi nella riduzione del dolore e di un eventuale gonfiore.

2) Aumento del metabolismo: Secondo i sostenitori dell’uso di questo fungo, la sua assunzione porta ad un aumento del metabolismo con i conseguenti benefici effetti sul nostro peso e sulla nostra linea. Lo si potrebbe quindi utilizzare come efficace coadiuvante nella vostra dieta dimagrante; tuttavia è bene usarlo con cura e parsimonia, dato che riduce gli zuccheri nel sangue: combinato con una dieta particolarmente rigida, potrebbe privarvi delle energie necessarie a portare a termine la giornata con nefaste conseguenze.

3) Rinforza il sistema immunitario: Nel fungo Reishi sono state trovate proteine in grado di favorire e incrementare l’attività del sistema immunitario: secondo alcuni test effettuati in vitro, tali proteine potrebbero trovare un utile scopo nel contrasto di alcuni disturbi comuni ma molto fastidiosi come l’herpes simplex e l’influenza.

4) Effetto antistaminico: Sempre grazie ai suoi effetti cortisonici, il ganoderma teoricamente dovrebbe aiutarvi a placare eventuali sintomi e reazioni di tipo allergico, effettuando una regolazione della produzione di istamina. Le sostanze contenute nel fungo, responsabili di questa azione sarebbero gli acidi ganoderici.

5) Riduce l’ipertensione e la trombosi: Una parte importante delle azioni benefiche di questo fungo, pare si svolga a livello sanguigno e cardiovascolare. Le sue proprietà gli permetterebbero di ridurre la pressione del sangue (caratteristica interessante per chi soffre di ipertensione), e al contempo di limitare la concentrazione di colesterolo cattivo nel sangue: un vero toccasana, quindi. Con i suoi ingredienti dagli effetti fluidificanti, inoltre, potrebbe anche ridurre il rischio di trombosi.

Quali sono i potenti principi attivi contenuti nell’Ganoderma Lucidum?

1) Polisaccaridi β-glucani.
2) Etero-β-glucani.
3) Proteine Ling Zhi-8.
4) Acidi ganoderici.

Conclusioni: Molti consigliano di assumere il fungo reishi la mattina a stomaco vuoto. Prima di iniziare qualsiasi terapia fai da te o per sentito dire, è obbligatoria in ogni caso la consultazione con il proprio medico curante. Il Reishi ha un prezzo abbastanza “accessibile”. Meglio diffidare dalle imitazioni ed acquistare solamente prodotti di altissima qualità certificati anche se, ad un prezzo più elevato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*