Bocca Secca: Cause, Sintomi e Cura

Bocca Secca: Cause, Sintomi e Cura: Chi di voi carissimi lettori non ha mai sofferto di secchezza delle fauci? La bocca secca sembra essere diventato un problema molto comune anche tra i giovani. Per esperienza personale posso dire che io stesso, ho sofferto in alcune occasioni di questo disturbo. La mancanza di saliva è alla base di questo disturbo che viene denominato in termini medici come “Xerostomia“. Questo disturbo è capace di influenzare il parlare, il mangiare e sopratutto non si riesce bene ad ingoiare e si ha paura di soffocare.

In molti casi se il problema non viene “curato” alla fonte, il disturbo provoca una mancanza di saliva che alla lunga, può compromettere la salute dell’intera bocca. Si ha alitosi (Bocca che puzza) e si hanno differenti problemi ai denti come le carie o una predisposizione maggiore alle infezioni del tratto orale. Per esempio, le gengive che si infiammano molto spesso, possono essere causa della secchezza della bocca.

Bocca secca cause

Qui sotto, andremo ad investigare quali sono i maggiori sintomi che si hanno in caso di Xerostomia basate non solo sulla mia esperienza ma sull’esperienza, di alcuni conoscenti e persone anziane.

1) Bocca Secca: Il principale sintomo è senz’altro la bocca secca. Si sente la mancanza della saliva e se si cerca di “ingoiare”, si ha paura di soffocare con una strana sensazione di ingoiare la propria lingua.
2) Saliva spessa: La bocca diventa “appiccicosa” e la saliva stessa assume una certa viscosità.
3) Bruciore alla bocca: La sensazione di bruciore alla bocca in qualche angolo di essa come per esempio all’interno delle guance è descritta da molte persone. Anche il classico bruciore sull’intera lunghezza della lingua viene spesso nominato da chi soffre da molto tempo per via di questo “debilitante” disturbo.
4) Difficoltà a deglutire: Si ha una forte difficoltà a deglutire e si ha anche la sensazione di rimanere soffocati. Questo succede molto spesso al mattino appena svegli e l’ansia può peggiorare la situazione.
5) Difficoltà a parlare: Si ha difficoltà a parlare per la mancanza di “saliva” nella bocca. Parlare diventa un problema serio. La lingua può aderire al palato, causando un ticchettio durante il discorso. Si ha sempre bisogno di bere liquidi quando si parla perché la bocca sembra “asciugarsi”.
6) Difficoltà a masticare: Quando non si ha saliva nella bocca automaticamente si fa fatica anche a masticare.
7) Infezioni: Afte ed infezioni del cavo orale come le classiche gengiviti vengono spesso descritte dai pazienti affetti dal disturbo come recidivanti (si presentano spesso). Le infezioni possono essere sia di origine batterica che di origine micotica. Queste infezioni possono a loro volta portare a labbra screpolate e piaghe all’interno della bocca e sulle labbra. Quando la carica batterica è alta si avrà alitosi con bocca che puzza.

Bocca SeccaQui sotto andremo ad analizzare tutte le possibili cause basate anche sulla mia esperienza personale che possono causare il disturbo della bocca secca.

1) Medicinali: Molti medicinali hanno una serie di “effetti collaterali” che possono essere descritti nel bugiardino. Alcuni di essi, possono proprio ridurre la quantità di saliva prodotta. Per esperienza personale posso dire che alcuni antiacidi mi provocano secchezza delle fauci. Tra questi posso citare il maalox “pasticche” che prendo saltuariamente in caso di acidità di stomaco. Ogni qualvolta lo prendo, sopratutto di notte, mi sveglio al mattino con la bocca secca ma anche amara. Esistono una serie di farmaci che possono creare questo fastidioso disturbo. E’ obbligatoria la consultazione del bugiardino per scoprire se tra gli effetti collaterali esiste la “bocca secca”. In caso il disturbo assuma una certa gravità, diventa obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante. Altri medicinali che possono causare bocca secca sono gli antistaminici, gli anti-diarroici, i pericolosi decongestionanti nasali, ansiolitici, antibiotici, miorilassanti, anti ipertensivi, etc.

2) Disidratazione: La disidratazione di una persona può avvenire in moltissimi modi. Per esempio la diarrea può provocare disidratazione che a sua volta può prosciugare l’organismo di “liquidi” e provocare bocca secca. Il vomito per lo stesso motivo. La febbre. Non bere sufficiente acqua per noia, oppure stare troppo tempo sotto al sole e bere poco. In estate, sopratutto quando nella camera da letto la temperatura si alza a dismisura e l’aria diventa particolarmente “chiusa”, la saliva sembra quasi “evaporare” dalla nostra bocca e ci svegliamo dal pisolino pomeridiano con bocca secca e gola particolarmente irritata. Bere acqua a sufficienza dovrebbe risolvere il problema. Anche un condizionatore d’aria può essere utile in questi casi nonché, un umidificatore per la stanza ad ultrasuoni.

3) Alcune cure e Danni fisici: Alcuni incidenti possono compromettere le ghiandole salivari. Trattamenti di chemioterapia e radioterapia possono provocare bocca secca.

4) Russare: Russare di notte e dormire con la bocca aperta può causare bocca secca proprio per via dell’evaporazione della saliva dalla bocca. Di notte poi, le ghiandole salivari non sono più attive al massimo come lo sono per esempio nel corso della giornata.

5) Stili di vita: Alcool, Fumo, Tabacco sono tutti capaci di influenzare la quantità di saliva prodotta dalle nostre ghiandole salivari ed aggravano i sintomi della bocca secca.

6) Naso chiuso e Sinusite: Il naso chiuso, è anch’esso uno dei principali “problemi” che può portare al disturbo della secchezza delle fauci. Attenzione a non usare “decongestionanti nasali” perché quest’ultimi, possono provocare dipendenza. Ne ho parlato in un mio articolo qualche mese fa. (Dipendenza decongestionanti nasali). In caso di sinusite dovete obbligatoriamente rivolgervi ad un otorino.

7) Reflusso acido: Il reflusso gastroesofageo è una delle possibili cause dell’Xerostomia. Proprio per questo motivo è bene curare la causa di fondo per curare il disturbo di “sottofondo”.

Qui sotto verranno descritti i possibili rimedi naturali e non per curare il problema della bocca secca:

1) Bere più acqua.
2) Evitare cibi molto zuccherati.
3) Controllare attentamente i bugiardini dei vostri farmaci e in caso un farmaco vi provochi il disturbo, fatelo cambiare dal vostro medico con uno alternativo.
4) Acquistate un umidificatore.
5) Diminuire la caffeina nella propria alimentazione.
6) Fate attenzione ai periodi di stress. State lontani dallo stress il più possibile.

Conclusioni: In alcuni casi, per diagnosticare la causa del problema, potrebbero essere necessari differenti tipi di esami per escludere altre patologie di fondo come per esempio il diabete, i danni alle ghiandole salivari etc. Alcune persone penseranno subito a gravissime malattie incurabili. Anche se il disturbo è molto “serio” per chi lo prova sulla propria pelle, si dovrà cercare di mantenere la calma prendendo appuntamento con il proprio medico che vi indirizzerà quasi sicuramente verso un “otorino” specializzato.




2 pensieri su “Bocca Secca: Cause, Sintomi e Cura

    • Bocca Asciutta: Viene a mancare l’emissione di saliva.
      Bocca Secca: Stessa identica cosa alla bocca asciutta. Le ghiandole salivari non lavorano in perfetta sintonia e viene a mancare la saliva nella bocca provocando quella sensazione di “secco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*