Proprietà e benefici Miele e Cannella

Proprietà e benefici Miele e Cannella: Molte persone conoscono le incredibili qualità nutritive e salutistiche del miele così come quelle della cannella, una spezia il cui utilizzo risale a tempi remoti. Tuttavia, un po’ meno diffusa e la combinazione di questi due prodotti naturali: il connubio miele e cannella viene utilizzato da secoli nella medicina naturale ayurvedica, e alcune nonne ne fanno uso come rimedio casalingo; alcuni studi hanno riportato un miglioramento nella guarigione naturale di diverse malattie in seguito all’utilizzo di questa particolare formula.

Il miele ha importanti proprietà antibatteriche e antiossidanti, inoltre risulta essere più sano dello zucchero quando lo si utilizza come dolcificante; si racconta che nell’antichità venisse usato anche per evitare infezioni in caso di ferite più o meno gravi. Però, quando viene combinato con la cannella (preferibilmente la cannella di Ceylon), si possono riscontrare benefici ancora più affascinanti. Nell’atto di acquistare questi prodotti per farne un uso terapeutico, assicuratevi che provengano da una filiera strettamente controllata e che siano possibilmente biologici.

Benefici miele e cannella

Ora vedremo brevemente quali sono le principali proprietà e quali benefici possiamo ottenere unendo la dolcezza del miele ai marcati aromi e sapori della cannella. L’utilizzo, a seconda dei casi, avviene con l’ingestione diretta del composto, oppure diluendo la miscela in acqua calda o fredda ottenendo una piacevole bevanda; in alcuni casi lo si applica esternamente sulla pelle. (Leggi anche Proprietà e benefici cannella).

I benefici esistono ma non i “miracoli” come molti siti di salute e benessere vogliono far credere. Ingrandendo e ingigantendo il fenomeno la gente al giorno d’oggi tende a “curarsi” con rimedi naturali senza chiedere il consiglio del proprio medico curante o basandosi solamente su letture superficiali sparse per la rete. Cannella e miele hanno si benefici se combinati insieme ma la perseveranza in molti casi gioca il vero ruolo “protagonista”. C’è da domandarsi anche quale tipo di miele si sceglie (Non tutti i tipi di miele hanno le stesse proprietà). Se scegliamo il miele economico di dubbia provenienza e qualità che forse miele non è, andremo a far più danni che benefici al nostro organismo. Tornando a noi qui sotto, vi descrivo i benefici di questa tanto “chiacchierata” combinazione amata da molti:

Miele e cannella

1) Combatte l’alito cattivo: La cannella, di per sé, possiede un aroma intenso e gradevole che la rende utile nel contrastare l’alito cattivo (alitosi). Alcune marche di gomme da masticare in commercio contengono cannella. Insieme al miele, è possibile preparare un collutorio naturale fatto in casa diluendo i nostri ingredienti in acqua calda: potrete così fare dei risciacqui e mantenere fresca la bocca, senza fare ricorso ai prodotti commerciali preparati con sostanze chimiche di vario genere e non naturali.

2) Capace di contrastare l’acne: Il problema dell’acne, quindi dei famigerati brufoli e foruncoli sulla pelle è un problema particolarmente sentito soprattutto nella fase adolescenziale. Anche in questo caso il connubio di miele e cannella (in polvere), applicato con un batuffolo di cotone sulle zone interessate effettuerà la sua funzione antibatterica e nutrirà la pelle, aiutandovi a contrastare il fenomeno. L’intruglio di miele e cannella è un ottima combinazione per purificare la pelle dall’interno.

3) Prevenzione artrite: Una delle proprietà più conosciute e affascinanti dell’insieme di miele e cannella riguarda l’artrite: sono stati compiuti studi in cui campioni significativi di persone sono riusciti a trarre giovamento e riduzione del dolore grazie a una bevanda a base di miele e cannella. Tale bevanda si può preparare con una semplice tazza di acqua tiepida, due cucchiai di miele e un pizzico di cannella in polvere e va assunta regolarmente al mattino e/o alla sera prima di andare a dormire.

4) Combatte il colesterolo cattivo: Per chi soffre di problemi di colesterolo, assumere regolarmente una bevanda come quella descritta prima (con una dose di cannella maggiore) vi permetterà di godere delle proprietà antiossidanti di questi due ingredienti; potete usarla come palliativo per mantenere bassi i livelli di colesterolo “cattivo”.

5) Perdita di peso: Pare che l’assunzione di miele e cannella aiuti coloro che cercano di perdere peso: infatti, la miscela benefica aiuta a placare la fame nervosa, ad accelerare il metabolismo e favorisce i processi che eliminano i liquidi e i grassi in sovrabbondanza dal nostro organismo.

6) Combinazione alleata del cuore: Anche per le proprietà antiossidanti già descritte, il miele e la cannella possono essere di aiuto per le persone che soffrono di problemi cardiovascolari o hanno avuto un infarto. In questi casi, il miele addizionato di cannella può essere spalmato sul pane durante la colazione migliorando l’efficienza dell’apparato cardiovascolare ed eventualmente evitando l’insorgenza di un nuovo infarto.

7) Prevenzione e lotta al raffreddore: Se si è vittime del raffreddore e si ha il naso chiuso, si può assumere frequentemente un cucchiaio di miele e cannella fino a quando non si noteranno miglioramenti.

Effetti collaterali Miele e Cannella: Ebbene si, esistono anche degli effetti indesiderati nell’assunzione di miele e cannella. Prima di tutto, le persone allergiche ai prodotti dell’alveare devono evitare il miele per non rischiare di essere vittime di potenziali problemi respiratori, rush cutanei, shock anafilattico etc. La cannella va usata senz’altro con moderazione e le persone che assumono farmaci come l’aspirina devono obbligatoriamente consultarsi con il proprio medico curante al di la delle facili letture in internet.

Conclusioni: Attualmente miele e cannella è una delle mie preferite combinazioni. Sinceramente non ho notato grandi miglioramenti per quanto riguarda il dimagrire. Per dimagrire entrano in gioco diversi fattori tra cui il principale fattore genetico. L’assunzione di cannella in polvere è l’ideale sopratutto nelle tisane e in combinazione con la famosa radice di zenzero.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*