Proprietà e benefici Miele di Timo

Proprietà e benefici Miele di Timo: Con il nome timo ci si riferisce ad una vasta famiglia di piante, che comprende fino a 350 specie appartenenti al genere Thymus. Tuttavia, la specie più diffusa è il cosiddetto timo comune (Thymus vulgaris) tipico della zona mediterranea. In Italia è una pianta rintracciabile ovunque nel territorio nazionale, considerando che cresce coltivata ma anche spontanea. Il timo comune è uno dei più utilizzati per quanto riguarda gli utilizzi officinali e di medicina naturale, ma esistono anche altre varietà con proprietà oppure caratteristiche curiose.

Per esempio il Thymus citriodorus è caratterizzato da un particolarissimo profumo di limone. Il timo viene utilizzato anche per la produzione di un miele dalle qualità molto interessanti. La zona di produzione dove il miele di timo (Miele di timo Ibleo) è principe, insieme ad altre varietà di miele rari, è la Sicilia, una delle più affascinanti isole del mar Mediterraneo: più specificamente si parla dei monti Iblei, zona conosciuta sin da tempi remoti per la produzione eccellente di miele di vario tipo. (Leggi anche i più importanti benefici del Timo).

benefici miele di timo

Caratterizzato da un sapore molto intenso e da un profumo deciso e speziato (con rimandi ai chiodi di garofano e al vin brulé), è in grado di lasciare un retrogusto balsamico in bocca. Il colore del miele di timo è ambrato, nettamente più scuro rispetto ad altri tipi di miele; ha inoltre una consistenza molto densa e compatta, che lo porta a solidificarsi in presenza di temperature molto basse. In compenso, ha una scarsa tendenza alla cristallizzazione: ciò è dovuto alla presenza del fruttosio. Una volta cristallizzato, il miele mostra una consistenza molto fine. Il miele di timo si presenta come un alimento versatile che possiamo utilizzare in più situazioni: tuttavia, il modo migliore per godere dei suoi benefici e proprietà è quello di assumerlo freddo, senza sottoporlo a processi di cottura o riscaldamento.

E’ comunque un ottimo e salutare prodotto da aggiungere alle nostre tisane e a ogni tipo di bevanda calda: in questo caso è bene aspettare più tempo possibile, facendo raffreddare leggermente la bevanda fino al punto in cui possiamo sorseggiarla tranquillamente. A questo punto, aggiungendo anche un solo cucchiaio di miele di timo possiamo beneficiare delle sue qualità.

Miele di timo

Per una merenda veloce ma salutare anche per i bambini, il miele di timo si presta molto anche ad essere spalmato sul pane tostato, magari integrale; per una merenda perfetta possiamo accompagnare pane e miele a un frutto di stagione. Un altro uso, particolarmente noto, del miele di timo riguarda anche la preparazione di deliziose macedonie con frutta estiva: in questi casi basta semplicemente aggiungere un filo di miele ed eventualmente impreziosire lo spuntino con noci o altra frutta secca.




Anche questo è un ottimo spunto per una merenda rivolta a bambini e giovani. Ora vedremo quali sono i principali effetti benefici del miele di timo: ricordiamo sempre che per avere effetti positivi sulla salute dobbiamo procurarci prodotti completamente naturali e possibilmente biologici.

1) Ottimo espettorante naturale: Il miele di timo, in modo simile a quello di eucalipto, ha un aroma notevolmente intenso e balsamico. Grazie alle sue qualità espettoranti e antisettiche possiamo usarlo per contrastare la tosse e i disturbi delle vie respiratorie. (Leggi anche come eliminare il catarro).

2) Antisettico e disinfettante: A differenza del miele di eucalipto, l’effetto antisettico del miele di timo non si limita alle sole vie aeree ma quasi all’intero organismo: assumendolo possiamo indurre un benefico effetto purificante e antisettico in vari distretti del nostro corpo, tra cui le vie urinarie e l’apparato digerente (più specificamente l’intestino).

3) Combatte la stanchezza: Un paio di cucchiaiate di miele di timo, senza esagerare, possono essere un valido stimolante per combattere i sensi di stanchezza e la fatica fisica. Questo particolare tipo di miele infatti è in grado di favorire l’attività del nostro sistema immunitario, rendendoci più resistenti nei confronti di attacchi provenienti dall’esterno, virali e non.

Avvertenze: Come qualsiasi altro tipo di miele, il miele di timo è un prodotto dell’alveare è dunque, le persone che hanno manifestato allergia o che sono allergiche ad alcuni o “tutti” i prodotti dell’alveare dovrebbero evitarne il consumo. Il miele provoca anche allergie considerate “crociate” per via della presenza di polline all’interno del miele stesso. Prima di assumere miele se indecisi, è obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante oppure un allergologo professionista.

Conclusioni: Il miele di timo è un miele che ha un prezzo variabile a seconda della zona di produzione e della qualità stessa. Un miele biologico certificato è un miele che nel consumatore ispira senz’altro “sicurezza”. Il prezzo al kg varia dai 30 ai 40 euro per un ottimo miele di timo siciliano completamente BIO. Anche nella vicina Grecia viene prodotto un miele di timo dalle ottime qualità anche se, quello Siciliano sembra essere il “migliore” sotto tutti i punti di vista.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*