Proprietà e benefici Topinambur

Proprietà e benefici Topinambur: Sempre più spesso ci confrontiamo con ortaggi dai nomi veramente strani come il famoso topinambur. Botanicamente parlando è un membro della famiglia del girasole (come lo sono i carciofi) e originaria del Nord America.

Nome scientifico: Helianthus tuberosus. Nel 1610 venne per la prima volta esportato in europa ma la sua fama fu presto eclissata quasi definitivamente dalla patata. Recentemente ha riacquistato una certa importanza. La pianta si presenta come un piccolo girasole con piccoli fiori. Nell’orto può diventare molto invasivo.

Proprietà Topinambur

E’ un valido alimento alternativo per i diabetici. Perchè? Contiene grandi quantità di inulina. Non è facilmente digeribile è viene considerato un prebiotico. L’inulina è diversa dal  insulina, ma forse tende ad imitare quest’ultima. L’inulina si è rivelata utile in casi di costipazione. Abbassa i livelli di glucosio nel sangue e migliora l’assorbimento del minerale calcio. E’ anche in grado di apportare una significativa riduzione dei trigliceridi e del colesterolo (cattivo) LDL.

Il Topinambur che a primo sguardo assomiglia ad una radice un po “strana” o più similmente a una (radice o tubero) di “zenzero” è ricca di prebiotici Frutto Oligo Saccaridi, che aiutano a costruire una buona flora intestinale e sono in grado di bilanciare i livelli di zucchero nel sangue. Il topinambur è stato storicamente utilizzato come integratore alimentare per chi soffre di diabete e disturbi del pancreas e per ridurre i livelli di zucchero nel sangue riducendo al minimo la necessità di insulina.

Topinambur

La scienza odierna però non concede larghe prospettive al topinambur. Diete a base “solo” di questo alimento andrebbero evitate. L’elevata inulina contenuta potrebbe anche dare diversi problemi a livello gastrico. Sconsiglio di assumere integratori fai da te. E’ di vitale importanza discutere con il proprio medico curante se si ha intenzione di modificare la propria dieta.

Il topinambur è un affidabile fonte di fibre, FOS, inulina, tiamina, fosforo, potassio e ferro. E’ relativamente a basso contenuto di grassi saturi, colesterolo e sodio. Non sempre è disponibile in ogni negozio di frutta e verdura. Sinceramente l’ho visto pochissime volte. La gente non lo conosce bene e preferisce di gran lunga le famose patate. Quest’ultime hanno sicuramente rapito il palato dei consumatori. Possiamo trovare il topinambur in molte ricette di cibi tedeschi (Vollwertkost).