Proprietà e benefici Bietola

Proprietà e benefici Bietola: Succulenti erbette che assomigliano ai comuni spinaci ma  con gambi molto più spessi e “carnosi”. E’ una verdura molto popolare (di origine europea) che troviamo spesso nelle campagne. Botanicamente parlando appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae. Nome scientifico: Beta vulgaris, var. Cicla. La bietola è ampiamente diffusa nella regione mediterranea ed è disponibile durante la stagione estiva, da giugno fino alla fine di novembre.

La bietola presenta distintamente grandi foglie di colore verde scuro con gambi molto succosi e commestibili. In genere, le sue foglie vengono raccolte in diverse fasi di maturità. Le foglie giovani e tenere possono essere raccolte per la preparazione di squisite insalate estive. La bietola è disponibile in varie sfumature di colori. C’è chi dice che il rabarbaro non è altro che una bietola più colorata.

Proprietà Bietola

Le bietole sono verdure ricche di fitonutrienti molto importanti che giocano un ruolo fondamentale all’interno dell’organismo umano. Contengono solamente 19 kcal per 100 g di foglie fresche. Le foglie di bietola sono un’ottima fonte di vitamina C. Le sue foglie forniscono circa il 33% dei livelli raccomandati per 100 g. Il consumo di alimenti ricchi di vitamina C aiutano il corpo a sviluppare un maggiore resistenza contro gli agenti infettivi. Rigenera velocemente il tessuto connettivo e previene la carenza di ferro.

Bietola

La bietola risulta particolarmente ricca di vitamina k 100 g forniscono circa il 692% della razione giornaliera raccomandata. La vitamina K ha un potenziale ruolo nella promozione della salute delle ossa. Adeguati livelli di vitamina K nella dieta aiuto a limitare i danni neuronali nel cervello. Contiene vitamina A e flavonoidi antiossidanti, come beta-carotene, α-carotene, luteina e zea-xanthina in quantità estreme. Vediamo spiccare tra le vitamine la presenza di vitamine del gruppo B essenziali per regolare la funzione metabolica cellulare. In definitiva, quali sono i benefici derivanti dal consumo di bietola?

1) Ricca di vitamina K: La vitamina k presente nella bietola fa di questo “ortaggio” un Re incontrastato della vitamina. La vitamina k aiuta nella coagulazione del sangue e secondo numerose ricerche scientifiche, è alla base della salute delle nostre ossa.
2) Ricca di vitamina A: La vitamina a come ben sappiamo è la vitamina capace di aiutare i nostri occhi ad ottenere una visione di “falco”. E’ altresì una vitamina molto importante per la nostra pelle e per il nostro sistema circolatorio.

3) Ricca di antiossidanti: La bietola è particolarmente ricca di grandi quantità di antiossidanti. Possiamo trovare al suo interno i beta-carotene, α-carotene, luteina e zea-xanthina. Questi antiossidanti sinergicamente sono capaci di migliorare non solo la salute dei nostri occhi e della nostra pelle ma anche dell’intero sistema circolatorio.

Tabella nutrizionale Bietola

Conclusioni: Tra i minerali presenti troviamo buone quantità di rame, calcio, sodio, potassio, ferro, manganese e fosforo. (Leggi anche la mappa completa di vitamine e minerali). Mangiare saltuariamente bietole può prevenire l’osteoporosi, l’anemia da carenza di ferro, le malattie cardiovascolari e i tumori del colon e della prostata. In estate, adoro preparare spesso verdure miste come spinaci, bietole, rucola, erba cipollina, insalata romana e devo dire, che sono veramente rinfrescanti e qualitativamente ricchissime di vitamine e minerali per una carica eccezionale.