Proprietà e benefici Xilitolo

Proprietà e benefici Xilitolo: Come tutti ben sanno il famoso xilitolo è spesso contenuto nelle gomme da masticare. Ma cosa è lo xilitolo? E’ uno zucchero estratto dal legno di betulla (albero) diventato molto famoso in Finlandia.


L’xilitolo può essere estratto oltre che dalle betulle anche dalle fragole, dal mais, dal lampone e dalle prugne. E’ famoso per contenere una percentuale di calorie del 40% in meno al saccarosio. La sua importanza venne grazie ai benefici che apporto ai denti e fu oggetto di ricerche in Finlandia all’inizio degli anni settanta, quando gli scienziati dell’Università di Turku mostrarono che apportava benefici ai denti contrastando le carie. La carie è una delle malattie dei denti più comuni tra adulti e bambini nella maggior parte del mondo. Lo zucchero come il saccarosio è un potente nutriente fermentabile per i batteri che causano la carie dei denti. L’xilitolo al contrario, è un nutriente “Non fermentabile” e non alimenta in nessun modo i batteri orali che acidificano il cavo orale.

Proprietà Xilitolo

L’uso regolare di xilitolo provoca la morte dello “Streptococcus mutans” il nemico numero uno dei nostri denti che provoca la carie. E’ in grado di aumentare il flusso salivare che aiuta a tamponare gli acidi presenti nella bocca. Un ambiente più alcalino nella nostra bocca è in grado di portare benefici a lungo e breve termine e questo significa, meno carie e meno placca ma sopratutto, una maggiore remineralizzazione dei denti che saranno più sani e più forti. Sempre più spesso oltre alle classiche gomme di masticare troviamo in commercio colluttori a base di xilitolo e dentifrici sempre a base di xilitolo. Numerose ricerche scientifiche dimostrano che gli effetti positivi dell’xilitolo sono di lunga durata.

Xilitolo

Qui di seguito vorrei descrivere alcuni importanti benefici derivanti dall’utilizzo di Xilitolo:

1) Xilitolo diminuisce gli acidi nel cavo orale: Poiché i batteri presenti nella bocca non sono in grado di digerire l’xilitolo, la loro crescita è notevolmente ridotta. Il numero di batteri che producono acido può scendere fino al 90%. I batteri non aderendo bene sulla superficie dei denti non sono in grado di formare la placca.

2) Xilitolo contro le infezioni respiratorie: L’xilitolo secondo alcuni studi aiuta a prevenire le infezioni respiratorie e le otiti medie. Non solo è capace di sopprimere il batterio Streptococcus mutans ma inibisce la crescita dello Streptococcus pneumoniae, una delle principali cause di infezioni dell’orecchio e di sinusiti. E’ in grado di distruggere il biofilm dei batteri rendendo quest’ultimo più vulnerabile al trattamento che si adotta.

3) Xilitolo remineralizza denti ed ossa: Poiché l’xilitolo sembra indurre la remineralizzazione dello smalto dei denti, alcuni ricercatori stanno cercando di capire se questo può essere in grado di rimineralizzare il tessuto osseo. Diversi studi sembrano aprire la strada a grandi scoperte e dimostrano che l’xilitolo aumenta la densità ossea negli animali e questo può essere in un futuro applicato nel trattamento dell’osteoporosi. Ora come ora si aspettano i studi clinici sono necessari per confermare questi potenziali benefici.

Problemi noti: La maggior parte dell’xilitolo viene da mais geneticamente modificato. Se è vero che l’xilitolo può essere derivato dal xilano di betulle, lo si può trovare anche nel mais. Per moltissime aziende è molto più conveniente utilizzare il mais invece della corteccia di betulla per ricavare l’xilitolo. Leggere bene l’etichetta è obbligatorio. Si deve scegliere l’xilitolo derivato dal xilano di betulle. Per farvi un idea sugli OGM vi invito alla lettura del mio articolo.

Conclusioni: L’xilitolo sembra abbastanza sicuro suglie esseri umani, ma ancora non si conoscono i problemi derivanti dalla sua estrazione dal mais geneticamente modificato. L’utilizzo di prodotti certificati e di qualità è obbligatorio al di la che si tratti di gomme da masticare, colluttori o dentifrici di vario genere che hanno di base “xilitolo” come ingrediente. Molti dicono che l’xilitolo fa male in linea di massima non è vero, basta essere attenti a quello che si acquista non facendo di “tutta l’erba un fascio”.