Come credere nei Propri Sogni

Come credere nei Propri Sogni: Se si ha un sogno, è perché c’è una parte di te che sta sussurrando “sì” nel tuo orecchio. Tutti noi abbiamo dei sogni che tristemente vengono chiusi nel cassetto del “tempo” per paura di non poterli mai vivere. E’ bene ricordare ai miei fedelissimi lettori che essere ventenni con i soldi ed avere relazioni soddisfacenti e una carriera di successo, non sono semplicemente la norma. Siamo tutti umani e tutti abbiamo le nostre lotte. La vita non è uno spot.

Purtroppo, troppo spesso, sentiamo le frasi di persone che ci ricordano sempre di tornare con i piedi per terra, alla realtà. Ma di quale realtà si sta parlando? Gente che ci chiede di smettere di sognare perché i nostri sogni per loro, non potranno mai diventare realtà. Siamo talmente asuefatti da tali voci che prima o poi, anche noi, ingenuamente crederemo che “le voci”, siano la realtà.

Credere nei sogni

Ogni essere umano presente su questo pianeta ha un sogno nascosto. Bisogna cercare all’interno di noi stessi minando la nostra immaginazione, la creatività e le passioni nascote nell’anima per scoprire quali siano i nostri veri scopi nella vita. I nostri sogni sono fatti di magia, e se rispettati, nutriti e onorati, portano alla felicità. I sogni ci aiutano a capire chi siamo e ci rivelano ciò che conta di più per noi. Essi, permettono alla nostra anima di brillare e riflettono la nostra unicità e autenticità.

Per una ragione o per un altra, arriva il momento di decidere se continuare a credere nei nostri sogni oppure di spegnare la luce e cercare di “dimenticare” per paura di fallire, per paura che quello che stiamo per fare, in qualche modo, attirerà l’attenzione degli altri che ci criticano per via della nostra scelta, del nostro sogno.

Perchè credere nei propri sogni

In questo articolo cercherò di aiutarvi ad arrivare ad osare. Di cosa abbiamo bisogno oltre che della passione affinchè i nostri sogni prendano vita?

1) Trasformate i vostri sogni in ardenti desideri: Dovete volerlo, dovete sentirlo nel vostro cuore, dovete emozionarvi solamente al pensiero. Una forte volontà nonostante le avversità aumenta la fiducia in noi stessi. Dovete credere che il vostro sogno sia realizzabile e raggiungibile. Una volta che il nostro desiderio prende forma nel nostro cuore, questo, si trasforma in un salto importante.

2) Non ho soldi non posso farlo: Non esiste che dite a voi stessi ora ci provo. Il maestro Yoda diceva sempre provare? Basta provare! Fare o non fare. Non importa se per raggiungere il vostro sogno dovete fare la “gavetta” fatela concentrandovi sul vostro desiderio, battete il ferro finchè è caldo. Raccogliete i soldi che vi servono e impostate il vostro potente piano d’azione.

3) Trasformare i sogni in obiettivi: Trasformare un desiderio in un sogno non è facile se prima non si imposta un obiettivo. Una volta che avete trasformato il desiderio in un obiettivo, non si può più chiamare “desiderio” oppure “sogno” ma, obiettivo primario da affrontare. Insomma, l’obiettivo della vostra vita.

4) Parlate del vostro sogno, rendetelo vivo: Parlate del vostro sogno con i vostri amici, con i vostri parenti rendetelo più vivo che mai e non soffocatelo. Fatelo vivere dentro di voi e intorno a voi affinchè nell’aria, arrivi il profumo della magia del vostro sogno. Le critiche devono aprirvi la mente e farvi capire che quello che gli altri non sono capaci di fare lo diranno a voi che non sapete farle. Dunque, qualsiasi critica, qualsiasi frase del tipo “lascia perdere”, “molla tutto”, “non fa per te”, “sogna pure” non deve mettervi a terra anzi, deve darvi la forza di continuare perchè quello che state per fare, lascerà tutti a bocca aperta. Non vergonatevi mai devi vostri sogni. Rendeteli vivi nella vostra vita affinchè essi, prendano vita.

5) Visualizza il tuo successo: Nessuno sa bene ma la forza dell’immaginazione e della visualizzazione è una forza nascosta e reale. Chiudete gli occhi di tanto in tanto e immaginate come sarete dopo che il vostro sogno prende piede nella vostra vita. Immaginatevi di aver raggiunto il vostro obiettivo. Questa è una grande tattica motivazionale, soprattutto quando ci troviamo con i piedi per terra. L’emozione creata dalla forza della visualizzazione e dell’immaginazione, riempirà la nostra vita.

6) Una volta raggiunto il successo: Una volta che sarete usciti dalla “valle della tristezza” e avrete raggiunto il vostro obiettivo, ricordatevi di tutte quelle persone che vi hanno continuamente sostenuto. Quelle persone sono le persone che vi accompagneranno nel vostro successo prima e dopo. Quelle persone che non vi hanno mai abbandonato quando gli altri vi hanno chiuso le porte in faccia meritano di essere rispettate.

Ricordate, quando avrete veramente bisogno di qualcuno quasi nessuno ci sarà. Nella ricchezza sarete circondati di amici e di persone che vorranno essere vostri amici. Nella ricchezza tutti sembrano gentili con voi, tutti cercano di aiutarvi anche quando non ne avete bisogno. Tutti cercano di mostrarsi difronte ai vostri occhi come persone “buone”. Nella povertà gli “amici” che credevate amici non vi guarderanno più in faccia. Coloro ai quali chiederete aiuto ignoreranno i vostri lamenti. E’ uno scenario vissuto da molti ed è molto triste. Continuate a correre verso i vostri sogni per essere riscattati dalla vita. Infondo, se avete sofferto e siete degni di meritarvelo, il vostro sogno senz’altro, si realizzerà. (Leggi anche “Come non arrenderti mai”).

Conclusioni: Sognare è umano. Tutti noi abbiamo dei sogni che possono realizzarsi ma dobbiamo strettamente credere in loro ed avere un piano d’azione per farlo “vivere” nella vita reale di tutti i giorni. Non è facile ma non è impossibile. Nulla è impossibile se si desidera ardentemente più di qualsiasi altra cosa.