Proprietà carote



La radice più famosa al mondo e la più consumata, la carota vanta proprietà straordinarie e piace un po a tutti quanti, per il suo dolce sapore. Appartengono alla famiglia delle ombrellifere. Di solito associamo alle carote il colore arancione, però può essere trovato in una miriade di altri colori tra cui bianco, giallo, rosso o viola. Prima del 15 secolo le carote erano solamente di colore giallo e rosso. In un famoso studio svolto in Olanda le carote e tutti i frutti e le verdure di colore giallo – arancione si sono dimostrati ottimi alleati per combattere le malattie cardiovascolari, rispetto a frutta e verdura di colore verde o rosso.

carote

Una recente ricerca ha messo in luce una categoria di fitonutrienti chiamati poliacetileni. Nelle carote, i più importanti sono poliacetileni falcarinolo e falcarindiol. Erano sconosciuti fino a poco tempo fa, ma siccome la ricerca va avanti e nulla sfugge, questi fitonutrienti si sono dimostrati particolarmente efficaci per la prevenzione del cancro al colon. Sarebbe preferibile consumare le carote crude, oppure fare un ottimo succo di carota con una buona centrifuga da bere tutti i giorni. Contengono come ovvio che sia antiossidanti carotenoidi sotto forma di beta-carotene, luteina, alfa-carotene. Tutte le varietà di carote contengono quantità importanti di nutrienti antiossidanti. Tra le vitamine antiossidanti vediamo la vitamina C e la vitamina A sotto forma di beta-carotene.

Diverse varietà di carote contengono quantità diverse di questi fitonutrienti antiossidanti. Le carote rosse, viola e nere per esempio, sono famose per l’alto contenuto di antociani. Vedi l’articolo sulla carota nera! Se si desidera una visione ottimale in condizione di scarsa visibilità notturna è consigliabile mangiare cibi ricchi di fitonutrienti come la carota.

pianta carotecarota pianta

Possiamo vedere che le carote hanno un grande ciuffo verde e nascono sotto terra al fresco, infatti mangiandole subito appena raccolte avranno un aroma particolarmente buono e dolce, nonché saranno fredde e fresche. Aiutano a mantenere anche l’abbronzatura della pelle. Se si mangiano tante carote il nostro viso e la nostra pelle si colorerà di arancione e non è uno scherzo! Provare per credere, si chiama carotenemia

Tabella nutrizionale carote

Qui sopra invece possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale delle carote e renderci conto di quanto siano ricche sia di vitamine che di minerali. La vitamina A ne fa da padrona inconstrastata, ma anche la vitamina K e la vitamina C sono in quantità ragionevoli. Tra i minerali presenti troviamo il potassio, famoso alleato della nostra pressione, regolatore dei liquidi in eccesso nel nostro corpo e della bassa pressione sanguigna. Un ottima verdura, non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole ed è consigliata l’assunzione di carote o succo di carota almeno una volta al giorno per assaporarne tutte le sue qualità salutistiche.