Tutto sulla Carota nera – Proprietà Carote nere

La carota nera e le tantissime altre varietà di carote nere sono quasi del tutto sconosciute in occidente, ma molto conosciute in india e in cina dove le loro proprietà nutritive e i loro benefici sono alla portata di tutti.
Appartenente alla famiglia Daucus Carota conta centinaia di varietà diverse con colori e sfumature che vanno dal bianco al giallo dall’arancio al viola fino al colore nero intenso.

Le carote conosciute fin dall’antichità hanno sempre portato benefici all’uomo, vengono ricordate in questo articolo le potenti qualità e proprietà, la carota arancione per esempio è ricca di beta carotene utilissima per la buona vista. La carota viola o nera invece è ricchissima di antociani potentissimi antiossidanti che si trovano nell’uva e in tutti i frutti di colore nero come mirtilli, prugne etc. La carota rossa invece è ricca di licopene un altro antiossidante conosciuto per le sue potenti attività che svolge nel combattere l’invecchiamento cutaneo e svolge una potente azione protettiva sul cuore.

Proprietà carote nere

La carota gialla ricca di xantofilla e capace di mantenere una buona pressione sistolica ed è conosciuta per portare benefici alla salute a lungo termine. Ed infine la carota bianca, alleata contro il malefico cancro, in grado di prevenirlo e rallentarlo contiene delle sostanze che sono ancora in fase di studio presso i laboratori di ricerca. Restano in buona parte sconosciute per via delle composizioni chimiche di difficile interpretazione.

Se volte prepararvi un gustoso succo di carota nera potete farlo usando una buona centrifuga per la preparazione di succhi. E’ conveniente piantare i semi di carota nera direttamente nel vostro orto e anche le carote di diversi colori per il semplice motivo che al supermercato difficilmente troverete carote di colore diverso dall’arancione. Le carote rimangono alleate della nostra salute grazie a tutto l’abecedario di vitamine e minerali che sono presenti in tutta la radice. Bevuto quotidianamente il succo di carota alternato a diversi colori, non solo toglierà il medico di torno ma non ne avremo bisogno per il resto della nostra vita. Bere succo di carota non significa continuare con le sbagliate abitudini alimentari significa dedicarsi completamente al proprio corpo per vivere bene e in salute fino ai 100 anni e chissà che non si superino anche! Buona centrifuga! PS: se cercate dei semi di carota nera lasciate un commento qui sotto potrei anche decidere di spedirvelo!

Aggiornamento 16/09/2012 
Oggi 16 settembre 2012, volevo raccontarvi di una piccola scoperta. 10 giorni fa ho comprato al supermercato “Eurospin” un succo di frutta all’arancia rossa, e sinceramente non riuscivo a capire come mai il suo colore era veramente rosso scuro. Quando sono andato a leggere l’etichetta ho scoperto che contiene un totale di 40% di frutta suddiviso in 20% di succo concentrato di arancia rossa, 10% di succo di melograno e 10% di succo di CAROTA NERA. Ebbene non ho avuto modo di testare altre marche di succhi di frutta, ma sembra che la carota nera è presente in linea di massima su tutti i succhi di frutta di colore molto rosso scuro intenso. Qui sotto alcune fotografie, per ingrandirle basterà cliccarci sopra.

Carote nere

Aggiornamento 24/09/2012: Alcune cose interessanti da sapere sulle carote nere che non ho detto precedentemente in questo articolo, ma che le riassumo ora.
1) Il concentrato di succo di carota nera comprende oltre 12 volte più antiossidanti rispetto allo stesso concentrato di carote arancioni.
2) Il concentrato di succo di carote nere contiene 40% di beta carotene in più rispetto alle carote di colore arancione.
3) La carota nera include la vitamina A e il minerale selenio e sono consigliate per gli occhi, per i capelli, per la pelle, per aumentare lo sperma negli uomini , per le sue proprietà contro le infezioni, contro il cancro per le sue proprietà antiossidanti,  aiutano inoltre a mantenere un flusso sanguigno stabile.
4) La carota nera è utilizzata come additivo “colorante naturale” nel settore alimentare.




In definitiva il succo di carota nera è buono per la digestione, contiene vitamine del gruppo B utile per il fegato e lo stomaco, contiene calciopotassio e ferro, che sono nutrienti importanti per le ossa e per i denti, contiene vitamina A e C che sono utili per il buon funzionamento del cuore, degli occhi e dei vasi sanguigni. 100 grammi di succo contengono solo 20 calorie. Il succo di carote nere ha 28 volte gli antociani di una carota arancione. Il Succo di carota nera è un ottimo purificatore del sangue.

In Turchia e in India si trova il succo puro di carota nera in bottiglie da 1 litro da mezzo litro e da due litri, immagine qui sopra. Sicuramente un ottima alternativa al solito succo arancione. Certo se la vostra lingua si colora di nero non dovete preoccuparvi, ricordate sempre che è usato anche come colorante naturale!

Tabella nutrizionale Carota Nera

Aggiornamento 11/12/2012: Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di carota nera fresca. Si può immediatamente notare la grandissima prevalenza di vitamina A, nonché l’alta concentrazione di tutte le vitamine e i minerali. Non sono presenti gli antiossidanti, anche perchè sono veramente molti ed è quasi impossibile calcolarli tutti.

(Aggiornamento 13/12/2012)

Qui sopra possiamo vedere l’interessante video di Veronica Biliotti che ha preparato una deliziosa ricetta intitolata Caramelle ripiene di pesce e carote nere disponibile a questo indirizzo. Il nome della ricetta originale in realtà è (Caramelle ripiene di pesce e carote viola croccanti) però non ho resistito alla rima. Facendo uso delle famose carote nere o viola, come vi sembra più opportuno chiamarle, la nostra carissima amica Veronica ha preparato un delizioso piatto alla portata di tutti.




82 Replies to “Tutto sulla Carota nera – Proprietà Carote nere”

  1. Grazie di tutte le vostre informazioni sul benessere di questo ortaggio dalle proprietà importanti che poco si conosce in Italia, sono sempre stata curiosa di sapere di come si curano nei paesi diversi dalla nostra cultura e alimentazione come la Turchia, Cina, India e tanti altri ,e molto interessante vi ringrazio dei vostri suggerimenti mi metterò anche io alla ricerca della carota nera. Ciao a tutti !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*