Proprietà delle pere

Proprietà e benefici delle pere: Le pere hanno fantastiche proprietà nutritive, vi guiderò alla scoperta di questo frutto sensazionale il nome dell’albero è Pyrus communis L. Le pere sono un frutto ricco di elementi in grado di aiutare la diuresi nell’organismo umano ed è utile in caso di obesità e ipertensione proprio grazie allo stimolo che hanno sui reni. Combatte con prontezza le infiammazioni alla prostata e si rivela utile nel combattere le cistiti dell’apparato urinario.

I semi a detta di molti siti sembrano contenenere vitamina b17 che rimane ancora al vaglio di intensi studi in laboratorio perché sembra in grado di curare addirittura il cancro (Basta effettuare una ricerca su google inserendo vitamina b17). Recentemente ho scritto un articolo sulle bugie della vitamina B17.

proprietà pere

Ovvio, bisogna sempre non esagerare come qualsiasi cosa perché troppi semi potrebbero pure fare molto male! Le pere hanno proprietà leggermente astringenti in grado di aiutare il corpo quando si ha una forte diarrea acuta. Contiene elevate quantità di vitamina B1, B2, B3, B5, B6, B9 necessarie per la costruzione cellulare.

La pera è inoltre ricca di calcio e potassio minerali utili se non necessari per la costruzione e la buona salute ossea, hanno proprietà anti aritmiche sul cuore e vasodilatatrici. Mangiando questo frutto si avrebbe una riduzione dei battiti cardiaci e un abbassamento benigno della pressione grazie alla presenza del magnesio e del potassio.

C’è anche un dose elevata di vitamina C ben 4mg per 100 grammi di prodotto, e ricordiamo che la vitamina C svolge un ruolo fondamentale nella sintesi del collagene nell’organismo e regala un elevato sprint al sistema immunitario che sarà risvegliato per combattere ogni sorta di virus e infezione batterica, svolgendo anche una forte azione antistaminica sull’intero corpo umano.

Pere piccole

Una pianta di pere, può produrre cosi tante pere da nutrire un intera famiglia per ben 3 mesi. Queste pere possono rimanere in frigorifero appena raccolte dalla pianta e conservarsi per oltre 20 giorni. Consiglio sempre il più possibile se non si ha la possibilità di coltivare una pianta di prendere pere strettamente biologiche e diffidare da chi le spaccia per biologiche quando in realtà non lo sono. Niente additivi niente spruzzate chimiche di nessun genere, prendete e mangiate le pere al naturale proprio cosi come ve le dona madre natura!

Tabella nutrizionale Pera

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di pera fresca. Finisco in conclusione con il dire che un albero di pere non dovrebbe mai mancare. E sopratutto nella nostra dieta dovrebbe aumentare il consumo di questo frutto molto prelibato e dalle proprietà senz’altro fenomenali. Per una mappa completa di vitamine e minerali vi rimando alla famosa pagina.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*