Proprietà Calendula – Infuso Calendula

Quasi introvabile la Calendula vantà proprietà fuori dal normale. E’ un fiore appartenente alla famiglia delle Asteraceae che conta ben 12 sottospecie, la più famosa e quella di cui parleremo in questo articolo è la Calendula Officinalis. Molti usano questo fiore per abbellire il proprio giardino inconsapevoli delle ottime qualità che hanno questi fantastici petali colorati di arancione con svariate sfumature che possono variare dal giallo chiaro al giallo intenso scuro.

La Calendula è conosciuta per attirare api e farfalle donando un atmosfera di particolare relax all’osservatore. Ma perchè è tanto amata anche dalla api e delle farfalle? perchè questi docili insetti trovano nella Calendula quel qualcosa che noi non possiamo vedere con i nostri 5 sensi? Sicuramente c’è qualcosa di più è questo, va indagato.

Proprietà Calendula

La scienza viene in nostro aiuto, con la sua determinante ricerca nel scoprire le fantastiche proprietà della Calendula. Il fiore si può usare per uso interno o per uso esterno.

1) Preparazione utilizzo interno: Per uso interno viene preparato tramite infusione delle sue foglie che si prendono e si lasciano asciugare in un posto fresco e buio coperto da uno straccio per 20 giorni. Sempre per uso interno viene fatta l’infusione si prendono 2 cucchiaini di fiori essiccati e vengono aggiunti a 250 ml di acqua bollente. Lasciare coperto da 15 a 20 minuti e poi dopo filtrare. Bere durante il giorno, preferibilmente a stomaco vuoto.

2) Utilizzo esterno: Per uso esterno si applica per lavaggi nelle zone intime, per le ferite, ustioni, ulcere, leucorrea e le malattie degli occhi tra le quali la congiuntivite svolgendo un azione rilassante, antisettica e depurativa più marcata della camomilla. Non a caso, contiene come principio attivo l’80% di luteina. Per fare questa applicazione si consiglia di lasciare in infuso 90-100 grammi di petali secchi in 1 litro di acqua ed usare solamente dopo che si è totalmente raffreddato. Sottolineo ancora una volta solo per uso esterno.

Calendula

1) Proprietà per uso interno: Cicatrizzante, vermifugo, anti dolorifico mestruale, antispasmodico, antisettico, antiinfiammatorio, anti fungino, antivirale e antitumorale. Sono indicati contro tutte le forme di gastrite e tutte le dispepsie dello stomaco e dell’intestino grazie alla sua azione antiinfiammatoria , ulcere interne, infiammazione del colon, emorroidi e malattie del fegato.

2) Proprietà per uso esterno: E’ indicato per il trattamento dei funghi della pelle, di ferite purulente, punture di insetti, osteoporosi, acne, e per mantenere in salute la pelle rendendola splendente e luminosa. Non mi rimane che dire che questa pianta medica vanta una serie di proprietà del tutto uniche. Qualche bustina di Calendula non dovrebbe mai mancare in casa. Chi non ha la possibilità di piantare i semini non si deve preoccupare, si possono benissimo trovare anche al supermercato le bustine di infuso da preparare quando se ne ha tempo e voglia, per un piccolo momento di relax salutare. In Inghilterra e negli Stati Uniti, la Calendula viene chiamata “Marigold“, come il famoso hotel. Se anche voi avete provato l’infuso di Calendula, fatelo presente nei commenti qui in basso e discutiamone insieme.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*