Proprietà delle Arance

Succosa e dolce e rinomata per la sua alta concentrazione di vitamina C, le arance sono la merenda ideale e e vengono utilizzate per molte ricette, e non c’è da stupirsi che sono uno dei frutti più popolari al mondo. Le arance sono generalmente disponibili a partire dall’inverno per tutta l’estate con variazioni stagionali a seconda della varietà.Sono agrumi rotondi con pelle di colore ovviamente arancio, proprio come la loro carne polposa, la pelle può variare in spessore da molto sottile a molto spessa ed anche il colore interno da arancio a rosso bordò.

In recenti studi che risalgono al 2012 alle arance è stato dato un primato per l’alto contenuto di fitonutrienti flavanoni, antociani, acidi idrossicinnamici, e una varietà di polifenoli. Ma è ancora un altro flavanone nelle arance a far parlare di se, si tratta della molecola herperidin, che è stato individuata nella ricerca di fitonutrienti. Probabilmente, il più importante flavanone nelle arance, l’herperidin è stato dimostrato che abbassa la pressione sanguigna e il colesterolo in tutti i studi sugli animali, e di avere forti proprietà anti-infiammatorie.

Proprietà Arance

È importante sottolineare che la maggior parte dell’herperidin si trova nella buccia e nella polpa bianca interna di colore arancione, piuttosto che nel suo centro liquido arancione, quindi questo composto benefico è troppo spesso rimosso dalla trasformazione di arance in succhi.

Il consumo di integratori di vitamina C non fornisce gli stessi vantaggi di protezione come bere un bicchiere di succo d’arancia, Ne è emerso fuori da una ricerca fatta da ricercatori italiani della Divisione di Nutrizione Umana presso l’Università di Milano, Serena Guarnieri a capo della ricerca afferma: “Sembra che la vitamina C non è l’unica sostanza chimica responsabile della protezione antiossidante”.

Arance

Nelle arance, la vitamina C fa parte di una matrice che coinvolge molti fitochimici con differenti benefici (ad esempio, cianidina-3-glucoside, flavanoni e carotenoidi). Come queste sostanze interagiscono tra di loro rimane ancora un mistero della scienza. Per migliorare la protezione del DNA dai radicali liberi, si consiglia di bere una spremuta d’arancia biologica e non integratori o succhi di frutta dei supermercati, è stato dimostrato che un arancia biologica contiene due volte il numero di fitonutrienti maggiore di una non biologica.

Tabella nutrizionale Arancia

Qui sopra possiamo dare un occhiata alla tabella nutrizionale delle arance relativa a 100 grammi di prodotto, che ci sorprende grazie al suo altissimo contenuto di vitamina c, fibre, vitamina b1, potassio, vitamina a e anche, un minerale prezioso come il calcio. In più di 238 studi le arance si sono dimostrate alleate del nostro cuore se consumate con una certa regolarità, e non un arancia ogni due mesi o solo nel periodo delle vacanze natalizie.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*