Proprietà del basilico

Famoso sopratutto in italia e nei paesi asiatici, il basilico è una pianta aromatica che si usa nei piatti tradizionali grazie al famoso pesto alla genovese. Le sue foglie per assaporarne tutti i benefici andrebbero consumate fresche direttamente dalla pianta al “piatto”. Il basilico contiene importanti flavonoidi in grado di proteggere il DNA dall’attacco micidiale dei radicali liberi. Inoltre, il basilico ha dimostrato di fornire protezione contro un indesiderata crescita batterica.

Queste proprietà anti-batteriche del basilico non sono associati con i suoi flavonoidi “unici nel genere”, ma con i suoi olii volatili, che contengono estragolo, linalolo, cineolo, eugenolo, sabinene, mircene e limonene. Gli studi di laboratorio mostrano l’efficacia del basilico nel limitare la crescita di numerosi batteri, tra cui: Listeria monocytogenes, Staphylococcus aureus, Escherichia coli O: 157: H7, Yersinia enterocolitica, e Pseudomonas aeruginosa.

Proprietà Basilico

Ha dimostrato la capacità di inibire diverse specie di batteri patogeni che sono diventati resistenti ai comuni antibiotici. In uno studio pubblicato nel numero di luglio 2003 del Journal of Metodi di Microbiologia, l’olio essenziale di basilico è stato anche capace di inibire i ceppi di batteri di Staphylococcus generi, Enterococcus e Pseudomonas. Il componente eugenolo è un potentissimo anti-infiammatorio svolge più o meno la stessa funzione dell’aspirina o dell’ibuprofene ma anche del paracetamolo inibendo un particolare enzima che regola l’infiammazione nel corpo.

Vuoi arricchire il tuo sugo per la pasta di benefici per la salute cardiovascolare ? Aggiungere una buona dose di basilico è la soluzione ideale. Il basilico è una buona fonte di vitamina A (attraverso la sua concentrazione di carotenoidi come il beta-carotene). Chiamato “pro-vitamina A,” dal momento che può essere convertito in vitamina A, il beta-carotene è un potente anti-ossidante della vitamina A e non solo protegge le cellule epiteliali “le cellule che formano il rivestimento delle strutture di numerose parti del corpo compresi i vasi sanguigni” da danni dei radicali liberi, ma aiuta a prevenire i radicali liberi dall’ossidazione del colesterolo nel sangue.

Basilico

Il basilico è anche una buona fonte di magnesio, che promuove la salute cardiovascolare favorendo il rilassamento dei muscoli e dei vasi sanguigni, migliorando così il flusso di sangue e diminuendo il rischio di ritmi cardiaci irregolari o spasmi del muscolo cardiaco o di un vaso sanguigno. Oltre ai benefici per la salute e le sostanze nutritive di cui sopra, è emerso che il basilico dispone di una buona fonte di ferro e calcio, ma anche potassio e vitamina C.

Tabella nutrizionale Basilico

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale del basilico. Il basilico cresce in molte regioni del mondo, ma è originario dei paesi indiani, asiatici e africani. E’ molto utilizzato nelle cucine di tutto il mondo , sopratutto in Italia , Thailandia, Vietnam e Laos.  Il nome del “BASILICO” deriva dalla parola greca basilikohn vecchio, che significa “regale”, che riflette gli atteggiamenti della cultura antica verso un erba considerata nobile e sacra. Io consumo spesso basilico, adoro sia il suo odore che il suo fantastico sapore che da un tocco in più in qualsiasi piatto e si abbina perfettamente con altri aromi profumati. Inutile dire che l’estragolo favorisce il cancro come è stato scritto in numerosi giornali e rimbalzato da tutti i media. Notizie del tutto infondate e false messe li per creare confusione visto che lo stesso estragolo addirittura lo combatte il cancro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*