Papaya – Proprietà e benefici

Vi presento il “frutto degli angeli” nominato così dal maestoso Cristoforo Colombo. La Papaya è considerato un frutto strettamente esotico e tropicale, ma ora è disponibile nei supermercati in primavera, estate, autunno, inverno. Dovete sapere fin da subito che i magnifici alberi di Papaya producono frutti tutto l’anno. La loro polpa è ricca di un colore vivace arancione con riflessi gialli o rosa.  All’interno della cavità del frutto ci sono semi strettamente neri e rotondi racchiusi in un sostanza gelatinosa.

I semi di Papaya sono commestibili anche se, hanno un sapore piccante e un po amaro. Il frutto, così come le altre parti della Papaya, contengono papaina, un enzima che aiuta a digerire le proteine. Questo enzima è particolarmente concentrato nel frutto quando è acerbo. La papaina è estratta per fare degli enzimi digestivi e la si può trovare negli integratori alimentari ed è anche utilizzato come ingrediente in alcune gomme da masticare.

Proprietà Papaya

La Papaya offre non solo il gusto e il colore dei caldi soleggiati tropici, ma è una fonte ricca di nutrienti e antiossidanti come caroteni, vitamina C e flavonoidi, le vitamine del gruppo B, l’acido folico e pantotenico, e i minerali tra i quali il potassio e il magnesio ma anche fibre. Insieme, questi nutrienti promuovono la salute del sistema cardiovascolare e costituiscono una protezione contro il cancro al colon. Grazie alle sue vitamine molto attive il nostro cuore, ne trarrà sicuramente beneficio ma non solo, grazie alle fibre in esso contenute, il colesterolo cattivo LDL che si è depositato sulle nostre arterie verrà spazzato via.

La Papaya promuove la longevità. Se si è esposti al fumo passivo o si fuma, si consiglia di mangiare frutti come la Papaya, che possono salvare la vita, suggerisce una ricerca condotta presso la Kansas State UniversityBaybutt Richard professore alla Kansas State, mentre studiava il rapporto tra la vitamina A, l’infiammazione polmonare, e l’enfisema, ha fatto una sorprendente scoperta: un agente cancerogeno comune nel fumo di sigaretta, benzo (a) pirene, induce la carenza di vitamina A.

Papaya

Baybutt ritiene che la vitamina A svolge un effetto protettivo e potrebbe contribuire a spiegare perché alcuni fumatori non sviluppano enfisema. “Ci sono un sacco di persone che vivono 90 anni e sono fumatori”, ha detto. “Perché? Probabilmente a causa della loro dieta. Le implicazioni sono che coloro che iniziano a fumare in giovane età hanno maggiori probabilità di avere un deficit di complicazioni e di sviluppare il cancro e l’enfisema. E se hanno una dieta povera di vitamina A, lascia perdere. Se ti vuoi proteggere dai rischi del fumo passivo di sigaretta, fai in modo che almeno uno degli alimenti più sani del mondo che sono ricchi di vitamina A, come la Papaya, diventi parte della tua alimentazione quotidiana.

Tabella nutrizionale Papaya

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale della Papaya. Rimaniamo sorpresi dall’altissimo contenuto di vitamina C e vitamina A riferiti a “100 grammi” di frutto. E’ un frutto molto ricco di vitamine ad altissima concentrazione, se ne consiglia la spremitura tramite una centrifuga per succhi di frutta affinché, se ne ricavi il succo e si mischi insieme a quello della carota. Ne verrà fuori un mix potentissimo di vitamine che contribuirà a far diventare molto aggressivi i nostro globuli bianchi capaci di contrastare infezioni batteriche in modo impeccabile.




3 Risposte a “Papaya – Proprietà e benefici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*