Proprietà cavolo

Il cavolo offre tantissimi benefici tra i più importanti quello di abbassare il colesterolo nel sangue, grazie alle sue fibre particolarmente efficaci nell’eliminare gli acidi biliari. E’ conosciuto come l’ortaggio con l’effetto anti-cancro più potente tra tutti gli ortaggi disponibili in grado di contrastare ben 5 tipi di tumori differenti. Questi tipi includono il cancro alla vescica, al seno, al colon, alle ovaie , e alla prostata. Contiene ben 45 flavonoidi differenti e in cima tra questi troviamo la quercetina e il kaempferol che svolgono una potente azione antiinfiammatoria dell’organismo abbinato ad un efficace combinazione di antiossidanti.

Per beneficiare degli effetti di prevenzione anti-tumorale del cavolo se ne consiglia l’assunzione almeno 2-3 volte alla settimana esclusivamente cotto a vapore. Gli altri metodi di cottura sono da escludere a priori perchè eliminerebbero gran parte dei fitonutrienti contenuti in esso. Tra le altre qualità del cavolo viene fuori che è un ottimo disintossicante dell’intero organismo e inoltre i glucosinolati del cavolo contribuiscono a proteggere il nostro rivestimento dello stomaco dalla proliferazione batterica dell’infezione da Helicobacter pylori ed è in grado di far perdere a quest’ultimo aderibilità alle pareti dello stomaco.

Proprietà Cavolo

Anche se si possono trovare nei supermercati durante tutto l’anno, è in stagione fresco da pieno inverno fino all’inizio della primavera, quando ha un sapore più dolce ed è più ampiamente disponibile. Il cavolo è una verdura a foglia verde che appartiene alla famiglia Brassica.

E’ facile da coltivare e può crescere a temperature molto fredde, dove il gelo produce foglie di cavolo molto dolci. Ci sono diverse varietà di cavolo, questi includono il cavolo riccio, il cavolo ornamentale, e il dinosauro (o Lacinato o toscano) i cavoli si differenziano per gusto, consistenza e aspetto. Il nome scientifico del cavolo è Brassica oleracea.

Cavolo

Il Cavolo riccio ha le foglie increspate e un gambo fibroso e di solito è verde intenso a colori. Ha un sapore vivace pungente con deliziose qualità amare pepate. Il cavolo ornamentale è una specie coltivata ed è indicata come verza. Le sue foglie possono essere sia verdi che bianche ma anche viola e i suoi steli si uniscono per formare una testa a maglie larghe. Il cavolo ornamentale ha un sapore più dolce e la consistenza tenera. Infine il cavolo Dinosauro è il nome comune per la varietà conosciuta come cavolo lacinato o cavolo nero. Ha foglie verde-scuro è una texture in rilievo. Ha un sapore leggermente più dolce e delicato rispetto al cavolo riccio.

Tabella nutrizionale Cavolo

Conclusioni: Qui sopra, possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale del cavolo relativa a 100 grammi di prodotto e renderci conto dell’altissima quantità di Vitamina k presente, che offre tra i vantaggi più comuni l’azione antinfiammatoria per il nostro organismo. Non mancano le altre vitamine e neanche gli altri minerali comuni, presenti in grandissime quantità in un ortaggio dalle dimensioni abbastanza contenute. Un mix di fitonutrienti perfetto per la nostra salute che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole soprattutto nella stagione invernale. La ricerca continua non-stop per scovare altri potenziali benefici di questo ortaggio, che come è facile immaginare ci sorprenderà ancora una volta in maniera unica ed originale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*