Proprietà peperoncino rosso

Oggi parliamo delle innumerevoli proprietà del peperoncino rosso. Unico nel suo genere ed efficacemente miracoloso. Il principio attivo presente nel peperoncino rosso piccante è l’alcaloide capsaicina, capsantina e capsorubina. Molte persone non gradiscono il suo forte sapore piccante che infuoca il cavo orale, ma si deve sapere che in natura difficilmente troveranno una pianta con cosi tanti antiossidanti, minerali e una fortissima ed elevatissima quantità di vitamine che ci lascia stupefatti.

Il suo forte sapore pungente dato dalla caspaicina suggerisce a fronte di numerose ricerche scientifiche che la capsaicina ha proprietà anti-batteriche, anti-cancerogene, proprietà analgesiche e anti-diabetiche. Quando usato con giudizio si osserva che è capace di ridurre i trigliceridi e i livelli di colesterolo LDL cattivo nei soggetti obesi.

Proprietà Peperoncino Rosso

I peperoncini piccanti sia rossi che verdi, sono una ricca fonte di vitamina C. 100 g di peperoncini freschi forniscono circa 76,4 mg di vitamina C circa il 127% dell’RDA. La vitamina C è un antiossidante dalle mille proprietà. E’ necessario per la sintesi del collagene nel corpo. Il collagene è la proteina strutturale principale che abbiamo nel corpo ed è necessario per mantenere l’integrità dei vasi sanguigni, della pelle e degli organi, ma anche delle ossa. Il consumo regolare di cibi ricchi in vitamina C aiuta il corpo a proteggersi dallo scorbuto, lo aiuta nello sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi (con un immunità aumenta) e rimuove i dannosi radicali liberi combattendo gli stati infiammatori dell’organismo.

Il peperoncino rosso sono la fonte più ricca di vitamina A tra tutte le spezie. Solo 100 g di peperoncino rosso piccante ha bene 41.610 UI o sorprendentemente 1387% dell’RDA giornaliero raccomandato di vitamina A. Inoltre, è ricco di antiossidanti flavonoidi come caroteni, luteina, zea xanthin e criptoxantina.

Peperoncino Rosso

Insieme, questi antiossidanti sinergicamente aiutano a proteggere il corpo dagli effetti dannosi dei radicali liberi generati durante gli stati di stress, le malattie e le condizioni di carenza vitaminica. La pianta è originaria dell’America centrale (Messico) dove è stata utilizzata come ingrediente piccante da millenni nella cucina messicana. Il peperoncino è stato esportato nel resto del mondo, soprattutto nel subcontinente indiano, dagli esploratori spagnoli e portoghesi.




Attualmente sono coltivati in larga scala in India, Pakistan, Cina, Argentina e Stati Uniti. Si tratta di una piccola pianta che raggiunge al massimo un metro di altezza, inizialmente i piccoli bacelli allungati sono di colore verde e poi quando raggiungono la maturazione completa saranno di un rosso bordò profondo. Esistono moltissime varietà di peperoncino alcune delle quali possono rimanere totalmente verdi senza cambiare colore alla maturazione.

Tabella nutrizionale Peperoncino Rosso

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa al peperoncino rosso piccante per 100 grammi di prodotto. Contiene elevati livelli di minerali essenziali. Il peperoncino anche se consumato in piccole quantità regolarmente fornirebbe livelli sufficienti di ferro, rame, zinco, potassio, manganese, magnesio e selenio.100 g di peperoncini piccanti forniscono 2014 mg o il 47% dell’RDA giornaliero necessario di potassio. Il potassio è un elettrolita importante che regola i fluidi corporei aiutando a controllare la frequenza del battito cardiaco e la pressione sanguigna.

Così facendo il potassio, contrasta gli effetti negativi del sodio. Sono presenti anche vitamine del gruppo B come la niacina, la vitamina B6, la riboflavina e la tiamina. Queste vitamine sono essenziali, nel senso che il corpo può assumerle solo da fonti esterne. Inoltre le Vitamine del gruppo B facilitano il metabolismo cellulare attraverso varie funzioni enzimatiche. E’ bene ricordare che il peperoncino piccante va usato in quantità moderate, nei piatti ed esagerare come per qualsiasi altro alimento non è una buona regola.




4 pensieri su “Proprietà peperoncino rosso

    • Ciao Rosario, vorrei sapere come poter inquadrare la tua domanda.
      Secondo te mangiare solo patate tutto il giorno fa bene?
      O mangiare solo pane tutto il giorno?
      Va sempre usata moderazione e buonsenso in ogni cosa, specialmente a tavola.

  1. io mangio tantissimo peperoncino a partire dai 12 anni, mi piace tantissimo e molto buono e fa bene alla salute, però non si deve esagerare.

    • Ciao Maria, sono felice che anche tu ami tantissimo mangiare il peperoncino! Come dici te, fa molto bene alla salute ma è sempre meglio non esagerare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*