Cosa sono i polifenoli

I polifenoli sono dei composti nutrienti che si trovano sopratutto nella frutta, esattamente nella buccia e immediatamente nella parete tra la polpa a contatto con la buccia. Sono spesso presenti anche nei semi. Tra i frutti più ricchi possiamo trovare: l’uva rossa, le prugne, i mirtilli e tutti i frutti di bosco di colore viola scuro\nero. Essi, sono ricchi di antiossidanti e proteggono il sistema cardiocircolatorio, in particolare, proteggono vene ed arterie. Possono contrastare automaticamente l’assorbimento del colesterolo.

polifenoli sono oggetto di studio di molte università di ricerca anche perchè, offrono sistematicamente delle proprietà anti invecchiamento. Tutti i prodotti che si vendono nelle farmacie e nelle para-farmacie ma soprattutto nelle erboristerie, sono a base di estratti di uve scure\nere, mirtilli e altri frutti scuri, consigliati per contrastare la fragilità delle vene e in particolare, dei vasi capillari che sfruttano i principi di questi nutrienti. Numerosi studi indicano che lo stress ossidativo e l’infiammazione sono i principali responsabili dell’invecchiamento sia fisico che mentale.

Polifenoli

Il sistema nervoso centrale sembra essere particolarmente vulnerabile agli effetti dello stress ossidativo. Molti studi hanno dimostrato che le sostanze antiossidanti e antinfiammatorie presenti nella frutta e nella verdura (tra i quali i polifenoli), possono essere estremamente efficaci nella riduzione degli effetti deleteri legati all’invecchiamento da stress ossidativo.

In definitiva: I polifenoli sono nostri alleati. Si possono trovare anche nel vino rosso perchè quest’ultimo, contiene il polifenolo resveratrolo. Non si consiglia in realtà di bere vino rosso, ma di mangiare uva rossa con buccia e semi, sempre ben lavata sotto acqua corrente. Gli effetti dell’alcool anche in minime quantità in realtà, non offrono benefici per il nostro organismo.

Polifenoli

Attualmente al mondo si conoscono circa 8.000 differenti tipi di polifenoli che si trovano in alimenti come il tè, il vino, cioccolata fondente, frutta, verdura ed olio extravergine di oliva. Ovviamente, qui ne ho citati solo alcuni perchè in realtà sono veramente moltissimi. I polifenoli svolgono un ruolo importante nel mantenere la salute e il benessere generale.

I polifenoli sono definiti “antiossidanti” dunque, se il nostro corpo non ottiene una protezione adeguata, i radicali liberi possono dilagare nell’organismo distruggendo le cellule. Questo processo di “distruzione” alla lunga può portare alla degradazione dei tessuti ed apre la porta a malattie come le malattie cardiache, il cancro e il morbo di Alzheimer. Gli antiossidanti a loro volta possono essere suddivisi in tre grandi categorie:

1) Carotenoidi. (Precursori della vitamina A).
2) Solfuri di allile. (Presente in aglio e cipolla).
3) Polifenoli. (Noti come composti fenolici).

Una regola generale da non dimenticare al giorno d’oggi e che i frutti con maggiore concentrazione di polifenoli antiossidanti sono stati trovati negli starti esterni cioè, sopratutto nella loro “buccia”. I strati interni contengono una quantità di polifenoli molto minore. Il problema maggiore in questo caso e che gli attuali frutti in commercio o la stragrande maggioranza di essi contengono pesticidi che possono fare molto male. Cosa fare in questo caso? Consumare prodotti biologici, lavarli attentamente sotto acqua corrente e mangiarli con tutto il gusto e la freschezza che madre natura ci dona. I flavonoidi, che hanno proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie, si trovano in frutta, verdura, legumi, vino rosso e tè verde. Nel corpo umano, i polifenoli svolgono diverse proprietà tra cui:

1) Lotta contro il cancro: Combattono le cellule tumorali e inibiscono la crescita dei vasi sanguigni che alimentano il tumore.
2) Protezione della pelle: Proteggono la pelle contro i raggi ultravioletti.
3) Lotta ai radicali liberi: Combattono i radicali liberi e ritardano l’invecchiamento precoce.
4) Protezione del cervello: Promuovono la salute del cervello riducendo i rischi di demenza e migliorano la memoria a breve e lungo termine.
5) Contro l’infiammazione: Riducono l’infiammazione nel corpo.
6) Alleati del cuore: Proteggono il sistema cardiovascolare e promuovono una regolare pressione sanguigna.

Conclusioni: E’ bene ricordarsi di acquistare prodotti altamente certificati “Biologici” e se avete la fortuna di avere una casa in campagna con adiacente qualche terreno, vi consiglio di piantare una grande varietà di alberi da frutto e raccogliere la verdura e la frutta dalla propria terra oltre che tenervi in salute, vi darà una certa soddisfazione personale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*