Cosa è la Colina

La colina è una sostanza chimica simile alle vitamine del gruppo B, ma ancora non viene catalogata come vitamina, non è completamente noto come interagisce con le altre sostanze nutritive. Ma vediamo di capire quali vantaggi offre la colina al nostro organismo. Favorisce la struttura delle membrane cellulari, protegge il fegato dall’accumulo di grasso, come molecola precursore del neurotrasmettitore acetilcolina. Appena nati abbiamo bisogno di moltissima colina nella nostra dieta. Il latte materno ha altissimi livelli di colina. La colina ha dimostrato di proteggere il fegato da alcuni tipi di danni, e può aiutare a rigenerarlo se i danni sono già presenti. Inoltre, può aiutare a ridurre il colesterolo e livelli di omocisteina associati a malattie cardiovascolari, e può essere in grado di aiutare a proteggere contro alcuni tipi di tumore.Colina molecolaSi tratta di un settore in cui è necessario uno studio più approfondito, ma ci sono alcuni segnali positivi. La colina può venire prodotta dal corpo in piccolissime quantità. Le fonti di cibo più ricche di colina sono le uova intere di gallina, le mandorle, e i fagioli bianchi. Il  livello di assunzione massimo tollerabile per gli adulti è stato fissato a 3,5 grammi (3500 mg) al giorno. Sopra questo, gli effetti collaterali possono includere ipotensione e diarrea. E’ bene dare uno sguardo all’articolo sulle uova di gallina andando qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*