Proprietà e benefici Salvia

La Salvia o “erba Salvia” è una delle erbe aromatiche più popolari conosciute fin dai tempi degli antichi romani. Questa erba leggendaria ci regala numerose virtù salutari, a lungo è stata ritenuta custode su tutte le altre erbe, in uso in varie medicine tradizionali europee e cinesi per le sue fantastiche proprietà curative. E’ un arbusto sempreverde perenne comunemente possiamo trovarlo in tutto il mediterraneo e nelle regioni balcaniche. Botanicamente parlando, la pianta appartiene alla famiglia delle Lamiaceae del genere: Salvia. Nome scientifico: officinalis Salvina.

La pianta cresce fino a 80 cm di altezza. In natura esistono numerose piante e specie di Salvia che si differenziano l’un dall’altra per l’aroma cambiando pure forma e colore. La salvia ha molti composti chimici di origine vegetale tra cui, oli essenziali, minerali, vitamine, che sono noti per garantire la prevenzione da numerose malattie e in linea di massima la promozione di una salute ottimale.

Proprietà Salvia

Il componente principale biologicamente attivo nella “Salvia comune” sembra essere il suo olio essenziale contenente principalmente chetone α-e β-tujone (“Nome sicuramente molto strano da ricordare“). La foglia di salvia contiene numerose altre sostanze importanti tra cui cineolo, borneolo, acido tannico, sostanze amare, acido cornsolico, acido fumarico, acido clorogenico, acido caffeico e nicotinico, nicotinammide, flavoni, glicosidi flavone e alcune sostanze estrogeniche.

Questi composti sono noti per avere proprietà antiinfiammatorie, antiallergiche, anti fungine e antisettiche. Il Tujone insieme alla serotonina contenuta nella salvia migliora la concentrazione, l’attenzione e accelera i sensi, l’infusione di salvia è da tempo riconosciuta come “tisana del pensatore“. I suoi effetti contribuiscono ad affrontare il dolore e alcune forme di depressione.

Salvia

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale della Salvia relativa a 100 grammi di prodotto “fresco”. Questa pianta è eccezionalmente una fonte molto ricca di vitamine del gruppo B, come l’acido folico, la tiamina, la vitamina B6 e la riboflavina. L’erba contiene una quantità molto buona di livelli di vitamina A e beta-carotene. La vitamina A è un potente antiossidante naturale ed è essenziale per la visione notturna. E’ necessaria per mantenere sane le mucose e la pelle. Il consumo di alimenti naturali ricchi di vitamina A aiutano il corpo a proteggersi dalle aggressioni esterne da alcuni tumori polmonari e alcuni tumori del cavo orale. Le foglie di salvia quando sono molto fresche offrono una buona quantità di vitamina C.

Tabella nutrizionale Salvia

La vitamina C aiuta nella sintesi delle proteine strutturali come il collagene. Adeguati livelli di questa vitamina aiutano il corpo a mantenere l’integrità dei vasi sanguigni, l’integrità della pelle, degli organi e delle ossa. Il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina C aiuta a proteggere il nostro organismo dallo scorbuto. Inoltre le foglie di salvia sia che esse siano fresche o secche sono ricca fonte di minerali come il potassio, lo zinco, il calcio, il ferro, il manganese, il rame e il magnesio. Sicuramente un ottima erba da usare per condire numerosi piatti “salutari”. Si consiglia sempre l’utilizzo di foglie fresche, per mantenere sufficienti quantità di vitamine e olii volatili essenziali.




3 Replies to “Proprietà e benefici Salvia”

  1. ho letto bene che la salvia contiene anche serotonina? Per una preparazione di una tisana di foglie fresche, quante foglie bisognerebbe usare per una tazza di acqua?
    e’ sempre interessante leggere i tuoi articoli.
    grazie

    • Ciao Nino. Sinceramente diffiderei da preparazioni di salvia fai da te. La salvia e un potente allucinogeno. Alcuni effetti sono stati descritti come intensi ma di breve durata, essi apparono in meno di 1 minuto e hanno una durata non meno di 30 minuti dalla sua assunzione. Questi effetti comprendono modifiche psichedelico come nella percezione, umore e sensazioni visive, altalene emotive, sentimenti di distacco, e una percezione fortemente modificata della realtà esterna e il sé, che conducono ad una diminuzione della capacità di interagire con il proprio ambiente. Questo ultimo effetto secondo la rivista DrugsFacts ha spinto negli ultimi anni differenti preoccupazioni per i pericoli alla guida sotto l-influenza di sostanze come il salvinorin contenuta nella salvia.

  2. Marius, la sola salvia che contiene salvinorin e percio’ psichedelica e’ la Salvia Divinorum, una pianta nativa del Messico e non in commercio in Italia (proprio perche’ e’ classificata tra le sostanze stupefacenti ed illegale dal gennaio 2005). Si puo’ trovare nei coffee shops in Olanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*