Proprietà e benefici Mandarino

Proprietà e benefici Mandarino: I Famosi mandarini che vediamo spesso arrivare sulle nostre tavole nei periodi autunnali e invernali sono parenti delle arance. Botanicamente parlando proprio come le arance, anche questi appartengono alla Rutacee (Famiglia degli agrumi) e conosciuta scientificamente con il nome di Citrus reticulata. Si pensa che il mandarino abbia avuto origine in Cina nella foresta sud-tropicale, ma ora è coltivata senza problemi in tutto il mondo.

L’albero dei mandarini è più piccolo rispetto a quello delle arance, presenta rami sottili e profonde foglie di colore verde intenso dalle estremità appuntite. Il frutto è piccolo. Si sbuccia piuttosto facilmente. All’interno, è dotato di filamenti bianchi fibrosi del tutto commestibili. Un frutto di medie dimensioni ha 8-10 pezzi di “segmenti”.

Proprietà mandarini

In commercio esistono diverse varietà ibride di mandarini. La più famosa è la varietà delle clementine sono frutti più piccoli, hanno la pelle liscia e lucida, e portano dolci e succosi segmenti quasi del tutto senza semi.

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di Mandarino. Il mandarino offre moltissimi benefici per la nostra salute. Come le arance, i mandarini hanno veramente pochissime calorie. Sono preziose fonti di flavonoidi antiossidanti come narigenina, esperetina, vitamina A, caroteni, xanthina e luteina, con quantità superiori addirittura a quella presente nelle arance.

Inoltre, questi agrumi sono fonti molto ricchi di vitamina C (acido ascorbico), una vitamina solubile in acqua. La vitamina C è uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura. Ha molte funzioni essenziali come la sintesi del collagene, la guarigione delle ferite, proprietà anti-virali, proprietà anti-cancro aiuta a prevenire le malattie neuro-degenerative, combatte l’ artrite, aumenta la risposta del sistema immunitario contro gli agenti infettivi, combatte i radicali liberi nell’organismo.

Mandarino

La vitamina C aiuta ad assorbire il ferro nel cibo, riducendo gli stati anemici conseguenti a una dieta povera di questo elemento, aiutando il suo assorbimento a livello intestinale. Presenti vitamine del gruppo B come la niacina, la folacina, la vitamina b6, la tiamina. Tra i minerali presenti possiamo trovare il ferro, il calcio, il potassio, rame, magnesio manganese.

Tabella nutrizionale Mandarino

Conclusione: I mandarini contengono naturalmente fibre solubili e insolubili, come emi-cellulosa, pectina che sinergicamente impediscono l’assorbimento del colesterolo (LDL) cattivo nell’intestino. Adeguati consumi di fibra negli alimenti che mangiamo ci aiutano a mantenere una perfetta regolarità intestinale, agendo in molti casi come lassativo naturale.




3 pensieri su “Proprietà e benefici Mandarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*