Argania Quattrobì multivitaminico

Argania Quattrobì multivitaminico: Un integratore all’avanguardia in polvere senza eccipienti è quello che promette Argania famosa azienda erboristica di Venezia. Ho testato per alcuni giorni questo integratore e la qualità è senza dubbio eccezionale. Il prodotto a primo impatto si presenta rinchiuso in una busta sigillata con un etichetta dove vengono elencate le vitamine e minerali presenti in modo molto chiaro e dettagliato.

Andiamo ad osservare la composizione (Ingredienti) dell’ quattrobì dell’Argania nell’immagine riportata qui sotto: Cosa fare una volta che il prodotto è stato aperto? Una volta aperto dalla sua confezione originale salva freschezza è buona regola mettere il prodotto dentro un contenitore di vetro con chiusura ermetica, affinché si conservi in modo ottimale. Qui di seguito alcune foto: Una volta che il prodotto (Quattrobì) è stato totalmente versato nel contenitore di vetro con chiusura ermetica si presenterà in questo modo (Color sabbia):

Quattrobì Ingredienti
Alle dosi* consigliate il prodotto fornisce un buon apporto di vitamine B1, B2, B6, B12, ed E. E’ pertanto indicato nelle carenze di queste sostanze, in particolare della vitamina B12 il cui apporto, per dose, è pari al 150% della RDA.
Dosi*: mezzo cucchiaino da caffè al giorno

Ora si può assumere il prodotto regolandosi con la dose indicata. Nel mio caso ho usato una bilancina elettronica di precisione acquistabile sempre sul sito Argania. Ho tolto la tara del dosatore di plastica che avevo (Non presente nella confezione) ed ho messo mezzo cucchiaino da caffè, all’incirca 2,10 grammi di prodotto all’interno dello stesso che ho bevuto mischiandolo nel succo di frutta alla pera. Potete berlo direttamente sciolto nell’acqua , ha un sapore molto gradevole. Il prodotto andrà mescolato con un cucchiaino di plastica nel vostro bicchiere e bevuto subito dopo.

I barattoli di vetro ermetici andranno messi in un luogo asciutto e possibilmente al riparo dalla luce per garantire una conservazione molto duratura, nel mio caso ho preso una tovaglia di colore rosso ed ho coperto i barattoli.

Barattoli ermetici

Perchè un integratore di vitamine? La mancanza di vitamine provoca una serie di malattie micidiali tra le quali si ricorda il beriberi, lo scorbuto, la pellagra, il rachitismo, e tante altre malattie che al giorno d’oggi vengono curate con i comuni farmaci quando in realtà, potrebbe essere una mancanza di una determinata vitamina a causare il nostro malessere.

I famosi integratori vitaminici presenti nelle farmacie hanno costi decisamente alti, se non altissimi per un prodotto di circa 100 grammi di peso netto andremo a spendere 40 euro. L’eccezionale prodotto quattrobì dell’argania ha un peso netto di 927 grammi ed un prezzo molto conveniente solamente 39 euro. Incredibile vero?

(Citazione tratta dal libro di Linus Pauling) : “Quando iniziai a controllare i prezzi delle vitamine quindici anni fa, scoprii che una casa farmaceutica vendeva una soluzione di vitamina C, particolarmente consigliata per gli anziani, a un prezzo mille volte superiore al suo costo reale, mentre un’altra la vendeva a un prezzo cento volte più alto. Questi prezzi sproporzionati ora sono scomparsi ma, se non controllate, potreste pagare cinque o anche dieci volte di più lo stesso prodotto. Anche le marche prescritte da un medico alcune volte possono costare di più”

Barattoli al buio

Le materie prime sono di qualità, il prezzo è conveniente e le vitamine vengono consigliate dal premio nobel LINUS PAULING per mantenerci in ottima salute. Pauling non è uno sprovveduto è il luminario della medicina ortomolecolare dove consiglia mega dosi di vitamine per vivere a lungo e in buona salute senza medicine.

linus-pauling

Qui sotto possiamo trovare il famoso libro scritto da Linus Pauling, uno scienziato che può vantare 2 premi Nobel e ben 40 lauree Honoris Causa in diverse università sparse in giro per il mondo, questo libro è stato lungamente contestato da chi sostiene tuttoggi teorie completamente diverse da quelle scritte dal buon Linus Pauling. Oltre 300 pagine di preziose informazioni per la tua salute. Il libro si trova con estrema facilità su internet praticamente è disponibile dappertutto io l’ho trovato qua.

Dopo due giorni di assunzione del quattrobì prodotto da argania ho notato subito dei miglioramenti, più forza, meno stanchezza, addirittura sono riuscito a dormire molto bene. Consiglio questo prodotto per la vostra salute e per le vostre tasche! Buona integrazione! PS: Tra pochi giorni verranno recensiti altri prodotti sempre della stessa azienda. Vitamina C (Acido Ascorbico) e l’integratore per animali da compagnia Argania quattrozampe Per una mappa completa di vitamine e minerali vai a questa pagina e potrai trovare tutti i dettagli di ogni singola vitamina e minerale.

Tra le avvertenze in etichetta viene ricordato: Non eccedere dalla dose indicata. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Teme moltissimo l’umidità; chiudere accuratamente e velocemente dopo l’uso.




8 pensieri su “Argania Quattrobì multivitaminico

  1. L’ha ordinato mio marito mesi fa e devo dire che lo abbiamo utilizzato tutti, veramente un ottimo prodotto.
    Complimenti per la recensione!
    Lory

  2. Ciao Roberto, Secondo te mezzo cucchiaino da caffè quanti grammi sono?
    Più o meno sono 2,10 grammi. Dall’etichetta presente sul prodotto si fa presente quanto segue:
    “Alle dosi* consigliate il prodotto fornisce un buon apporto di vitamine B1, B2, B6, B12, ed E. E’ pertanto indicato nelle carenze di queste sostanze, in particolare della vitamina B12 il cui apporto, per dose, è pari al 150% della RDA.
    Dosi*: mezzo cucchiaino da caffè al giorno”

    • Ciao Roberto, a mio avviso 30 grammi al giorno non sono salutari, calcola che con una manciata di semi di zucca, hanno già più vitamine e sopratutto minerali del necessario. Ci sono persone centenarie che non hanno mai visto vitamine in capsule o in polvere eppure vivono fino a tarda età. Il prodotto è buono in caso di carenze, ma fossi in te non supererei le dosi consigliate riportate sulla confezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*