Proprietà e benefici JackFruit

Proprietà e benefici JackFruit: Frutti esotici invadono il blog e oggi parliamo del Jackfruit. Il Jackfruit è un frutto ricco di fibre alimentari, minerali e vitamine. Botanicamente parlando questo frutto tropicale asiatico appartiene alla famiglia delle Moraceae, genere: Artocarpus. Nome scientifico: heterophyllus Artocarpus. L’albero JackFruit si pensa sia originario delle foreste pluviali del Sud Indiano.

E’ ampiamente coltivato nelle regioni tropicali del subcontinente indiano, della Thailandia, Malesia, Indonesia e Brasile per i suoi frutti, sementi, e il suo prezioso legname. L’albero cresce meglio in climi tropicali umidi e molto piovosi, ma sopravvive di rado in condizioni di freddo e gelo. Dunque nella zona mediterranea non crescerà mai. Il “Jack” è un grande albero che cresce fino ad un massimo di 30 metri, molto superiore in lunghezza al mango.

Proprietà Jackfruit

Durante la stagione di raccolta, ogni albero porta fino a 250 frutti di grandissime dimensioni, e si suppone sia il più grande albero di frutti in tutto il mondo. Il peso del frutto varia notevolmente , si possono trovare frutti dai 3 ai 30 kg. Il JackFruit ha una forma oblunga oppure rotonda misura dai 10 cm ai 60 cm di lunghezza con un diametro di 75 cm. I frutti acerbi sono di colore verde, quando maturano hanno un forte odore dolce e fruttato.

Il frutto al suo interno è costituito da piccoli bulbi colorati giallo-arancio commestibili. Ci possono essere fino a 50-500 bulbi commestibili incorporati in un singolo frutto intervallati tra bande sottili fibrose. Al suo interno possiamo trovare tanti semi quanto i bulbi di circa 3 cm di colore bianco con sfumature marroni.

Jackfruit

Il JackFruit offre molti benefici per la nostra salute Il frutto è molto morbido, carnoso facilmente digeribile (bulbi) con zuccheri semplici come il fruttosio e il saccarosio che appena viene mangiato ci dona una carica energetica impressionante e rivitalizza il corpo istantaneamente.

Tabella nutrizionale JackFruit

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di prodotto fresco.Il JackFruit è particolarmente ricco di fibra alimentare, che lo rende uno tra i frutti con maggiore carica lassativa. Il contenuto di fibre aiuta a proteggere la mucosa del colon, diminuendo il tempo di esposizione delle tossine a contatto con il colon. E’ un ottima fonte di vitamina C e vitamina A.




La vitamina C è una potente vitamina idrosolubile antiossidante. È richiesta per la sintesi del collagene nel nostro organismo. Il collagene è la proteina strutturale principale nel nostro corpo necessaria per mantenere l’integrità dei vasi sanguigni, della pelle, degli organi e delle ossa. Il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina C aiuta il corpo a proteggersi dal temuto scorbuto, inoltre aiuta a sviluppare una resistenza contro le infezioni virali, aumentando l’aggressività dei nostri globuli bianchi, accelera la guarigione delle ferite e combatte in modo ottimale i radicali liberi.E’ ricco molto ricco anche di vitamine del gruppo B dove possiamo facilmente trovare traccie di piridossina, niacina, riboflavina e acido folico.

Nagivando in rete mi sono imbattuto in un fenomenale video dove si può vedere l’impressionante mole dell’albero di Jackfruit e dei suoi frutti in un villaggio del Bangladesh. Questo frutto per la popolazione locale è un dono fenomenale della natura capace con i suoi grandi frutti di sfamare un’intera area popolate da moltissime famiglie. Ricapitolando quali sono i 3 maggiori benefici del Jackfruit?

1) Ricco di Vitamina C: Come ho attentamente spiegato numerose volte, la vitamina C, è coinvolta in moltissimi processi all’interno del nostro organismo. Essa è capace di debellare lo scorbuto una pericolosa malattia che mette in serio pericolo la nostra vita.
2) Ricco di Ferro: Questo frutto è ricco del minerale ferro. Quando sentiamo la parola Ferro la prima cosa che ci viene in mente è forza ed energia. Bisogna sapere che le cellule trasportano ossigeno nelle varie periferie del nostro corpo proprio grazie a questo minerale. Una sua carenza può farci diventare “anemici” con tutte le conseguenze del caso.
3) Ricco di manganese: Non meno importante la presenza nel Jackfruit di manganese un importante minerale coinvolto in una serie di importanti funzioni all’interno del nostro organismo che vanno dal mantenimento del nostro sistema immunitario alla lotta contro i radicali liberi. Per una mappa completa sulle singole vitamine e sui singoli minerali, vi invito cortesemente a dare un occhiata alla stupenda pagina dedicata.

Conclusioni: Il JackFruit fresco è una buona fonte di potassio, magnesio, manganese e ferro. Sinceramente guardando la maestosità di quest’albero i suoi possenti frutti, mi viene voglia di trasferirmi in una bellissima foresta tropicale dove la natura è così bizzarra da lasciarci senza parole. Attualmente ci sono molti studi in corso riguardante il JackFruit, non tutte le proprietà di questa pianta sono state studiate e rivelate, ma sicuramente come spesso accade ci saranno interessanti novità in campo alimentare e medico.




9 pensieri su “Proprietà e benefici JackFruit

  1. Ciao! Super interessante! Io l’ho trovato disidratato in negozietto biologico qui a bologna, e volevo sapere sevank così conserva le sue proprietà….! :-)

    • Ciao gentilissimo eugy, mantiene alcune delle proprietà ma non saranno mai e poi mai come quelle fresche. La vitamina C andrà sicuramente a farsi benedire :)

  2. Ciao Marius,
    Che tu sappia a Milano dove si potrebbe trovare il JackFruit? Sono incuriosita anche dalla sapodilla e dalla guava, anche per questi frutti hai qualche dritta da darmi per l’acquisto?
    Poi si organizza una cena a base di frutta tropicale per scoprire i meravigliosi sapori e colori che la Natura ci mette a disposizione.

    Grazie,
    Antonella

    • Ciao Antonella a milano puoi provare i grandi ipermercati come il centro commerciale mirafiori!
      Li al 90% dovresti poter trovare il JackFruit

  3. io l’ho mangiato il JackFruit di recente in Uganda, veramente delizioso, una piacevolissima sorpresa anche se, bisogna stare attenti a quando lo si mangia. Infatti se si usa la bocca come si fa, per esempio come per l’anguria, lascia sulle labbra una sostanza molto appiccicosa.

  4. Salve a tutti! Mi sono imbattuto per caso in questo argomento ma vi posso dire di aver mangiato questo frutto in Madagascar. Frutto dolcissimo che ricorda il chewing gum che trovavo da bambino..con una punta di banana!
    lo usano anche per farne una bevanda “bonbon anglaise” delle brasserie star.

  5. Molto buono… l’ho mangiato in Indonesia. ..un frutto stupendo..la pianta fa dei frutti giganteschi…circa 15 20 kg.. da provare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*