Proprietà e benefici DragonFruit

Proprietà e benefici DragonFruit: Arriva da molto lontano, e un frutto tropicale assai meraviglioso, osservandolo sembra di un altro mondo. Parlo del Dragonfruit. Botanicamente parlando il suo nome scientifico è “Pitahaya” spesso conosciuto direttamente con il nome di “Dragonfruit” si riferisce alla famiglia delle Hylocereus genere dei cactus. Questo fenomenale frutto proviene niente di meno che da un cactus chiamato “il drago” e la pianta fiorisce solo di notte. Questo frutto cresce tipicamente nelle regioni tropicali e subtropicali delle regione asiatiche.

Il frutto può essere consumato sia fresco che essiccato, in entrambe le versioni non perdono nulla e sono pieni di sostanze nutritive come vitamine, minerali e antiossidanti molto importanti per la nostra salute.

Proprietà Dragonfruit

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla pianta, e ci possiamo accorgere che si tratta effettivamente di un Cactus, bizzarra la cosa non è vero? Un buon frutto prodotto dal Cactus. Il Dragonfruit  ha un basso contenuto di colesterolo, ed ha una quantità minima di grassi si trova sopratutto nei suoi piccoli semi neri grandi all’incirca come quelli del kiwi. Questi piccoli semi aggiungono grassi e proteine alla frutta, ma la maggior parte del grasso nei semi è di tipo mono-insaturo, lo stesso contenuto nell’olio extra vergine di oliva.

Il frutto al suo interno si presenta di diverse colorazioni, che vanno dal bianco al rosa fino a raggiungere un colore viola-rosso intenso. Il DragonFruit è un frutto pieno zeppo di vitamine, tra cui la vitamina C e moltissimi altri antiossidanti. La quantità di vitamina C in ogni frutto può variare molto a seconda delle sostanze presenti nel suolo dove è stato raccolto il frutto stesso. Nonostante ciò, si stima che circa il 50 per cento del fabbisogno quotidiano di vitamina C può essere soddisfatto mangiando 1 solo Dragonfruit. Il frutto è particolarmente ricco di beta-carotene, fosforo e vitamine del gruppo b tra cui vitamina B1, vitamina B2 e vitamina B3.

DragonFruit piccolo

Il Frutto del Dragone e molto ricco di acidi grassi e possiamo trovare in grande quantità acido miristicoacido palmiticoacido stearicoacido palmitoleico, acido oleico, acido Cis-vaccenicoacido linolenico.

Si suppone che il DragonFruit sia una “bomba” anti-invecchiamento. Basta osservare l’adattamento che hanno i cactus nel deserto per renderci conto di come questa capacità possa in qualche modo influire sul nostro organismo. I Dragonfruit contengono phytoalbumine, che hanno proprietà antiossidanti ed aiutano a prevenire la formazione di cellule tumorali. Inoltre, i Frutti dei Dragoni sono anche noti per aumentare l’escrezione di tossine e di metalli pesanti dal corpo.

Qui sopra è possibile prendere visione di un video molto esemplificativo dove vengono riassunte alcune qualità del frutto del drago. Si può facilmente vedere la colorazione all’interno del frutto e ricordo che non tutti i frutti presentano lo stesso identico colore all’interno. Ne ho mangiate alcuni totalmente “rosa” ed altri ancora totalmente bianchi come nel video qui sopra. Molti frutti hanno un sapore che non sa di niente, delle volte c’è bisogno di lasciare il frutto maturare per una settimana affinché diventi più dolce (il gusto una volta dolce è quasi identico alle fragole). Per intenderci, lo lasciamo maturare un pò come si fa per le banane. Quali sono i 3 maggiori benefici derivanti dal consumo di questo Frutto?




1) Semi Ricchi di Omega3: Come per tutti i semi, i semini contenuti nel frutto del drago, sono ricchi di acidi grassi omega 3 ed omega 6. Tengo a ricordare che gli omega 3 giocano un ruolo fondamentale per ridurre sia i segni dell’invecchiamento che l’infiammazione all’interno del corpo.
2) Ricco di Fibre: Il secondo maggior beneficio del dragonfruit è l’alto contenuto di fibre. Grazie ai suoi semini ricchi di fibre aiutano nello stimolare la digestione facendoci andare al bagno in modo del tutto regolato.
3) Ricco di antiossidanti: Vitamina C, Vitamine del gruppo B, Carotenoidi ed altri importanti nutrienti capaci sinergicamente di lottare contro i radicali liberi all’interno del nostro organismo responsabili quest’ultimi, del danneggiamento del DNA e dell’invecchiamento precoce.

Controindicazioni Frutto del Drago: Il Dragonfruit ha delle controindicazioni per le persone che soffrono di diverticoliti. I piccoli semini possono disturbare e rimanere nei diverticoli. E’ obbligatoria la consultazione con il proprio medico curante per dubbi e risposte dettagliate. Alcune persone particolarmente sensibili possono sviluppare allergia orale e cross-allergie orali. In questo caso, diventa obbligatoria la consultazione con il proprio allergologo. L’allergia si manifesta con labbra gonfie, pizzicore e piccole bollicine sulle lingua e sul palato. In caso di emergenza e difficoltà respiratorie ricorrere al più vicino pronto soccorso.

Tra le altre qualità del DragonFruit c’è sicuramente l’alto contenuto di fibra che grazie ai suoi piccoli semini svolge un azione disintossicante dell’intestino e aiuta in modo molto naturale nei problemi relativi alla stitichezza. Il Dragonfruit come molti dei frutti tropicali sconosciuti per noi occidentali è al vaglio di intensi studi scientifici. Ai giorni d’oggi si conosce bene poco sul frutto e sulle sue potenziali proprietà sia in campo alimentare che in campo medico. Se ci saranno novità verranno aggiunte sicuramente a questa pagina. Per una mappa completa di vitamine e minerali vi invito a dare un occhiata a questa pagina.

Conclusioni: E’ possibile reperire il DragonFruit andando in qualche mercato nella ChinaTown della vostra città. Sfido il primo visitatore a scrivere qualcosa in merito al possibile luogo di vendita in italia. Grazie a tutti per la collaborazione. (Aggiornamento 14.01.2017). Il frutto del dragone è ora disponibile nella maggior parte degli ipermercati di tutta Italia. Nel lontano 2012 quando ho scritto quest’articolo era irreperibile e si poteva trovare solamente in alcuni piccoli negozi “cinesi” dove veniva importata frutta e verdura dall’estero.




6 pensieri su “Proprietà e benefici DragonFruit

  1. io ne ho mangiate a quantità epiche e devo dire che ne ho tratto benefici sulla mia pelle ,migliorata grazie a questo frutto. In verità ne ho mangiate tante solo perché sono semplicemente dissetanti e dolci dato il caldo afoso di quelle parti dove crescono questi frutti, ma non tutti fanno bene come questo frutto, anzi, la maggior parte fanno più che male.

  2. Buonasera ho comprato questo frutto particolare nella mia cittadina e l’ho trovato veramente buono, mi ha attirato nn conoscendolo il suo particolare aspetto a foglie ed il suo colore, lo rimangerò senz’altro

    • Ciao Loredana, il Frutto del Dragone denominato “DragonFruit” dall’inglese è un frutto veramente eccezionale ricco di tantissimi benefici per la nostra salute. Anche io lo adoro e mi piace moltissimo il suo sapore.

  3. Ho iniziato a consumare i superfrutti di un’importante ditta italiana ligure (non so se posso fare il nome!). Tra questi c’è la pitahaya e anche la physalis nonchè il gelso, il maqui e l’aronia. Devo dire che in quanto a gradevolezza i primi due sono tra i migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*