Proprietà e benefici Finocchio

Proprietà e benefici Finocchio: Il famoso bulbo di Finocchio è presente in molti piatti tradizionali mediterranei. Il suo “carnoso” bulbo conferisce un sapore simile all’anice nelle diverse ricette. Botanicamente parlando il Finocchio è un membro della famiglia delle Apiaceae (famiglia del prezzemolo) nome scientifico: Foeniculum vulgare. La pianta del Finocchio è coltivata come coltura vegetale annuale soprattutto in Italia. A differenza dei semi di finocchio, il finocchio vegetale è una piccola pianta, che cresce fino ad un massimo di 2 metri di altezza.

Quando la pianta inizia a crescere, le foglie ispessite inferiori si sovrappongono una sopra l’altra per formare un bulbo, struttura simile alla “lampadina” appena sopra la terra. A maturazione completa, il bulbo misura circa 3-5 cm di larghezza e circa 3 cm di lunghezza.

Proprietà Finocchio

Il Bulbo di finocchio è un ortaggio versatile, usato fin dall’antichità per le sue riconosciute proprietà in campo medico e nutrizionale. E’ ricco di oli essenziali, flavonoidi, notevoli antiossidanti, minerali e vitamine tutte sostanze riconosciute per apportare numerosi benefici alla nostra salute. Il  finocchio è uno degli ortaggi in qui le calorie sono veramente poche.

Per esempio un bulbo di finocchio di circa 100 g fornisce appena 31 calorie. Inoltre, contiene una generosa quantità di fibre, utilissime per contrastare la stitichezza e per migliorare la motilità intestinale. Gran parte del finocchio ha un elevata concentrazione di oli essenziali aromatici come anetolo, estragolo, e fenchone (acetato). Da numerosi studi è emerso che l’Anetolo è ha proprietà anti-fungine e anti-batteriche.

Finocchio

Il Finocchio svolge un azione digestiva ed è tradizionalmente utilizzato per favorire le normali funzioni digestive, specialmente in occasione di pasti abbondanti e ricchi prevalentemente di grassi. Possiamo trovarlo spesso in tisane che favoriscono le normali funzioni digestive, in caso di elevati gas intestinali.

Tabella nutrizionale Finocchio

Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa a 100 grammi di finocchio fresco. Si nota subito la presenza di vitamina C solubile in acqua. La vitamina C è una potente vitamina idrosolubile antiossidante. È richiesta per la sintesi del collagene nel nostro organismo. Il collagene è la proteina strutturale principale nel nostro corpo necessaria per mantenere l’integrità dei vasi sanguigni, della pelle, degli organi e delle ossa. Il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina C aiuta il corpo a proteggersi dal temuto scorbuto, inoltre aiuta a sviluppare una resistenza contro le infezioni virali, aumentando l’aggressività dei nostri globuli bianchi, accelera la guarigione delle ferite e combatte in modo ottimale i radicali liberi.

Contiene diverse vitamine del gruppo B e facilmente possiamo trovare la presenza di Acido folico, NiacinaAcido pantotenicoTiamina, Riboflavina. Tra i minerali presenti nel Finocchio troviamo il potassio, lo zinco, il manganese, il ferro, il fosforo, il magnesio, il calcio e il sodio. La quantità di minerali non è molto elevata ma se pensiamo alle mille ricette che possiamo sfornare non possiamo di certo lamentarci. Il finocchio insaporirà con i suoi olii essenziali qualsiasi cibo sulla nostra tavola che diventerà automaticamente molto prelibato. Per una mappa completa di vitamine e minerali, vi invito a dare uno sguardo a questa pagina.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*