Proprietà e benefici Ricotta

Proprietà e benefici Ricotta

Questo articolo parla di: Benefici ricotta di pecora Calorie ricotta Come si prepara la ricotta Proprietà ricotta Ricotta Ricotta fatta in casa Valori nutrizionali ricotta

Consumata anticamente solo da pastori e contadini, la ricotta è un alimento di origini umili ma dalle qualità ben più elevate. Diffusa già nell’antica Roma, per la legge non può essere considerata un formaggio (e ora vedremo il perché), ma viene semplicemente annoverata nell’ampia categoria dei latticini. Il motivo sta nel fatto che la sua produzione avviene utilizzando il siero residuo, un prodotto “di scarto” della lavorazione dei formaggi; questo siero viene riscaldato fino ad una temperatura tra i 70 e i 95 °C, da qui il nome ricotta, da ri-cotta.

Durante la fase di riscaldamento le sieroproteine del latte coagulano (si solidificano) formando una serie di fiocchi bianchi dalle interessanti qualità nutritive, che vengono poi rimossi con una schiumarola e messi a sgocciolare nel classico cestello forato che darà poi la forma alla ricotta.

Proprietà ricotta

L’ulteriore residuo di siero non utilizzato prende il nome di scotta e può essere impiegato nel campo zootecnico per alimentare il bestiame. La preparazione della ricotta ha comunque delle varianti: i tipi di latte utilizzati sono generalmente quello vaccino, di capra e quello di bufala (Bufalo mediterraneo italiano), inoltre nel processo di produzione industriale a volte vengono aggiunte sostanze per migliorare l’aspetto e la consistenza oppure per facilitare la preparazione. Ad esempio aggiungendo acido citrico si induce più facilmente la coagulazione delle proteine, mentre aggiungendo latte o panna il prodotto finito ha un sapore più corposo ed è più cremoso (dato che latte e panna sono ricchi di grassi). Riassumendo il latte utilizzato è dunque di tre o quattro tipologie:

1) Latte vaccino.
2) Latte di capra.
3) Latte di Bufala (Bufalo mediterraneo italiano).
4) Latte di pecora.

Inoltre in giro per la Penisola possiamo trovare un’infinità di varianti della ricotta classica: ad esempio la ricotta salata, fatta essiccare con l’aggiunta di sale, è un ingrediente fondamentale della pasta alla Norma catanese; in Puglia invece esiste la schianta, addizionata di sale e peperoncini piccanti. La ricotta è un alimento estremamente versatile e ha un sapore piuttosto dolce, dovuto alla presenza di lattosio, che di solito piace a quasi tutti; inoltre il potere saziante elevato unito al basso contenuto in grassi la rendono ottima per chi sta seguendo una dieta. Vediamo brevemente quali sono i benefici che può portare alla nostra salute:

Ricotta

1) Povera in calorie: Tra i vari tipi di ricotta scegliete quello prodotto con latte di vacca. Questa versione è più povera in grassi: risulta un cibo davvero molto povero a livello calorico, con una digeribilità eccezionale. Essendo, come già spiegato un alimento povero di grassi e con un elevato potere saziante, la ricotta è l’alimento ideale per chi sta cercando di dimagrire, con un apporto calorico di circa 140 calorie per 100 grammi. Inoltre la grande quantità di proteine ne fa un cibo altamente nutritivo ottimo per le persone che stanno provando a guadagnare massa muscolare (queste ultime possono provare anche la ricotta salata, che ha un apporto energetico decisamente maggiore).

2) Ricca di proteine: La ricotta contiene abbondanti quantità di proteine dal valore biologico altissimo, superiore anche alla carne stessa e a molti latticini. Questo significa che la loro digeribilità è quasi totale e vengono utilizzate quasi completamente dal nostro organismo: nello specifico si tratta di proteine ricche di amminoacidi essenziali (ovvero quelli che il nostro corpo non riesce a produrre autonomamente e quindi vanno assunti con l’alimentazione) come la leucina, la treonina e la valina. (Vieni a scoprire la funzione delle proteine).

3) Ricca di vitamine e minerali: Nella ricotta sono presenti molti sali minerali necessari per il nostro organismo, come il fosforo e il calcio. Il primo svolge delle funzioni a livello di metabolismo (contribuendo alla sua regolarità) mentre il secondo è molto importante per la salute delle ossa (infatti la ricotta, insieme ad altri formaggi, può essere un alimento ideale per i ragazzi in crescita). Inoltre ha un buon apporto di vitamine dei gruppi A ed E. (Leggi anche la pagina dedicata alle vitamine e ai minerali).

4) Azione anti-età: Nel campo cosmetico la ricotta può essere usata, miscelata con miele e yogurt, per una maschera nutriente e idratante da applicare su pelli secche e deteriorate. Si ritiene anche che le sostanze nutritive presenti nella ricotta possano nutrire e ridare lucentezza alla pelle in profondità, esercitando una sorta di azione anti-età.



Come si fa la ricotta? Nel video qui sopra ci viene mostrato come preparare la ricotta in modo semplice e veloce seguendo tutti i passaggi descritti. Abbiamo bisogno di latte intero fresco, termometro, caglio, sale un pentolone e delle fuscelle “contenitori” per mettere il latticino preparato. Molto bene da tenere in mente la ricotta in Italia viene denominata “latticino” e non formaggio. Viene prodotta in molte regioni Italiane e il latte che può essere utilizzato può variare da quello di mucca a quello di capra, bufalo e pecora.

Quali tipi di ricotta conosciamo? Qui sotto è possibile prendere visione di una lista delle ricotte prodotte in Italia. I nomi variano a seconda della regione.
1) Ricotta romana: DOP “denominazione origine protetta” fatta esclusivamente con latte vaccino.
2) Ricotta secca: Dal sapore molto marcato conosciuta ed amata in Sicilia. E’ salata e più secca ma anche più stagionata. Viene chiamata “ricotta funnata”.
3) Ricotta forte: Prodotta sopratutto in Puglia, ha un sapore marcato cremoso e piccante a differenza della ricotta salata. Viene chiamata in zona ricotta ‘scante, scanta, ascuante.
4) Ricotta affumicata: Prodotta a Reggio Calabria. Prodotto genuino calabrese a base esclusivamente di latte ci capra. Il sapore è leggermente salato con retrogusto ed odore “affumicato”.
5) Ricotta di pecora: Il nome dice tutto la ricotta in questo caso è prodotta esclusivamente con latte di pecora.
6) Ricotta mista: E’ un tipo di ricotta fatta utilizzando diversi tipi di latte che può essere quello vaccino, di capra, di pecora o di bufalo.
7) Ricotta Iblea: Gusto dolce, viene fatta utilizzando latte esclusivamente vaccino. Questo tipo di ricotta e prodotta a Ragusa ed il suo gusto come ho detto è particolarmente delicato e dolce.
8) Ricotta al forno: La ricotta al forno è la tipica ricotta che può essere fatta con qualsiasi tipo di latte e che viene prodotta infornandola ad una settimana dalla salatura.
9) Ricotta di vacca: Fatta esclusivamente con latte vaccino.

Conclusioni: Molti amanti della ricotta adorano quest’ultima in combinazione con la crema spalmabile “nutella”. Esistono differenti combinazioni che possono essere prese in considerazione come la ricotta e pera, ricotta e spinaci e ricotta e noci. La ricotta è sconsigliata a tutte quelle persone intolleranti al lattosio. Il suo prezzo varia in base alla regione dove si compra. Quella fresca appena preparata è la migliore dal punto di vista nutrizionale.

Lascia un commento

Close Panel

Contact Us:

Street Name, FL 54785

Visit our Location

(01) 54 214 951 47

Call us Anytime

Mon - Fri 08:00-19:00

Sat and Sun - CLOSED

Follow Us:

Stay in Touch: