Opinioni Incubatrice Borotto Lumia 8

Opinioni Incubatrice Borotto Lumia 8: Finalmente dopo alcuni anni dalle mie ultime “recensioni” sulle incubatrici Borotto della serie Real 12,24,49 oggi voglio presentarvi la versione “didattica” delle gamma “Borotto”. Essa, prende il nome di “Lumia” da non confondersi con il “Limone” del genere “citrus”. Lumia Borotto è un’incubatrice creata con la massima attenzione ai dettagli dove tecnologia ed ingegneria si incontrano sulla stessa strada. Quest’incubatrice ha un aria “futuristica” come tutti gli altri modelli della Borotto, pioniere nelle tecnologie.

Le incubatrici Borotto si sono sempre “differenziate” dalla massa per il “design” rivolto al futuro. Visione, umiltà e desiderio di creare una macchina capace di dare le migliori opportunità di “conoscenza” a grandi e piccini. Parliamo di uova di “animali” come le galline, le quaglie, le oche, le anatre insomma, avicoli ed esotici. L’incubazione fa parte della nostra era moderna ed oltre a farci risparmiare tempo prezioso potremmo osservare da vicino la nascita della vita senza preoccuparci di “predatori” o altri animali che possono compromettere l’esistenza stessa della nostra carissima “chioccia”.

pareri lumia borotto

Non si cerca assolutamente di mandare in “pensione” la chioccia ma solo di ricreare un’ambiente “ideale” che possa dar vita alle nostre amate galline in massima sicurezza. L’uovo di gallina è un ottimo alimento nella nostra alimentazione e qui di seguito potrete leggerne le numerose proprietà. Da non dimenticare anche il “prezioso” uova di quaglia sempre all’attenzione del pubblico in questi ultimi anni. (Leggere anche: 7 maggiori benefici delle Uova di Quaglia.)

Desiderare di avere un’incubatrice ci fa ritornare “bambini”. Come nasce un pulcino di gallina? Quanti giorni prima di vedere il cuore battere? Queste risposte può darcele “Lumia”. L’incubatrice può contenere 8 uova di gallina, oca od anatra oppure, 32 uova di quaglia. La grande maggioranza delle incubatrici presenti sul mercato non offrono una visuale “completa”. Tutto nasce e si trasforma e noi come al solito, rimaniamo all’oscuro di quanto succede dentro un’incubatrice. Con Lumia tutto questo è diverso. Il grande coperchio completamente trasparente ci permette di visualizzare cosa succede all’interno dell’incubatrice in qualsiasi momento.

Incubatrice Lumia 8 Borotto

La differenza rispetto alle versioni precedenti è molta a partire dal gira-uova automatico completamente rinnovato sia in veste grafica che tecnologica. Ora come non mai, è possibile vedere a momenti prestabiliti come le uova si girano all’interno dell’incubatrice. Le bocchette per l’aggiunta dell’acqua sono simili alle versioni precedenti ma in più abbiamo due “tappi antibatterici” capaci di “evitare” per quanto possibile la contaminazione dell’acqua dagli agenti esterni. In questo prova non ho utilizzato “SIRIO“. Cosa è SIRIO? Sirio è l’umidificatore automatico capace di “immettere” acqua nell’incubatrice da un contenitore “esterno” senza che noi ci preoccupiamo più di nulla.

La Lumia 8 ha è provvista di un avanzato display digitale dove è possibile cambiare i parametri della temperatura all’interno dell’incubatrice. Tra i punti di forza vediamo un consumo elettrico “ridotto” con una potenza media di “consumo” di 20 watt l’ora. La potenza massima di assorbimento si aggira intorno ai 50 watt. Molto economica se andiamo a paragonare la Lumia 8 di Borotto con diverse incubatrici presenti tutt’ora sul mercato. Risparmiare anche sulla corrente penso che sia una buona notizia per tutti noi vista la “crisi” energetica e i prezzi alle stelle delle bollette energetiche.

Lumia 2 Borotto

Una delle cose migliori che la grande azienda Borotto poteva fare per rispondere alle domande di tutte le persone “inesperte” è il libretto di istruzioni che oltre ad aiutarvi ad accendere la “macchina”, vi permette di incubare le uova senza commettere errori. Il libretto di istruzioni è scritto in maniera semplice e si rivela anche una “guida” contenente preziosi consigli sull’incubazione e “segreti” del mestiere. Non sarà più difficile incubare. Non lo avete mai fatto? Nessun problema il manuale vi toglierà qualsiasi dubbio voi abbiate.

Qui di seguito è possibile prendere visione di un breve filmato sulla mia incubatrice “Lumia 8“. Ebbene si, nonostante sono residente in “Romania” la Borotto spedisce senza problemi anche all’estero ed in ogni angolo del pianeta.

Dopo che avete visto in “grande” ed in versione “video” la lumia 8 vorrei guidarvi attraverso dei punti “chiave” fondamentali che fanno di quest’incubatrice qualcosa di “unico” e di diverso.

1) Visibilità Massima: Uno dei suoi punti di forza maggiore riguarda il coperchio trasparente che ci permette di tenere sotto controllo questa volta senza l’utilizzo di “torce” quello che avviene all’interno dell’incubatrice ed assaporare insieme a tutta la famiglia la nascita della vita all’interno della propria “scatola” tecnologica di ultima generazione.

2) Gira-uova Automatico: Non il solito gira-uova rumoroso ma un gira-uova di altissima qualità e precisione che farà automaticamente il lavoro da “chioccia” senza il nostro intervento. Sembra progettato per “scopo” altamente didattico.

3) Display Digitale: Non il solito display digitale ma un display avanzato capace di mostrarci la temperatura “esatta” all’interno dell’incubatrice grazie al termostato integrato. Devo dire che avendo provato numerose incubatrici questo “termostato” si è rivelato il migliore e veritiero rispetto ad altre incubatrici “Cinesate” e varie.

4) Consumi elettrici Ridotti: Cosa dire? Un consumo medio di circa 20 watt l’ora ed una potenza massima di assorbimento di circa 50 watt. Credo che attualmente sia una delle incubatrici con il più basso consumo elettrico della storia.




5) Design Futuristico: Non solo elegante ma molto futuristico. Come ho detto precedentemente la Borotto ci ha sempre regalato qualcosa di “diverso” rispetto a quello che gli altri ci proponevano in continuazione. Il design ultra elegante ne fanno di Lumia 8 un’incubatrice che non ha rivali sul mercato.

6) Pratica e Leggera: Un’altro punto di forza è nella praticità. L’incubatrice è pratica, piccola e leggera. Adatto per uso familiare e didattico. Avete presente negli Stati Uniti dove nelle scuole si studiano le rane ed altri animali? Perchè non studiare come nasce un “pulcino”? Penso che sia l’ideale. E’ qualcosa di “magico” in materia didattica da adottare in tutte le scuole d’Italia e far avvicinare i più piccoli alla natura e all’amore verso gli animali.

7) Non il solito libretto di istruzioni: Avete sentito bene, il libretto di istruzioni fornito con ogni incubatrice “Borotto” è una guida per tutte le persone che per la prima volta decidono di avvicinarsi al mondo dell’incubazione. Non importa se non avete mai incubato un uovo di gallina grazie alla guida completa diventerete voi stessi degli esperti. Voi come genitori, che amate i vostri cuccioli, dovete far vedere ai vostri piccoli che avete a casa qualcosa di diverso rispetto ai soliti cartoni animati o videogiochi. Il pulcino non fa male a nessuno e se curato vive moltissimi anni in più rispetto ad un criceto.

Lumia 3 Borotto

Dettagli supplementari: A questo indirizzo oltre ad acquistare l’incubatrice potete trovare ulteriori dettagli sulla Lumia 8 della Borotto. Il prezzo attualmente si aggira intorno ai 130 Euro. Un prezzo abbastanza contenuto per un prodotto di altissima qualità. La garanzia è di due anni ma quello che mi lascia sbalordito è proprio la consulenza che offre la Borotto. Per qualsiasi problema basta chiamare ed il problema “scompare”. Ho notato che su Facebook esistono dei “gruppi di acquisto” per acquistare la lumia ad un prezzo scontato. Potete tranquillamente contattare Michele Staffolani per ulteriori informazioni.

Aggiornamento 30 Aprile 2017: La mia incubata è stata perfetta da 8 uova sono nati 8 spettacolari pulcini di gallina. La prossima incubazione che farò consisterà nell’incubare ben 32 uova di quaglia nella famosa incubatrice Lumia 8.

Conclusioni: Tra alcuni giorni vi farò sapere l’esito della mia prima incubazione con la macchina “Lumia 8”. Dopo la prima speratura che ho effettuato con “anticipo” visto la mia grande curiosità, posso confermare che 8 di 8 uova “pulsano” di vita. Voglio ringraziare personalmente Andrea Borotto “capo e mente” dell’azienda Borotto per tutta la consulenza e la sua enorme gentilezza nel risolvere qualsiasi dubbio sull’incubazione.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*