10 Paesi e Luoghi Dove Fa Sempre Caldo

10 Paesi e Luoghi Dove Fa Sempre Caldo: Quando il freddo bussa alle nostre porte sempre più persone sono “automaticamente” attratte da paesi esotici dove il solo ricordo del sole che batte sulla nostra pelle riaccende in noi fortissime emozioni fatte di ricordi piacevoli al mare. Il sole è il nostro alleato primario quando si parla di vitamina D una vitamina capace di metterci di buon umore. Le stagioni preferite dalla maggior parte della popolazione sono la primavera e l’estate. Nulla di nuovo si potrà dire, ma è un dato su cui è bene riflettere. Le stagioni più calde, infatti, non sono solamente predilette per la lunghezza delle giornate, ma anche e soprattutto per l’aumento di temperatura che si registra.

Il sole, e il calore che esso genera, sono essenziali per la nostra salute, tanto che la nostra stella può essere considerata la più grande medicina dell’universo. Il calore migliora l’umore, specialmente durante le prime ore della giornata: l’alba porta con sé l’inizio di un nuovo giorno e, in quanto esseri umani, siamo portati al desiderio continuo di cominciare sempre da capo. Inoltre, la felicità donataci dal sole ha anche riscontri chimici: il caldo stimola la produzione di serotonina, l’ormone associato alla felicità.

Luoghi dove non è mai inverno

Un altro beneficio delle stagioni calde è quello di alleviare i dolori muscolari; il sole possiede una proprietà miorilassante, efficace contro diverse infiammazioni. Per gli adolescenti, in particolare, una passeggiata all’aria aperta in primavera od estate può avere dei grandissimi benefici per la cura di acni ed eczemi, tipici dell’età puberale. Infine, il merito più importante della nostra stella, quando si parla di salute, come ho detto precedentemente è la produzione di vitamina D.

Questo micronutriente è molto difficile da assumere attraverso l’alimentazione, poiché solamente pochi cibi ne sono provvisti. Una parte della quantità giornaliera viene prodotta autonomamente dal nostro corpo, ma essa non è sufficiente per mantenerci in salute. La luce del sole, attivando un precursore presente nella pelle, capace di regolare differenti funzioni organiche, stimola il rilascio di vitamina D. La vitamina in questione ha recettori in tutto l’organismo e nuove ricerche stanno sottolineando sempre di più la sua importanza nella regolazione di molti meccanismi biologici. La sua assenza, invece, sembrerebbe essere un fattore concomitante alla causa di diversi tipi di cancro.
Chiaramente, come affermava Paracelso, è la dose che fa il veleno e un’esposizione prolungata può portare all’insorgere di malattie della pelle, specie tumori maligni e melanomi. (Leggere anche gli orari migliori per l’esposizione solare).

Paesi dove fa sempre caldo
Come si è detto, il sole gioca un ruolo fondamentale per la nostra salute e vivere in un posto caldo, dove le giornate sono lunghe per gran parte dell’anno è il sogno di molte persone. Di seguito vediamo una lista delle città e nazioni, economicamente alla portata di tutti, nelle quali fa caldo tutto l’anno.




1) India: Una della nazioni in rapido sviluppo economico. La povertà ne fa ancora da capolinea e la popolazione Indiana supera facilmente il miliardo di persone. La capitale è Nuova Delhi e la temperatura media annua sopratutto nella zona “Sud” della nazione si aggira al di sopra dei 27 gradi. Non raramente si osservano estati molto calde dove le temperature anche nella capitale raggiungo i 45 gradi. In media la temperatura dell’intero paese per tutto l’anno supera sempre i 20 gradi salvo le zone “montuose”. L’india è un sogno, è un paese esotico dalle mille possibilità. Vivere in India non è difficile e molte persone che hanno raggiunto l’età pensionabile stanno seriamente pensando di spostarsi definitivamente.

2) Brasile: Il Brasile è un paese in evoluzione nonostante svariate crisi economiche e molte zone dove la povertà è ancora a livelli “drastici” proprio come l’India. Il clima equatoriale presente in Amazzonia ha temperature medie molto elevate, comprese tra i 27 e i 32 gradi. Molto spesso è facile arrivare ai 40 gradi senza ulteriori problemi. Molti italiani hanno già scelto il Brasile come seconda casa proprio per il caldo di queste zone. Quando in Italia è inverno pieno in Brasile le temperature possono facilmente sfiorare i 30 gradi.

3) Sri Lanka: Un altro paese dove la povertà ne fa da “padrone” nonostante la fuga di “cervelli” verso l’occidente lo Sri Lanka ha una temperatura costante molto elevata per tutto l’anno. Quando parlo di temperatura molto elevata parlo di picchi che possono facilmente superare i 40 gradi. Lo Sri Lanka è la nazione dei grandi elefanti e delle temperature tropicali. Attenzione alle zanzare e ai diversi vaccini obbligatori “malaria” compresa.

4) Cuba: Una nazione conosciuta sopratutto per i riscontri “Politici” della guerra Fredda. La temperatura della zona è sempre elevata. Non conosco ancora l’embargo messo dagli Stati Uniti tuttavia, sembra essere un ottima nazione per andare a vivere e stare sempre al caldo. Le temperature sono sempre elevate e sopra i 30 gradi. Nelle stagioni “piovose” che si verificano tra settembre ed ottobre possono verificarsi “Uragani” e “Tornado”. Nonostante le piogge di questi due mesi le temperature rimangono sempre alte.

5) Australia: Una delle mete più preferite sia da Italiani che Europei. L’Australia offre temperature favorevoli per vivere in Armonia con la natura. Sole e Mare ogni giorno ma sopratutto sistema politico molto all’avanguardia dove la povertà sembra non esistere. Direi attualmente è una delle mete che mi ha sempre attirato.

6) Isole Canarie:Le isole Canarie sono un gruppo di isole spagnole al largo della costa Marocchina. Fanno parte dell’europa e già questa è un ottima notizia. Il periodo più freddo dell’anno è gennaio-febbraio dove le temperature raggiungono i 18 gradi. Non male vero? Il diritto europeo vi è applicato nella sua totalità.

7) Miami: Il caldo delle coste americane e la città di Miami dove le temperature calde sono un sollievo per tutte le persone che decidono di trascorrere una bella vacanza. Ebbene si, una vacanza perchè i prezzi delle case a Miami sono veramente “stratosferici” e non alla portata di tutte le tasche. E’ facile trovare “Vip” che hanno casa a Miami per via delle ottime temperature che si hanno tutto l’anno.

8) Sud Africa: Una nazione in rapido sviluppo socio-economico. Nella nazione Sud Africana è possibile avere ottime temperature che non scendono mai sotto i 20 gradi. Saremo senz’altro lontani da casa e la nostalgia sarà quello che ci bloccherà nonostante il caldo e la facilità di “accomodarsi”.

9) Vietnam: Situata sotto la Cina è una nazione in rapido sviluppo economico. Le temperature si aggirano quasi sempre intorno ai 25 e 30 gradi. Una delle difficoltà maggiori sarà senz’altro la lingua ma si trovano molte persone che parlano molto bene l’inglese.

10) Indonesia: La temperatura indonesiana rimane invariata per quasi tutto l’anno. La media delle temperature varia tra i 25 ed i 30 gradi nella capitale Giacarta.

Conclusioni: Andare a vivere in una nazione dove fa sempre caldo porta sicuramente vantaggi e svantaggi. I vantaggi sono per le persone che soffrono di reumatismi e gli svantaggi maggiori sono quelli economici per alcuni stati molto “dispendiosi” e per la povertà. Dove c’è povertà c’è anche criminalità e dove c’è criminalità si ha meno “voglia” di alloggiare tutto l’anno. Sicuramente se si trova una zona “tranquilla” allora le cose cambiano ma c’è bisogno di conoscenza ed i viaggi che si fanno quando si è giovani serviranno per accomodarsi da “vecchi” e vivere in tranquillità la propria pensione. Alcuni giovani coraggiosi decidono altresì di sfidare ogni sorta di problema e riescono ad accomodarsi in ogni nazione del mondo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*