7 Proprietà e Benefici del Brodo di Pollo

Mangiare brodo di pollo oppure di gallina in qualche modo sembra l’idea migliore quando si ha il raffreddore oppure si è malati di influenza o si ha un problema allo stomaco. Per chi non ne era a conoscenza il brodo di pollo offre differenti benefici per la nostra salute in modo adeguato. Fornisce un’alimentazione equilibrata e varietà alla propria dieta. È stato dimostrato che che è capace di ridurre l’infiammazione e migliorare i sintomi delle infezioni respiratorie. Quindi, non c’è da meravigliarsi che sia il cibo per eccellenza preferito da tutti coloro che si stanno riprendendo da una malattia. Il rimedio della nonna per eccellenza è sempre stato il brodo di gallina quando si stava male.  È nutriente, leggermente salato, lenitivo, leggero e facile da digerire, perfetto per tutti, dai bambini agli anziani.

Quale è la differenza principale tra brodo di pollo, brodo di gallina, brodo di cappone, di gallo e di galletto? Il pollo non è altro che una gallina che ha raggiunto i 6 mesi di età ma non fa ancora le uova. Viene sacrificata prima che essa faccia le uova ed ha una carne molto morbida ed essa, si stacca facilmente dall’osso per questo viene preferita dagli anziani e dai bambini perchè la carne è tenera ed insieme ad una buona cottura, assicura un brodo assolutamente ideale per chi ha problemi di masticazione. La gallina fa già le uova ed è più matura del pollo. Si chiama “gallina” quando raggiunge l’anno di età. Essa, viene sacrificata perchè ha più grasso e per il brodo della nonna è l’ideale. La sua carne è leggermente più dura della gallina giovane “pollo” che ha 6 mesi. Dunque, quello di gallina in realtà è più saporito se si vuole consumare più brodo rispetto alla carne in caso contrario si utilizza il pollo.

brodo di pollo benefici e proprieta

Il cappone è un gallo “maschio” castrato. Esso, ha una carne più morbida e saporita rispetto al gallo e viene sacrificato quando ha all’incirca 2 mesi e mezzo di età. E’ perfetto per il brodo e molti lo utilizzano nelle ricette al posto del pollo per la sua carne saporitissima. Quello che fa “chicchirichi” “Gallo vero e proprio” a differenza del cappone, non è castrato ed ha una carne molto più dura che difficilmente si staccherà dall’osso anche in questo caso, è perfetto per la preparazione del brodo, sopratutto quando si utilizzano le zampe nel brodo. Molto famoso in uno slogan degli anni 90, il famoso “Galletto vallespluga”. Il galletto è un gallo “maschio” che non ha superato i 6 mesi di età. In entrambi i casi la risuscita di un buon brodo di pollo dipende sempre dal cuoco che abbinerò diversi “profumi” e “spezie” da rendere la ricetta unica. Nessun brodo di pollo è identico ad un altro ed ogni sapore è totalmente unico. Qui di seguito un riassunto dei 7 maggiori benefici derivanti dal consumo di brodo di pollo

1) Brodo di pollo contro raffreddore: Alcuni studi dimostrano che mangiare zuppa di pollo quando sei malato di raffreddore ha i suoi benefici. È stato osservato che il brodo di pollo impedisce la migrazione di un tipo di globuli bianchi chiamati neutrofili nel sito dell’infezione, con conseguente riduzione dell’infiammazione e miglioramento dei sintomi. Nel caso del comune raffreddore, che è un’infezione “virale” delle alte vie respiratorie, specifici virus infettano la gola, il naso, i seni paranasali e tutta la gola. Queste sono le aree in cui i virus si moltiplicano e, mentre lo fanno, il sistema immunitario viene automaticamente allertato. Esso, invia rapidamente globuli bianchi per combattere l’infezione e uno dei primi ad arrivare sono i neutrofili. La loro presenza è in parte responsabile della vasta infiammazione che causa i sintomi del raffreddore. Mangiare zuppa di pollo inibisce la loro migrazione al sito dell’infezione, con conseguente minore infiammazione e meno sintomi. Questo non è un male ma i sintomi sono tenuti sotto controllo anche se l’infezione verrà “distrutta” dal nostro sistema immunitario anche con meno globuli bianchi del dovuto.

Brodo di pollo e gallina

2) Contro la congestione nasale: Alcuni sintomi causati da virus influenzali o altre infezioni respiratorie di cause batteriche o virali possono essere migliorate mangiando il brodo di pollo. Prima di tutto, il brodo di pollo è liquido e questo aiuta a idratare le mucose che rivestono i passaggi nasali, permettendo al muco di drenare e facilitare la normale respirazione. In secondo luogo, si consuma di solito caldo e il calore aiuta a schiarire la morbidezza e ad eliminare il muco ed il catarro in eccesso. Inoltre, la ricerca mostra che il brodo di pollo ha importanti benefici anti-infiammatori. E riducendo l’infiammazione, contribuisce automaticamente a sintomi meno gravi, compresa la congestione nasale. Meglio curare una congestione nasale leggera con brodo di pollo, rimanendo idratati senza l’utilizzo di pericolosi decongestionati che alla lunga “distruggono” le mucose nasali.

3) Dimagrire con il brodo: Il brodo di pollo è a basso contenuto di calorie, se lo fai bene seguendo una specifica ricetta della nonna. Il pollo fornisce proteine ​​per la creazione di muscoli e un po’ di grasso per il cervello e per una pelle luminosa e radiante. La varietà di verdure inserite forniscono buoni livelli di energia e fibre per un ottimo transito ed una facile digestione. La pasta, se scegli di aggiungerla, fornisce anch’essa energia. In definitiva il brodo essendo per la maggior-parte costituito da acqua contribuisce a frenare le crisi di fame. E’ senz’altro un alimento perfetto per perdere peso. Inoltre, la carne di pollo è ricca di vitamine del gruppo B che supportano l’attività del sistema nervoso e la digestione. Contiene ferro per l’energia muscolare e un’ampia varietà di vitamine dalle verdure, rendendo il brodo di pollo a basso contenuto calorico ma nutriente. Basta ricordare di non aggiungere altro grasso come l’olio extra vergine di oliva alla zuppa (il grasso presente nel pollo è sufficiente).

4) Brodo di pollo e gotta: Il brodo di pollo fa male alla gotta solo se ne mangi in eccesso o hai una dieta già ricca di prodotti animali ad alto contenuto di purine. Il vantaggio del brodo di pollo è che ha anche verdure che contribuiscono a gestire le riacutizzazioni della gotta. E’ a basso contenuto di calorie per la gestione del proprio peso, importante anche nella gotta. Il brodo in realtà, non ti riempie di carne ma piuttosto di verdure e liquidi. La quantità di carne che mangi è moderata. E poiché hai bisogno di alcune proteine ​​di qualità e abbondanti fonti di vitamine del gruppo B per essere in buona salute, il brodo di pollo è un buon compromesso con effetti collaterali minimi. Per rendere il tuo brodo di pollo buona per la gotta, non aggiungere panna, formaggio grattugiato e niente uova. E’ importanti evitare gli organi interni del pollo ricchi di purina.

5) Contro l’anemia: Mentre una bistecca di maiale, un hamburger di manzo e delle uova sono fonti di ferro molto migliori per combattere l’anemia, il brodo di pollo è altrettanto buono. Puoi preparare un perfetto brodo di pollo per l’anemia sostituendo le zampe ed i cosci con fegato, ventrigli e cuore, magari aggiungendo un paio di ali per beneficiare anche dei grassi senza rinunciare al gusto. Le interiora del pollo, in particolare il fegato, sono estremamente ricche di ferro e combattono efficacemente stanchezza, letargia e debolezza muscolare causata dall’anemia. Inoltre, sono ottime fonti di vitamine del gruppo B, in particolare di vitamine B12 e B9, per un aumento di energia. Il prezzemolo fresco nella zuppa di pollo aumenta altresì il suo contenuto di ferro.

6) Combatte la disidratazione: Il brodo di pollo è liquido. Questo da solo lo rende sano perché consente a chiunque di aumentare l’assunzione di liquidi e rimanere idratati. Il brodo di pollo è l’ideale quando si ha febbre causata da raffreddore, influenza, raucedine e virus intestinali che provocheranno scariche diarroiche e quindi, disidratazione.

7) Contro la stitichezza: Ci sono tre modi in cui il brodo di pollo aiuta in casi di costipazione: in primo luogo, fornendo fibre, in secondo luogo, aumentando l’assunzione di acqua e in terzo luogo, fornendo piccole quantità di grasso. Qualsiasi verdura aggiunta al brodo di pollo si aggiungerà all’assunzione di fibre alimentari giornaliere e ti aiuterà a ottenere feci più morbide aumentando la facilità di transito delle feci all’interno degli intestini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.